I vantaggi del Networking

Se siete degli imprenditori, o avete intenzione di intraprendere un vostro business in Australia, fareste bene a leggere attentamente le cose che seguono. Oggi proveremo infatti a spiegarvi come sfruttare con successo il networking per incrementare al massimo i vostri affari. Cominciamo dalle basi.

Cos’è il networking

Il networking offre molte possibilità per fare espandere e crescere il proprio business ma bisogna sapere come fare: ci sono infatti molti aspetti nella creazione di un network e l’imprenditore, o l’imprenditrice, devono conoscerli al meglio per sfruttarne pienamente a proprio vantaggio tutte le sfaccettature. È chiaro che alla base di ogni impresa economica ci deve essere un sogno grande abbastanza da sostenere la fatica e la determinazione necessarie per il buon esito dell’impresa stessa. D’altro canto questo richiede specifiche qualità imprenditoriali, fondamentali per portare avanti il business passo dopo passo, tra le quali è essenziale una forte capacità di creare un network. Molti di voi a questo punto probabilmente si staranno chiedendo in che cosa consiste esattamente il networking. Proviamo a capirlo insieme partendo dai dizionari. La definizione più comune descrive il networking come l’arte di creare e utilizzare contatti per una relazione simbiotica. Questo ovviamente include la conoscenza di persone che possono darvi una mano e che voi potete allo stesso tempo aiutare in qualche altra maniera. Il successo tanto nella vita quanto negli affari dipende anche dal numero di contatti che avete e con i quali potete interagire di volta in volta in base alle vostre necessità.

Benefici e agevolazioni dovuti al networking

Prima di elencare gli otto step fondamentali per costruire un ottimo network per il vostro business, vi proponiamo un rapido elenco dei benefici principali per i quali vale la pena di crearsi un network relativo alla vostra impresa. Cominciamo:

  1. La possibilità di creare un network per il vostro business vi da l’occasione di interagire con una cerchia di persone (e le relative informazioni che possono fornirvi) che possono incrementare in maniera diretta la qualità dei vostri prodotti o servizi.
  2. Potete incontrare dei partner strategici per i vostri affari aggiungendo di conseguenza valore alla vostra impresa.
  3. Quando riuscirete a ottenere una commissione o un incarico tramite il vostro network, rappresenterà un innegabile e competitivo vantaggio per voi lasciare la concorrenza nel dubbio di come avete fatto a prendere quel lavoro del quale nessuno sapeva nulla.
  4. È un’opportunità per fare pratica con le vostre abilità di networking e incrementare la vostra morale.
  5. È una possibilità di accrescere la vostra conoscenza complessiva del mondo degli affari.
  6. Potete rimanere sempre aggiornati sulle ultime news relative alle aziende.
  7. Vi permette di ampliare la vostra carriera e costruirvi una reputazione personale tra vostri pari.
  8. Vi da la possibilità di ricevere delle referenze da parte dei vostri clienti.
  9. Dall’esempio di altri uomini (o donne) d’affari potrete trarre punti di ispirazione o motivazioni sempre più solide e appropriate.
  10. Potrete trovare modelli per il vostro ruolo e combattere la sensazione di isolamento.

Otto step per incontrare amici con successo

Nessuno nasce con l’abilità di creare un network ma si tratta di una capacità che può essere appresa seguendo gli otto step che vi proponiamo di seguito uno per volta.

Step 1: Cogliete ogni opportunità per sviluppare i nuovi contatti con le persone che incontrate giorno per giorno e provate a organizzare dei meeting per cominciare ad avere un network.

Step 2: Cercate aiuto. Molte persone saranno felici di offrirvi i propri consigli o le informazioni in loro possesso quando fate delle domande.

Step 3: Lasciate che le persone sappiano qual è il risultato dell’aiuto che vi hanno offerto. Mandare una nota di ringraziamento è la cosa più appropriata da fare.

Step 4: Costruite delle relazioni aldilà dei vostri affari. Discutete di questioni non legate all’ambito del business per conoscere meglio le persone.

Step 5: Date sempre più di quanto ricevete. Ricordate l’affermazione del Signore: “C’è più gioia nel dare che nel ricevere”. Potete farlo condividendo informazioni con il vostro network e mettendoli a conoscenza di opportunità che potrebbero interessarli: offrite consigli, aiuti, presentazioni.

Step 6: Cercate di scegliere le persone giuste da contattare. Non potete avere tutti nel vostro network. 

Step 7: Sviluppate le vostre abilità di networking. Fate pratica sul modo in cui vi presentate alle persone, su quello che dite loro, su come vi interessate agli altri. Ricordate il nome delle persone: è un’attenzione che paga e consente alla relazione di proseguire con dei contatti regolari.

Step 8: Mostrate di essere degni di fiducia; mantenete confidenziali le informazioni che ricevete dagli altri. Divertitevi, rilassatevi e godetevi il viaggio. 

Abilità di networking: cosa fare e cosa no

Vi forniamo un breve elenco delle cose da fare e di quelle da non fare assolutamente.

Cosa fare

Identificare le opportunità di networking:

– rimanete in contatto con le persone con sui avete lavorato o studiato.

– tenete dei diari dei vostri contatti.

Domande da fare a voi stessi:

– Con chi ho lavorato e come ci sono rimasto in contatto?

– Con chi voglio rimanere in contatto?

– Cosa posso fare per rimanere in contatto? (pensate ad associazioni professionali, club, forum, istituti)

– A quali meeting, presentazioni o forum posso partecipare per ampliare il mio network?

Cose da non fare

Non giudicate frettolosamente le persone che avete davanti. Potrebbero essere i vostri migliori alleati.

Non cercate mai di vendere qualcosa a una persona durante un meeting: il networking riguarda le relazioni.

Non giudicate un network dal numero di contatti: sia i network ampi che quelli più ristretti hanno dei vantaggi.

Riflessioni generali

Visione : niente accade senza che dietro vi sia un sogno.

Strategia : i vincenti pianificano in maniera effettiva ed apportano cambiamenti in maniera decisa. Sono come i grandi fiumi che mantengono il proprio corso aggiustando la portata.

Massime

–       Le persone ben informate conoscono i fatti, le persone di successo e ricche conoscono la gente. (Will Rogers)

–       Un uomo impara in due modi: uno è leggendo, l’altro associandosi con persone più intelligenti. (Will Rogers)

–        Quando una porta si chiude un’altra si apre. Cogliete le opportunità rimanendo sulla vostra via. (Saggezza popolare) 

Finora abbiamo cercato di spiegarvi cos’è il networking e abbiamo sottolineato come esso, se usato correttamente, potrebbe aiutarvi a trovare lavoro, ampliare i vostri contatti e implementare i vostri affari. Adesso vi diamo qualche altro suggerimento e dei trucchetti per migliorare le vostre abilità di networking. 

Allontanatevi dal vostro computer

A questo punto è una cosa ovvia ma la diremo comunque: non potete fare attività di networking soltanto dalla vostra scrivania. Certo le email e i social network sono un  ottimo modo per creare dei contatti inizialmente ma se volete veramente fare evolvere le vostre relazioni dovete trasportarle nel mondo in carne e ossa il prima possibile. Proponete un pranzo o un caffè o offritevi di accompagnare qualcuno a un interessante meeting affaristico. Qualunque sia il modo in cui lo facciate, portare una relazione lavorativa offline il prima possibile è il modo migliore per sottrarvi dal costante brusio di Internet.

Dimenticatevi che state lavorando

Anche se avete conosciuto qualcuno a un meeting d’affari o vi siete intrattenuti in un’interessante conversazione lavorativa mentre facevate la fila per il caffè, potrebbe portarvi a perdervi in quell’interazione. Pensare al modo in cui quel nuovo rapporto potrebbe svilupparsi e diventare importante può distrarvi per un attimo dal momento che state vivendo:  una conversazione con una persona disattenta e poco appassionata non è un buon modo per conquistare un altro e portarlo nel vostro network. È bene usare delle strategie quando conoscete le persone ma una volta che l’interazione è cominciata parlate e basta. E ascoltate. Conoscete il vostro lavoro e la vostra azienda abbastanza bene da fare in modo che la conversazione avvenga in maniera organica. Così farete un’ottima prima impressione e il resto verrà da sé.

Stabilite degli obiettivi

Non focalizzatevi esclusivamente sui grandi obiettivi. É importante stabilire degli obiettivi più piccoli, più attendibili e in grado di misurare il successo di ogni piccola parte del vostro business: ciascuno di essi contribuirà al successo degli obiettivi più ampi. Ovviamente trovare due nuovi clienti in un mese non è un obiettivo relativo al networking. Anche se è questo il vostro obiettivo fissate dei risultati direttamente collegati con la vostra attività di networking come ad esempio vedervi per una caffè con almeno due dei vostri contatti nella settimana in corso. Fate caso a come questi piccoli obiettivi, quando applicati a tutte le branche del vostro business, non solo nutrono il vostro senso di soddisfazione in maniera costante per i risultati conseguiti ma si sommano per portarvi al conseguimento del vostro obiettivo principale.

Ricordatevi le buone maniere

Il networking potrà anche avere le sue regole specifiche, tuttavia la buona educazione, come in ogni società che si rispetti, è molto apprezzata. Cercate di ascoltare più di quanto non parlate, siate attenti nelle vostre interazioni e generosi ogni volta che potete. Essere percepiti come dei deboli è una cosa da evitare dal punto di vista professionale ma fidatevi, questo non avviene mai come conseguenza dell’aver avuto delle buone maniere.

La disinvoltura conta

Ci sarà sempre un modo in cui potrete vendere quello che fate in un periodo breve di tempo. Giocherà sempre a vostro favore se sarete capaci di mantenere l’abilità di farlo in modo da celare chi siete, cosa fate e la ragione per cui questo sarebbe rilevante. Cercate di apparire disinvolti ed efficienti. Fate pratica in anticipo, davanti allo specchio, ripetutamente. E “aggiornate” queste abilità periodicamente, proprio come fate con il vostro curriculum.

Aggirate le vostre debolezze

Siete soliti avere dei vuoti di memoria o delle dimenticanze? Prendete provvedimenti. Esistono innumerevoli applicazioni per cellulari e device mobili che possono aiutarvi ad arginare praticamente ogni forma di debolezza organizzativa e a mantenere sempre vivo il rapporto coi contatti del vostro network.

Registrate immediatamente i vostri contatti

Non appena uscite da un meeting, da una riunione o da un forum in cui avete incontrato qualcuno che vorreste facesse parte del vostro network registratene immediatamente le credenziali professionali. Niente è più triste di un biglietto da visita perduto. Ma forse i negozi che li stampano non la pensano così.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

odiare-il-proprio-capomodi-di-comunicare