Il coraggio della scoperta

Al termine dell’articolo precedente Amare il proprio lavoro, ci siamo lasciati chiedendoci in che modo potremmo migliorare noi stessi nell’ambito lavorativo. Io proverei a riassumere tutto in un semplice consiglio, correte il rischio di comprendere quali siano le vostre capacità. Ma vediamo meglio come fare. Partiamo da una citazione:

Dovevo esibirmi in una recita a scuola, quando avevo circa dieci anni. In realtà io non avevo alcuna voglia di recitare. Tutti i bambini dovevano recitare, e quindi non è che abbia potuto evitarmelo. Un talent scout venne a vedere la recita e alla fine mi propose un ruolo. È divertente perché ho sempre sentito dentro me che avrei seguito una carriera cinematografica. Non avevo però mai pensato di interpretare dei film. Kristen Stewart

Scoprire ciò di cui siamo capaci

Ponendoci l’obiettivo di comprendere le proprie capacità lavorative, è bene non pensare al perché non si possono fare determinati cambiamenti in un determinato momento. Molte persone desiderano vivere bene e felici, e ciò implica l’essere generosi ed offrire attivamente il proprio contributo al lavoro che svolgono. Sicuramente per tutti prima o poi ci saranno problemi da risolvere, ma non è il caso di pensare ai probabili problemi già prima che essi si presentino. Dividendo il nostro processo di miglioramento in fasi, ci si dovrebbe dedicare alla risoluzione dei problemi, solo dopo aver superato la fase della decisione.

Ad ognuno la propria opportunità

Quali opportunità si hanno per avere la possibilità di cimentarsi in nuovi compiti?

Ho sempre desiderato una carriera come cantante solista, fin nel profondo del mio essere, ma ancora ora non l’ho ammesso a me stessa. C’è voluto un bel po’ di tempo prima di riuscire a guardare in faccia le mie paure. Geri Halliwell

Sarebbe bene chiederci se la carriera che abbiamo intrapreso stia veramente sfruttando le nostre capacità?

Dovremmo cercare un sistema che permetta alle nostre capacità di esprimersi, perché proprio attraverso le capacità personali e i propri talenti fanno ognuno di noi ha la possibilità di trovare il modo migliore per svolgere il proprio lavoro, raggiungendo quindi l’obiettivo che meglio si addice alle capacità di ogni individuo. Lee R. Raymond

Una mente aperta per vivere meglio

C’è una miriade di obiettivi diversi da raggiungere per far funzionare il mondo.  Ci sono tantissimi tipi di aziende diverse, varie professioni, per non parlare poi dei numerosissimi stili di vita e metodi di lavoro, così come i tanti approcci differenti al proprio background culturale. Potrebbe essere un ottimo punto di partenza avere un approccio al nuovo ambiente lavorativo con una mente aperta alle tante possibilità che si possono incontrare, escludendo solo gli approcci che potrebbero andare contro l’etica o la morale, e ancor di più contro la legge. Un’altra saggia decisione è quella di evitare cambiamenti radicali scegliendo settori per i quali non si possiede alcuna esperienza o referenza.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

amare-proprio-lavoroLavorare-in-Australia