Incubo Farm: Il Don, terrore dei backpackers

ebook-farm-australia

Con tutti che cercano ansiosamente lavoro nelle farm in Australia, una delle regioni rurali più note per le possibilità di trovare questo tipo di lavoro è Mildura. Si trova ad est rispetto Adelaide ed è piena di campi coltivati con vigneti, limoni e aranci. Una vera manna per i giovani in cerca di un lavoro temporaneo nella raccolta. È una destinazione molto popolare tra i backpackers che viaggiano per guadagnare denaro ma è anche rinomata per le terribili storie molto note alla comunità dei backpackers, soprattutto per le frequenti possibilità di sfruttamento, quasi al limite della schiavitù.

Attenzione alle condizioni

I ragazzi sottopagati, assunti da agenzie terze e farm, stanno diventando una triste e consueta realtà qui in Australia. Le agenzie trovano il lavoro per i giovani, ma tagliano le loro paghe al di sotto dei limiti minimi consentiti dalla legge.

Per esempio, la paga minima in media in Australia per un lavoro saltuario nelle farm si aggira intorno ai 21.08 all’ora. Il proprietario della farm incarica un’agenzia per trovare giovani affidabili disposti a lavorare nei campi. Questi ragazzi alla fine finiranno per guadagnare dai 16 a persino 3 dollari l’ora… 3 dollari l’ora.

Molte società sembrano sfruttare I ragazzi, ma c’è un uomo che sta portando lo sfruttamento e le condizioni di lavoro sottopagato ad un nuovo livello: Serdar Donmez, o “Il Don”, come gli piace essere chiamato, che dichiara di essere il RE di Mildura…

Sotterfugi e costrizioni

Basta dare uno sguardo a questa pagina Facebook creata da alcuni ragazzi per cercare di mettere in guardia altri coetanei.

Quest’uomo è una vera disgrazia per l’intero programma del Working Holiday Visa e ufficialmente non esiste alcun’agenzia a lui legata. Alcune fonti, in realtà, hanno dichiarato che  lui gestisce il “Mildura City Backpackers”, perciò, ragazzi, se incontrerete questo nome lungo il vostro cammino, statene alla larga.

In passato  è già stato segnalato per diverse pratiche che non avevano nulla di etico. Per questo motivo Don ha creato un gruppo di contractors per nascondere il suo nome e salvaguardare la propria reputazione. Le fonti hanno ammesso che Don  abbassa il prezzi per gli affitti in modo che i giovani ne siano attratti e solo in seguito inizia a sfruttarli vincolandoli a sé. Sfortunatamente, lui è solo uno dei tanti che cercano di sfruttare le persone, in particolare i giovani che scelgono di viaggiare tra le remote aree dell’Australia.

Ultimamente sono comparsi molti annunci su Gumtree e altri siti specializzati inerenti possibilità di lavoro a Mildura ed è per questo che cerchiamo di mettere in guardia chiunque possa cadere in questo tranello. Quest’uomo e altre agenzie cercheranno di sottopagarvi, obbligandovi a condizioni o situazioni molto scomode. Fate molta attenzione e se vi trovaste in circostanze simili, contattate la polizia locale e la National Harvest Line.

Il passaparola per aiutarsi

Speriamo che questo avviso possa essere di lezione a tutti coloro che cercano lavoro nelle farm – cercate da soli la farm più adatta a voi. Chiedete informazioni ad altre persone che hanno già avuto esperienze in determinate far prima di voi. State pensando di scegliere Mildura per lavorare nelle farm? Fate ancora più attenzione e state alla larga da Dodgy Don… non potete sapere quale possa essere la sua prossima mossa.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

cercare-lavoro-australiaTrovare lavoro in Australia