Brisbane

Brisbane

Brisbane, la capitale dello stato del Queensland, è un luogo meraviglioso ricco di spiagge dal clima tropicale ed è il paradiso di molti appassionati di surf. Con i suoi due milioni di abitanti (considerando anche l’area metropolitana) Brisbane si contende con Perth il ruolo di terza città più importante del continente australiano, dopo Sydney e Melbourne.

Indice della guida sulla città di Brisbane:

  • Introduzione
  • Storia di Brisbane
  • Cosa vedere a Brisbane
  • Le attrazioni del centro di Brisbane
  • Il clima a Brisbane
  • Quando andare a Brisbane
  • Cosa fare a Brisbane
  • Gite di un giorno
  • Passeggiate e visite
  • Eventi a Brisbane
  • Vivere a Brisbane
  • Trasporti

 

Introduzione su Brisbane

Nonostante il clima tropicale possa essere talvolta troppo caldo, Brisbane è decisamente una meta “cool”. La popolazione è praticamente raddoppiata nelle ultime due decadi, raggiungendo quasi due milioni di persone e, di conseguenza, la città è stata completamente ridefinita.

In città si respira un’aria di rinnovamento, mentre le attività artistiche e socio-culturali non si contano; la città si aggiudica, tra l’altro, il titolo di “posto più stimolante per le nuove tendenze musicografiche”.

I suoi giovani stilisti di moda stanno a poco a poco affermandosi a livello internazionale; la Galleria di Arte Moderna allestisce attraenti esposizioni e mostre di grande successo.

Sebbene lo skyline del centro economico della città proietti le sue luci nel cielo, creando un vero e proprio quadro che riflette eleganti grattacieli e il fiume si riempia sempre più di grandi navi e yatch, la città ha fortunatamente mantenuto il suo carattere tranquillo e il suo alto livello di vivibilità.

La vita a Brisbane scorre a un ritmo rilassante e le attività all’aria aperta continuano ad essere le preferite dai suoi abitanti.

 

La storia di Brisbane

La sua storia deve molto al fiume su cui venne costruita che prese il nome “Brisbane” proprio in onore del governatore Sir Thomas Brisbane. 

La presenza del fiume rese il territorio un punto strategico per la costruzione del nuovo centro urbano.

La città divenne ben presto un importante centro internazionale.

Durante la II Guerra Mondiale, per la sua posizione strategica, venne scelta come quartier generale; qui, infatti, venivano coordinate tutte le operazioni che riguardavano l’area del Sud Ovest dell’Oceano Pacifico.

Il valore internazionale della città venne confermato nel 1982 quando Brisbane venne scelta per ospitare gli importantissimi Giochi del Commonwealth e l’Esposizione Universale nel 1988.

Nel 2009 è stata presa in considerazione anche dalla rivista americana “The Economist”, che l’ha inserita nell’elenco delle città più vivibili del mondo, in sedicesima posizione.

 

Cosa vedere a Brisbane

Le zone collinari di Brisbane offrono paesaggi mozzafiato e panorami bellissimi del cuore economico della città.

Basteranno quattro passi verso i quartieri vicini per trovarsi di fronte i maestosi alberi di fico di Moreton Bay che si stagliano come sentinelle in piedi nelle strade cittadine e gli alberi di mango che fanno ombra nei giardini sul retro delle case tipo palafitte; questo particolare tipo di abitazione viene chiamato “Queenslander”.

Con le loro fresche verande ombreggiate e i tetti in lamiera pensati apposta per ripararsi dalla pioggia estiva, le Queenslanders si trovano a soli pochi passi dal centro economico della cittadina.

Il clima, caldo tutto l’anno, rende Brisbane la meta ideale ideale per una vacanza; qualunque cosa tu stia cercando, parchi cittadini o parchi nazionali, mercati o musei, vita notturna o esperienze nella natura estrema, qui la troverai.

 

Visitare il centro cittadino

Brisbane è la città più importante del Queensland ed è ricca di punti di interesse che meritano una visita; la città, informale e organizzatissima, è anche un importante centro culturale, artistico e gastronomico.

Quasi tutti i principali monumenti della città, compresi gli edifici storici di maggiori valore, si trovano in quello che gli abitanti definiscono CBD, ovvero il Central Business District.

Qui potrai visitare l’edificio storico del City Hall, ovvero il palazzo sede del municipio risalente agli anni ’30 del XX secolo.

Il mio consiglio è salire sulla terrazza panoramica in cima alla torre del campanile per avere una vista  mozzafiato dall’alto su tutta la città e sule zone circostanti.

A pochi passi dal palazzo del municipio si trova il Museo di Brisbane; qui ripercorrerai la storia della città e il suo sviluppo culturale dalla fondazione sino ai giorni nostri.

Da non perdere è anche una visita ai City Botanic Gardens, il polmone verde della città che si affaccia direttamente sul fiume Brisbane; tra le vie del parco troverai gli abitanti della città intenti a godersi, specialmente nel week-end, la loro dose di verde, di relax e di riposo.

La storia della città continua ad essere protagonista al Commissariat Stores Building; si tratta di uno degli edifici più antichi della città. Costruito nel 1829 dai detenuti della colonia penale della città è stato scelto proprio per ricordare la loro storia.

Se sei amante dell’architettura soffermati ad ammirare il Treasury Builiding.

Realizzato seguendo le leggi del Rinascimento italiano, questo palazzo rimane ancora oggi di una bellezza disarmante. Attualmente il palazzo è sede del casinò cittadino e ha un albergo adiacente.

Infine l’espressione più bella dell’architettura della città è sicuramente la Parliament House che è possibile visitare attraverso una visita guidata su prenotazione.

 

I musei della città

Il Queensland Cultural Centre contiene quattro dei più importanti musei della città tra cui:

  • il Queensland Museum
  • la Queensland Art Galley
  • la Gallery of Modern Art

 

All’interno del South Bank Parkland, importante parco cittadino, si trova invece il Queensland Maritime Museum; si tratta di un museo dedicato alla storia della navigazione dei mari di fronte alle coste dello stato.

Pagando un piccolo extra sul prezzo del biglietto avrai la possibilità di visitare l’interno della Diamantina completamente ristrutturata.

Di cosa stiamo parlando? Di una fregata, ovvero una nave da guerra, costruita dalla marina militare australiana nel 1944.

 

Osservare i koala

Poco lontano dal centro cittadino, a circa 30 minuti di macchina, si trovano tre importanti riserve naturali:

  • Mt Coot-tha Reservecon l’annesso planetario
  • D’Aguilar Range National Parkcon bellissimi sentieri escursionistici
  • Lone Pine Koala Sanctuary

Quest’ultimo conta una numerosa popolazione di più di 100 koala; è possibile imbattersi anche in altri animali tipici della fauna australiana come: gli opossum, i canguri e i meno conosciuti “vombati”, un’altra specie di marsupiale australiano.

 

Le attrazioni del centro di Brisbane

Il centro città di Brisbane ha la caratteristica di aver mantenuto allo stesso tempo lo spirito di “luogo di vacanze”, tipico di tutto lo “Stato del Sole”, nonostante sia il cuore commerciale ed economico, ricco di luoghi da esplorare, musei da visitare e nuove vie da scoprire.

Qui di seguito, ti illustro nel dettaglio le maggiori attrazioni che troverai nel centro cittadino.

 

Queen Street Mall

La Queens Plaza, il Myer Centre, il Broadway on the Mall, la Brisbane Arcade che è stato riconosciuto patrimonio dell’umanità; il MacArthur Central (vicino al GPO), costituiscono il cuore del centro economico.

È accessibile solo a piedi, ma al suo interno si trova la stazione centrale dei pullman.

Caffé all’aperto e ristoranti abbondano in questa zona.

Alla fine di George Street, c’è il Treasury Casino, la Brisbane Square Library e il Victoria Bridge che li collega ai parchi del South Bank.

Il centro commerciale conduce su ANZAC Square e sulla Post Office Square, fino a Elizabeth Street con la Elizabeth Arcade e fino a Adelaide Street con il Brisbane City Hall e la King George Square.

Ti consiglio di seguire le targhe sul pavimento per raggiungere Albert Street Literary Walk.

 

Treasury casino

Lo spettacolare Treasury Building, costruito tra il 1885 e il 1928, è ora diventato il Treasury Casino & Hotel.

Con ristoranti, bar e band musicali che suonano dal vivo, questo è uno dei punti di riferimento per la vita notturna per gli abitanti e per i turisti.

Si trova in George Street ed è aperto tutto il giorno, anche di notte, dal lunedì alla domenica.

 

ANZAC Square

L’ANZAC Square, tra Ann e Adelaide Streets, è un angolo di pace e tranquillità.

Il Shrine of Remembrance, costruito nel 1930, rende omaggio ai soldati australiani che sono morti nella Prima Guerra Mondiale.

Nella galleria pedonale dietro la piazza c’è lo Shrine of Memories della Seconda Guerra Mondiale; qui potrai ammirare targhe delle unità, l’elenco degli eroi caduti e un mosaico ricavato da vetro tagliato a mano smaltato e terriccio dei cimiteri ufficiali della Seconda Guerra Mondiale.

Fai una passeggiata sui percorsi pedonali sotto Adelaide Street per raggiungere la Post Office Square,  un’altra piazza pubblica verdeggiante di Brisbane.

Di fronte si trova, invece, il General Post Office, costruito negli anni settanta dell’ottocento.

 

Brisbane City Hall

La King George Square ospita lo storico Brisbane City Hall, la cui ristrutturazione è stata completata nel 2013, dopo tre anni di lavori.

Costruito nel corso degli anni Venti del Novecento, questo impressionante palazzo di pietra di sabbia è sormontato da una torre orologio di 92 metri.

In zona c’è il pubblico accesso a numerose entrate,  inclusa quella della torre orologio.

Indirizzo: Tra Ann e Adelaide Sts.

 

Museo di Brisbane

Il museo si trova nella City Hall, e permette l’accesso alla torre orologio e una vista del palazzo con la cupola di rame.

Conosciuto anche come MoB, ha molti spazi espositivi e celebra la storia, la cultura e le popolazioni di Brisbane.

Il MoB Store offre al suo interno opere fantastiche, realizzate dai più talentuosi scrittori, artisti e musicisti di Brisbane.

Indirizzo: Tra Anne Adelaide St.

 

St. John’s Cathedral

La cattedrale anglicana di Brisbane, progettata nel 1888, è un incredibile esempio di architettura Neogotica.

La sua costruzione è iniziata 17 anni dopo ed è stata finalmente completata nel 2009, l’ultimo progetto medievale del suo genere al mondo.

Ha le volte coperte esclusivamente da pietre ricavate in Australia.

Indirizzo: 373 Ann St.

 

Old Windmill

Si tratta della struttura più antica di Brisbane; costruita dai prigionieri su Wickham Terrace, l’Old Windmill appunto, è anche il mulino a vento più vecchio in Australia.

Costruito nel 1828 per macinare la farina, l’edificio è stato usato anche come luogo per le pene e le punizioni.

Sin dalla sua apertura è stato usato sia come osservatorio sia come torre del fuoco, e proprio da qui nel 1934 venne trasmessa la prima trasmissione televisiva in Australia.

Segui gli scalini che attraversano l’ombreggiato King Edward Park per raggiungerlo.

 

Roma Street Parkland

Questo grazioso giardino subtropicale consente di fare una passeggiata piacevole da Queen Street o da King George Square, lungo Albert Street.

I suoi 16 ettari includono una vasta collezione di arte pubblica e centinaia di esemplari di flora australiana e internazionale.

I bambini ameranno il parco giochi  e il Celebration Lawn; qui si trovano anche un lago e una vera e propria foresta pluviale subtropicale, mentre il cuore orticolo del parco è lo Spectale Garden. 

Non mancano aree attrezzate per picnic e caffé.

Per scoprire questo gioiello verde, passeggiata da solo, prenota una visita guidata, oppure sali a bordo di un treno su ruote che attraversa il parco.

 

Queensland Police Museum

Il museo, situato vicino alla Roma Street Station, è ritenuto un vero tesoro della storia della polizia, per il Dog Squad e le tecniche investigative della polizia.

Indirizzo: Ground floor, Queensland Police Headquarters, 200 Roma St.

 

South Bank

Con le sue estese zone di terreni erbosi e sede delle maggiori istituzioni culturali, South Bank è uno dei luoghi preferiti dagli abitanti di Brisbane dove giocare e festeggiare.

Durante tutto l’anno vengono organizzati eventi e cerimonie di notevole importanza, tra tutti il più rilevante è il Brisbane Festival; si tratta di un evento da non perdere per i suoi giochi pirotecnici e i suoi famosi eventi per le feste di Natale e per il Nuovo Anno.

Il bellissimo porto lungo un chilometro si estende fino ai quartieri residenziali del South Bank.

Lungo la strada, potrai ammirare musicisti da strada, artisti o anche rappresentazioni internazionali sulla piazza.

Se quello che  cerchi, è qualcosa di più tranquillo, non devi perdere la Nepalese Peace Pagoda: fai una deviazione lungo l’ombreggiata Rainforest Walk, o lasciati stupire da una vista incredibile sulla città dal Wheel of Brisbane.

 

 Kangaroo Point

Passeggia lungo il Cliffs Boardwalk per vedere scalatori e altri sportivi che si calano a doppia corda lungo i Kangaroo Point Cliffs, sul fiume che scorre sotto il Captain Cook Bridge.

Se poi sei un vero temerario, potrai imparare tu stesso a calarti con la doppia corda lungo la parete rocciosa.

Non perderti nemmeno gli scalini che portano al Kangaroo Point Cliffs City Lookout per una vista incredibilmente mozzafiato della città.

 

Streets Beach

Streets Beach, sita al centro del South Bank, ha una laguna, pattugliata da bagnini, offre una vista dal fiume Brisbane fino al cuore economico della città.

È una zona famosa e amata da bambini e dagli amanti del bagno di sole.

I bambini inoltre amano il parco acquatico del South Bank, Aquativitym e il parco al Picnic Island Green.

 

Clem Jones Promenade

Passeggiare a piedi o in bicicletta lungo la passeggiata che costeggia il fiume è un ottimo modo per vedere entrambi i lati del South Bank.

Ci sono più di 50 caffè, ristoranti e bar in questa zona, che includono anche il complesso sul lungofiume per consumazioni all’aperto, famoso come Riverbend.

Qui troverai anche delle ottime zone per barbecue e picnic.

 

Queensland Performing Arts Centre

Questo è il paradiso per il teatro, la musica, la danza e l’opera.

Il Cremorne Theatre è dedicato al teatro sperimentale.

Il Playhouse è uno spazio attento alle nuove tendenze per il teatro e la danza.

Il Lyric Theatre è l’eccellenza del centro, in esso viene rappresentato di tutto, dagli spettacoli dell’Opera Queensland ai più recenti e celebri musical

La Concert Hall propone regolarmente le esibizioni della Queensland Orchestra,che siano artisti internazionali di musica classica, jazz o pop.

La Tony Gould Gallery ospita il QPAC Museum che propone rappresentazioni e mostre gratuite riguardanti le arti da performance.

Ci sono caffè e un ristorante al suo interno.

Indirizzo: angolo tra Grey e Melbourne St.

 

Queensland Museum South Bank

Questo eccellente museo ha un’incredibile collezione di storia naturale, che include anche un’affascinante esposizione di specie animali in via d’estinzione; viene offerto anche uno sguardo sulla storia degli Indigeni e degli Europei in Australia.

Non perderti lo Science centre interattivo.

Indirizzo: angolo tra Grey e Melbourne Street.

 

Queensland Art Gallery

Affacciata sul fiume Bribane, la galleria ospita una collezione di arte permanente dello Stato ed organizza al tempo stesso mostre temporanee.

Parte integrante della galleria è la Queensland Gallery of Modern Art (GoMA), con interessantissimi esemplari di arte contemporanea; con una particolare attenzione è dedicata alle opere degli indigeni e dell’Asia Pacifica.

L’architettura del GoMA è molto interessante e degna di nota, in particolar modo, per le diverse angolature panoramiche che offre del fiume.

Per entrambe le gallerie sono disponibili visite guidate.

Indirizzo: Stanley Pl.

 

State Library of Queensland

Un deposito di libri, archivi, manoscritti, immagini, stampe e mappe (molti di questi legati al Queensland).

La biblioteca propone anche eventi, esibizioni e la possibilità di consultazione delle opere online.

Oltre alla State Library of Queensland, ecco un elenco delle migliori librerie della città di Brisbane:

  1. Folio Books in 80 Albert Street e Vincitore del Queensland Specialist Book Store award nel 2008, 2009 and 2010;
  2. Riverbend Books in 193 Oxford Street, Bulimba, sita ad un passo dal Bulimba Ferry Terminal, questa libreria è un oasi dove prendere il tè e trovare bei libri;
  3. Archives Fine Books, in 40 Charlotte Street, se ciò che cerchi è il vintage, non puoi perdere Archives Fine Books.

 

Il clima a Brisbane

Con la media di 300 giorni soleggiati all’anno, la parte sud orientale del Queensland, non a caso chiamato lo “Stato del Sole”; questo stato avrebbe, secondo l’opinione di molti, il clima più piacevole di tutto di tutta l’Australia.

Le estati sono calde e umide, mentre gli inverni sono miti e secchi.

I giorni estivi a Brisbane hanno una temperatura media che si aggira tra i 20° C e i 30° C.

I giorni caldi spesso si concludono con spettacolari temporali serali e il valore delle piogge annuali a Brisbane, che si aggira approssimativamente intorno ai 1200 mm, si concentra in particolare nel periodo estivo.

Nei mesi più freddi, la temperatura media si aggira intorno ai 21°C; un inverno che non si può definire che piacevole, forse il più piacevole in tutta la Terra di Sotto.

Le serate invernali possono a volte essere davvero fredde, talvolta si assiste a delle vere gelate, perciò assicurati che nelle tue valigie ci sia almeno un caldo maglione.

 

MAX °C MIN °C mm di PIOGGIA GIORNI DI PIOGGIA
Gennaio 30 21 114 8
Febbraio 30 21 128 11
Marzo 29 20 89 8
Aprile 27 17 56 7
Maggio 25 14 64 6
Giugno 22 12 60 6
Luglio 22 10 23 3
Agosto 23 11 42 4
Settembre 26 14 33 4
Ottobre 27 16 84 7
Novembre 28 19 111 9
Dicembre 29 20 158 10

 

Quando andare a Brisbane

Il clima della regione è sostanzialmente subtropicale: caldo tutto l’anno, diventa molto umido soprattutto spostandosi verso l’oceano e la costa.

Se non ami le temperature rigide e vuoi girare in maglietta tutto l’anno Brisbane potrebbe essere il posto giusto per te.

 

Cosa fare a Brisbane

Se programmerai bene il tuo viaggio non correrai il rischio di annoiarti, viste le numerose possibilità di divertimento e le diverse attività quotidianamente organizzate a Brisbane.

 

Visita i parchi cittadini

Brisbane può essere considerata di diritto la città degli spazi verdi.

Essa, infatti, ospita uno tra i parchi cittadini più belli di tutta l’Australia; stiamo parlando del Roma Street Parkland, che contiene alcuni esemplari di tutta la flora più caratteristica del paese.

Al suo interno ci sono anche angoli all’aperto a disposizione dei visitatori per organizzare picnic e barbecue, un piccolo lago e delle aree ricreative pensate per i visitatori più piccoli.

Oltre a questo parco, nella zona del South Bank, troverai anche il South Bank Parklands.

Qui si trovano ristoranti di altissimo livello e spazi verdi raccolti e silenziosi.

In primavera colpisce l’esplosione di colori della fioritura, mentre d’estate potrai rilassarti sulla spiaggia artificiale di Street’s Beach: per un momento ti scorderai di essere in una delle più importanti città del continente australiano.

In alternativa potrai anche fare un bel bagno nelle acque sicure del Brisbane River.

 

I divertimenti del centro

Non potrai lasciare Brisbane prima di aver fatto un giro sull’imponente ruota panoramica alta 60 metri da cui godrai di un panorama mozzafiato su tutta la città.

La ruota ricorda nella forma il famosissimo Eye of London, la ruota panoramica della capitale britannica.

Se ti piace il gioco d’azzardo, trascorri qualche ora al Casinò della città, locato nel bellissimo Treasury Building.

Il Casinò resta aperto tutti i giorni 24 ore su 24 e offre anche la possibilità di alloggiare nel lussuosissimo albergo a cinque stelle adiacente alla struttura.

 

Ascoltare buona musica a Brisbane

A Brisbane ci sono tantissimi locali che propongono musica dal vivo in tutti i quartieri della città; chiedi a qualcuno del posto qualche consiglio in base al tuo genere preferito e sicuramente non resterai deluso.

Se non credi a quanto la città di Brisbane ami la musica, recati presso il Brunswick St Mall, nella Valley, che vanta una suggestiva Walk of Fame per ricordare gli artisti cittadini di maggior successo.

Tra gli artisti citati troviamo i Bee GeesKeith Urban, i Savage Garden, oltre alle numerose band locali di minor successo internazionale.

I principali eventi legati all’arte e alla musica si tengono però alla Powerhouse, ovvero l’antica centrale elettrica della città.

Il programma degli eventi è ricchissimo: prima di partire informati perché potresti facilmente trovare qualcosa di tuo gradimento.

Lo sport a Brisbane

Lo stadio cittadino più importante è il Gabba che ospita importanti tornei di cricket (come il Test Cricket tra la nazionale inglese e australiana) e il campionato di football australiano dove milita la squadra cittadina.

Gli incontri di rugby e di calcio si tengono invece al Suncorp Stadium, nella zona di Paddington.

 

Passeggiate e visite

  1. Balloons over Brisbane. Ammira il sole albeggiare sulla città di Brisbane – prenota un volo in mongolfiera, seguito da una colazione a base di champagne. 
  2. Visite a piedi autoguidate. Esplora il cuore di Brisbane scegliendo il tour che fa per te, a piedi, scoprendo le meraviglie del centro economico della città. Potrai scegliere tra l’Historical Tour, il River Loop, l’Art & Architecture Tour o la passeggiata che dalla City ti condurrà al South Bank. Potrai ritirare una brochure gratuita dall’ufficio turistico nel Queen Street Mall.
  3. Brisbane’s Living Heritage Network. Ritira una copia della guida Cultural & Heritage Places of Greater Brisbane e fai un viaggio a ritroso nel passato.

 

Gite di un giorno

  1. Mount Glorious. Il tranquillo e rilassante paesaggio del Mount Glorious si estende fino alla parte nord occidentale della città, giungendo al Brisbane Forest Park; si tratta di una riserva di 28.500 ettari, le cui colline sono ricoperte da una folta vegetazione subtropicale. Il Mount Glorious è la base per numerose passeggiate lungo i sentieri disponibili in mezzo alla natura. Nelle vicinanze si trova il Wivenhoe Lookout, che offre viste panoramiche di tutta la campagna circostante e il Cedar Creek, che alterna cascate mozzafiato a piscine naturali dove poter nuotare.
  2. Daisy Hill Conservation Park. Vicino ai quartieri più a sud di Brisbane, nella parte orientale della città, c’è il Daisy Hill Conservation Park, meglio conosciuto per la sua enorme colonia di koala. Il Daisy Hill Koala Centre ha numerosissimi punti dove ammirare gli animali, in particolare da una torre, potrai osservarli nei loro ambienti preferiti, i rami più alti. (07) 3229 1032.
  3. Bribie Island. Unita alla terraferma attraverso un ponte  a Caboolture, Bribie è l’isola più facilmente raggiungibile delle isole della Moreton Bay. Qui le attività principali sono la pesca, l’andare in barca e la pesca dei granchi. Per un picnic tranquillo e una passeggiata, visita il Buckeys Hole Conservation Park nella parte più a sud.
  4. Moreton Island. Questa bellissima isola di sabbia è un vero e proprio parco nazionale, raggiungibile dai turisti attraverso i traghetti provenienti da Pinknba o dal Porto di Brisbane. Gli unici veicoli coi quali è possibile l’accesso sono i 4WD, ma sono disponibili visite guidate. Passeggiare, nuotare, pescare e osservare i delfini sono solo alcune delle attività che quest’isola offre.
  5. North Stradbroke Island. Si tratta di uno degli angoli di fuga per gli abitanti di Brisbane, Straddie, come è chiamata affettuosamente, con piccoli borghi di pescatori a Point Lookout, Dunwich e Amity. Visita il Blue Lake National Park al centro dell’isola per nuotare e passeggiare (accesso attraverso 4WD o con una passeggiata di circa 45 minuti), oppure lasciati cullare dalla mitica vista dell’oceano lungo la North Gorge Headlands Walk. L’isola è raggiungibile attraverso i traghetti che partono da Cleveland.
  6. Gold Coast. A solo un’ora di macchina da Brisbane si trova la Gold Coast, ritenuta una delle regioni più famose e affollate per le vacanze in Australia. Qui troverai bellissime spiagge dove fare surf ed enormi e divertenti parchi a tema, perfetti per grandi e piccini.

 

Eventi a Brisbane

  • Brisbane International: importante trofeo di tennis organizzato prima degli Australian Open, a cui partecipano molti tra i migliori tennisti del circuito internazionale
  • Capodanno cinese: da non perdere la coloratissima parata con spettacoli di fuochi d’artificio
  • Tropfest: importante festival dei cortometraggi
  • Brisbane Comedy Festival: festival di spettacoli comici che dura per ben 4 settimane, fra febbraio e marzo, presso la Brisbane Powerhouse. Durante il festival si svolgono alcune delle più importanti rappresentazioni comiche
  • Urban Country Festival: festival della musica country molto apprezzata in Australia che accoglie ogni anno più di 400 artisti
  • Queensland Winter Racing Carnival: si tratta di una divertente gara che si svolge tra aprile e luglio
  • Paniyiri Greek Festival: a maggio assaggia il cibo greco, balla le loro danze, ascolta la loro musica, guarda le lezioni di cucina e vivi un vero divertimento! Il Musgrave Park, a sud di Brisbane, viene trasformato ogni anno con mercati e ogni cosa che sa di Grecia
  • Stradbroke Handika: importante concorso ippico molto apprezzato dagli appassionati
  • Parata del Brisbane Pride Festival: la suggestiva e coloratissima parata del Gay Pride di Brisbane sfila ogni anno per le strade della città durante la metà di giugno
  • Brisbane International Festival: dedicato ai film d’autore
  • Queensland Music Festival
  • “Ekka” Royal National Agricultural Show: è probabilmente l’evento più importante di tutto il Queensland, ovvero una grandissima fiera agricola con l’installazione di grandi padiglioni e giostre.
  • Brisbane Festival: festival artistico della durata di tre settimane
  • Brisbane Writer Festival: importante evento letterario, il maggiore in questo stato
  • Valley Fiesta: festival musicale gratuito che prevede esibizione di gruppi rock e giovani compagnie di ballo

 

Vivere a Brisbane

Brisbane ha strade ben tenute e ben segnalate, ma non è una città facile da girare per coloro che la visitano per la prima volta.

La crescita esponenziale della regione ha generato una rete di strade incrociate tra loro, che prevede alcune delle maggiori autostrade e alcuni dei più significativi progetti per la realizzazione di nuove strade.

Nello stesso centro città, ci sono molte strade a senso unico.

Per rendere le cose più complicate, il Brisbane River si snoda lungo tutta la città e i suoi quartieri.

Una buona idea potrebbe essere quella di portarsi sempre con sé una mappa aggiornata e pianificare adeguatamente il proprio itinerario.

Per questo motivo la bicicletta è diventata un ottimo modo, veloce e salutare, per girare la città; si tratta anche del mezzo di locomozione preferito dagli abitanti di Brisbane.

Brisbane può vantarsi di possedere una rete in continua espansione di bellissime piste ciclabili e pittoreschi sentieri pedonali.

Ti basterà iscriverti al CycletoCity per scoprire come muoverti a bordo delle bici e dove poter noleggiare i mezzi dai vari posti preposti, dislocati per la città.

Il servizio CycleToCity al fondo della George Square è il primo in assoluto in Australia del suo genere e offre ai suoi iscritti, lavoratori e turisti che siano, docce, armadietti assicurati, servizio di lavanderia e controllo per la bicicletta.

I treni, i pullman e i traghetti offrono servizi di trasporto adatti a tutte le esigenze e un paio di rotte dei pullman sono state pensate esclusivamente e appositamente per i turisti.

Non potrai perderti nemmeno un giro a bordo di un traghetto sulle acque del Brisbane River.

Pieni di turisti, i traghetti attraccano vicino le più importanti attrazioni turistiche che si affacciano sul fiume e in città non manca un eccellente servizio che alterna traghetti e catamarani (CityCat) per navigare nelle acque cittadine.

Il CityCat viaggia ad alta velocità ed è forse uno dei modi migliori per visitare la città. Un’ottima alternativa per comprare i biglietti risparmiando e che può essere usata per ogni tipo di trasporto – dai traghetti ai treni e i pullman) è quella di acquistare una Go Card.

 

Trasporti

Per raggiungere la città puoi atterrare all’aeroporto di Brisbane che ti collegherà con le principali destinazioni nazionali ed internazionali.

La principale stazione degli autobus è, invece, il Brisbane Transit Centre: da qui partono le principali compagnie del paese.

Per quanto riguarda i trasporti cittadini, Brisbane può vantare un sistema tra i più efficienti del paese; in particolare ti segnalo il Loop, un autobus gratuito che segue un percorso circolare attorno alla città e collega alcune delle principali attrazioni urbane.

Altri mezzi di trasporto molto utilizzati sono i traghetti che, attraverso il Brisbane River, collegano i più importanti siti turistici della città.

Se hai bisogno di aiuto nell’organizzare il tuo viaggio in Australia, contattaci che possiamo aiutarti con:

  • Ostelli
  • Homestay
  • Shared Dorm
  • Noleggio Auto
  • Noleggio Furgoni
  • Appartamenti
  • Hotel
  • B&B
  • Noleggio 4×4
  • Noleggio Camper

Start typing and press Enter to search