10 passi per pianificare il viaggio in Australia

Vi sentite dei tipi avventurosi? Non ci riferiamo certo a quel tipo di avventure fatte di lanci dai grattacieli o altre improbabili sfide fisiche, ma piuttosto di viaggi in nuove terre ricche di cose sconosciute e da scoprire. Insomma, magari siete stati degli avventurieri in una vita passata ma adesso per voi l’inferno e il tormento equivalgono a visitare un posto nuovo senza avere una prenotazione in albergo o a visitare, anno dopo anno, sempre lo stesso luogo. Se avete poco tempo disponibile per le avventure, magari per via del lavoro e ella famiglia, è plausibile che quando riuscite a lanciarvi in una nuova scoperta vogliate avere tutto pianificato per godere al massimo del vostro viaggio. Perciò se volete visitare l’Australia, vi suggeriamo un metodo semplice ed efficace per progettare ogni cosa alla perfezione e, quando sarete arrivati a destinazione, avere come unica preoccupazione quella di godersi tutto ciò che c’è da vedere. Cominciamo

1. Scegliete

Scegliete un posto che vi appassiona davvero, che vi incuriosisce, a proposito del quale magari sognavate da ragazzini e verso cui sentite un vero e proprio richiamo.

2. Leggete

Siamo sicuri che avete la vostra collana di guide preferite perciò, appena avete scelto il posto dove andare vivere la vostra nuova avventura, comprate una guida e immergetevi nella sua lettura. A volte degli ottimi suggerimenti si trovano anche sulle riviste di viaggi, in grado di suscitare il desiderio di esplorare. La guida rende concretamente possibile l’esplorazione.

3. Parlatene

Chiedete ad altre persone se sono state nel posto che intendete visitare, cosa gli è piaciuto e cosa no. Spesso chiacchierando riuscirete a farvi un’impressione generale e verrete a conoscenza di posti molto spesso ignorati da guide e riviste.

4. Pianificate

Si tratta pur sempre di un’avventura, quindi la pianificazione non deve essere eccessiva. Vi basta un tablet, o un quaderno se preferite, per appuntare le date, le partenze, gli arrivi e cose simili. La logistica di base insomma.

5. Fate delle ricerche online

Per conoscere il clima, le stagioni, per sapere in quale albergo andare e se i posti in cui vi state recando sono così fantastici come li decantano guide e riviste, fate delle ricerche online. La carta stampata è un buon punto di partenza ma la marea di immagini che si possono trovare sul web è sicuramente molto istruttiva. Sul web potete trovare anche informazioni sui concerti, sugli orari dei musei, sulle esibizioni in corso e molto altro. Internet ha trasformato la pianificazione in un’avventura infinitamente più semplice di quanto non lo fosse in passato.

6. Andate sui social media

Delle ottime idee possono arrivare da chi posta immagini e commenti sui social media dove, tra le altre cose, potete chiedere con facilità dei consigli. Che si tratti di Facebook o Twitter non importa, vanno entrambi bene per queste cose. Chiedete, chiedete, chiedete.

7. Prenotate

Anche in questo caso la rete ha reso le cose infinitamente più semplici. Prima era quasi impossibile prenotare senza un agente di viaggio ma adesso online trovate di tutto: alberghi, treni, aeroplani, macchine a noleggio e ristoranti. Assicuratevi solo che le date coincidano tenendo sempre un occhio sul vostro promemoria.

8. Confermate

Visto che non avete un agente di viaggio con cui prendervela se le cose andranno male, assicuratevi di stampare tutte le conferme e di portarle con voi. Fate molta attenzione a questo passaggio e tenete sempre tutto sotto controllo per evitare spiacevoli inconvenienti. Pensate che brutta sorpresa se  prenotate in un posto che categoricamente non ammette animali e voi vi presentate con il vostro inseparabile cagnolino…

9. Fate le valigie

Assicuratevi di avere una valigia capiente, leggera, maneggevole, dotata di ruote e uno zaino: è tutto quello di cui avete bisogno. Se vi piace fare shopping nei posti che visitate, riempite solo metà del vostro bagaglio. State attenti però a portare tutte le cose di cui avete veramente bisogno e che volete con voi durante il viaggio. Attenti al clima, dovete scegliere in maniera appropriata l’abbigliamento.

10. Divertitevi

L’obiettivo di preparare tutto in anticipo con tanta cura e precisione è che, una volta giunti a destinazione, non perderete tempo a cercare un hotel o a capire come andare da un posto all’altro. Piuttosto vi godrete i posti con i loro suoni e profumi, le sorprese, le persone e, in generale, la bellezza. È molto importante che vi rimanga anche del tempo per il relax, per uscire in maniera spensierata e per riposare. Dopo tutto avete pianificato la vostra avventura e ora siete arrivati alla meta, congratulazioni! Adesso dovete solo divertirvi, è questa la cosa più importante.

Post del forum Consigliati

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Gli ostelli australianiandare-in-australia