Governo e amministrazione australiana

Dedichiamoci più nel dettagli all’ordinamento politico e amministrativo in vigore in Australia.

L’ordinamento politico australiano

L’Australia è una monarchia costituzionale, che ha, almeno formalmente, al suo apice il sovrano regnante in Gran Bretagna, allo stato attuale la Regina Elisabetta II.  La sua presenza formale è di fatto rappresentata fattivamente sul territorio dal Governatore Generale dell’Australia che viene eletto dal sovrano in base al consiglio del Governo australiano.

Ciò non toglie che l’Australia sia uno stato completamente indipendente e dotato di propria Costituzione entrata in vigore più di un secolo fa, nel 1901. I poteri del Governatore sono, come quelli del sovrano, per lo più incarichi formali. Esso infatti si limita a ratificare le nomine del premier e degli altri ministri, firmare le leggi su delega del regnate ed è il comandante in capo delle forze armate. La sua residenza si trova a Canberra, nella Government House dove vengono accolti, solitamente, i capi di stato stranieri e gli ambasciatori.

La democrazia australiana è, dal punto di vista politico, una democrazia parlamentare basata sulla rappresentanza popolare tramite elezioni, il cui risultato il Governatore si limita a ratificare.

Organi di governo

Gli organi di governo australiani sono i seguenti:

  • Consiglio federale: esercita il potere esecutivo ed è presieduto dal premier o Primo Ministro
  • Parlamento federale: attua un sistema bicamerale dividendosi in Camera dei Rappresentanti e Senato. Anch’esso è eletto dal popolo e ratificato dal Governatore.
  • Corte Suprema: è l’organo più alto per quanto riguarda il potere esecutivo. I suoi membri e il suo presidente vengono nominati direttamente dal Governatore generale.

Una confederazione di stati

La gestione politica e amministrativa si complica leggermente se si pensa che l’Australia è composta di diversi singoli stati. Ogni stato è dotato di un proprio governo bicamerale (tranne per il Queensland che ha un governo monocamerale) che può legiferare in maniera autonoma su tutte le materie che non sono di competenza del governo federale. Per questo motivo spesso si notano differenze, anche sostanziali, di leggi e regolamenti passando da uno stato all’altro. In ogni stato inoltre viene eletto un Governatore che ha il compito di rappresentare la sovranità britannica.

Post del forum consigliati

Recommended Posts
Comments
  • moreno

    e vero che ha 46 anni quasi 47 e tardi per trasferirsi in australia visto che non so linglese col visto student visa e lavorare mi anno detto che ha 50 anni fanno ancora lo sponsor ma non il p.r e vero mi puoi dare qualche consiglio grazie

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

popolazione_australianaCome trovare lavoro in Australia