Lavorare da casa

lavorare-da-casa

Lavorare da casa è il sogno di molti. E tu hai questa fortuna?

Che tu sia il capo di te stesso o che tu abbia la possibilità di svolgere parte del tuo lavoro, o anche tutto, da casa in Australia, è bene che tu sappia come organizzare il tuo spazio e il tuo tempo lavorativo domestico. Se hai questa possibilità sei fortunato, tanto per cominciare perché non perdi tempo per gli spostamenti e poi perché puoi suddividere la tua giornata lavorativa più o meno come ti pare. Il problema è come rimanere concentrati durante le ore che dedichi al lavoro. Dal momento che si tratta di un compito solo apparentemente semplice, ti diamo alcuni suggerimenti per rimanere concentrato quando lavori da casa.

Stila un elenco delle cose da fare

Lo sappiamo tutti che le liste di cose da fare hanno una pessima reputazione. Come se non bastasse ti perseguitano costantemente ricordandoti tutte le cose che hai da fare durante la giornata e quando non riesci a eliminare tutte le voci di sicuro ti senti inadeguato. Ma aspetta un attimo, esistono dei modi di stilare le liste che possono tornare utili e aiutarti affinché ti senta di nuovo adeguato. Vediamo come.

  1. Fai una lista all’inizio della giornata: prima persino di aprire la tua casella email o di apprestarti a svolgere il primo compito lavorativo della giornata;
  2. Numera le cose da fare in ordine di importanza: così riuscirai a fare per prime le cose più essenziali;
  3. Ricorda: non è importante se non riesci a sbrigare le cose meno urgenti durante la giornata. Magari si tratta di pratiche che fanno parte di un progetto a lunga scadenza e puoi senza difficoltà espletarle il giorno successivo;
  4. Sappi che al mondo esistono molte persone che non riescono a completare la loro lista quotidiana, senza troppi problemi; anzi possiamo dire che questo avviene più spesso di quanto non si verifichi il contrario. Non completare la lista non equivale a lavorare poco o a non aver concluso nulla durante la giornata.

Per quanto la cosa possa spaventarti, è importante che tu capisca che la lista ti serve per rimanere focalizzato sulle cose che devi fare nella giornata. Un altro vantaggio dell’avere sott’occhio una lista è che non perderai tempo chiedendoti cosa fare dopo ogni compito, perché la lista te lo suggerirà in maniera inequivocabile.

Riduci le distrazioni

Nota bene il termine che abbiamo scelto: qui si tratta di “ridurre” piuttosto che di “eliminare” le distrazioni. Cancellarle completamente, infatti, è un compito pressoché impossibile quando si lavora da casa. Se vivi (e lavori) in un condominio ad esempio, non puoi sapere, e tanto meno decidere, quando il giardiniere annaffierà l’erba. Sì, lo sappiamo, il fruscio del sistema di irrigazione automatica è fastidioso e porta distrazione, ma dobbiamo gestire la situazione in qualche modo poiché non siamo in grado di porvi rimedio. Possiamo scegliere di chiudere la finestra per un po’ e magari far partire un poco di musica rilassante e che soprattutto ci concili il lavoro. Se invece la tua distrazione si trova proprio dentro casa, devi fare del tuo meglio per gestirla durante le ore in cui scegli di lavorare, Magari hai un cagnolino che è alla ricerca delle tue attenzioni in ogni momento, o un bambino che vuole giocare proprio mentre tu sei in una fase cruciale del tuo lavoro e non riesce proprio ad aspettare la sera. Qualunque sia l’elemento di disturbo, trova il modo per gestirlo e arrivare alla fine della giornata nella maniera più fruttuosa possibile.

Delinea i tuoi obiettivi

Gli obiettivi, concetto complesso. Magari per alcuni di voi gli obiettivi sono soprattutto monetari perché forse quest’anno hai intenzioni di garantirti un certo livello di introiti o vuoi un po’ più di soldi per fare quel viaggio che sogna da tanto tempo. E poi ci sono gli obiettivi che riguardano la carriera: se sei uno scrittore freelance potreste volere più clienti o finire di scrivere quel libro che hai iniziato sei mesi or sono. Scrivi quali sono i tuoi obiettivi su dei post-it e poi appiccicateli davanti alla tua postazione lavorativa casalinga in modo da averli sempre davanti. Quando durante la giornata la tua mente comincia a vagare, dai loro un’occhiata, ti ricorderanno che stai lavorando sodo per guadagnare abbastanza soldi da raggiungere il tuo obiettivo. Immaginati mentre raggiungi i traguardi che agogni e poi pensi: dollaro dopo dollaro li raggiungerò.

Fai delle pause

A una prima impressione questo suggerimento potrebbe sembrare irrilevante ma non è così. Abbiamo parlato di come sia necessario concentrarsi e rimanere focalizzati per svolgere un buon lavoro da casa, tuttavia è naturale che la mente vaghi. Per ovviare almeno in parte a questo problema è fondamentale fare delle pause, senza di esse infatti potremmo metterci il doppio del tempo per completare anche il più semplice e insignificante dei nostri compiti. Se lavori al computer poi, i tuoi occhi cominceranno a stancarsi e i muscoli a soffrire a causa della mancanza di movimento. Pertanto fai un favore al tuo corpo e alla tua mente e fai delle pause durante la giornata lavorativa. Magari puoi trascorrere le pause che scegli di concederti in un’altra stanza della casa o uscire a fare una breve passeggiata per prendere una boccata d’aria fresca. Allontanati per un po’ dal tuo spazio lavorativo e ritorna rigenerati dopo una rinfrescata fisica, mentale e spirituale.

Rimanere concentrati quando lavori da casa può essere un compito quotidiano molto arduo, perciò usa in combinazione tra loro i suggerimenti che ti abbiamo dato per arrivare in maniera produttiva al termine della vostra giornata lavorativa. Così sarai più contento e lavorerai, ne siamo sicuri, meglio. Se voi lavori già da casa o è una strada che intendi cominciare a percorrere e hai degli altri suggerimenti da darci per rendere più produttiva questa comoda modalità di lavoro, siamo tutt’orecchi.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

parlare-ad-un-pubblicogestione-del-tempo