Nuovi visti per l’Australia: Entrepreneur visa

È appena stato introdotto e ha l’obiettivo di attrarre talenti imprenditoriali e persone in grado di portare innovazione e idee nel mondo economico australiano. Dal 10 settembre infatti l’Australia ha un visto in più, il nuovo Entrepreneur visa, che permette in prospettiva di ottenere la residenza permanente nel Paese, ma ha criteri stringenti.

entrepreneur-visa

Sogni di andare a vivere in Australia? Clicca su G+, ti porterà fortuna!
[plusone]


COSA VUOI SAPERE?


Entrepreneur Visa: una panoramica

L’Australia ha appena creato un nuovo visto chiamato Entrepreneur visa, dedicato a chi ha idee innovative e un adeguato finanziamento per realizzarlo. In sostanza, è indicato per chi sta iniziando una nuova avventura imprenditoriale in Australia, una start-up in grado di portare più prosperità nel Paese. Il governo sta infatti investendo un miliardo di dollari per promuovere lo sviluppo di un cultura imprenditoriale e stimolare l’arrivo di menti brillanti. I criteri per richiedere il visto sono però rigorosi.

entrepreneur-visa-1


Entrepreneur visa: i criteri

Per poter fare richiesta di questo visto è necessario aderire alle seguenti caratteristiche:

  • avere meno di 55 anni;
  • aver ricevuto un finanziamento di almeno 200 mila dollari australiani per far nascere una nuova impresa in Australia (non serve averli già ricevuti, ma avere un accordo con i finanziatori);
  • possedere un minimo del 30% della nuova impresa;
  • essere stati nominati da uno stato o da un territorio australiano;
  • avere un business plan relativo alla nuova impresa che si ha intenzione di stabilire;
  • conoscere l’inglese.

Il finanziamento cui si fa riferimento può provenire da diverse fonti, come agenzie governative, istituti di ricerca che ricevono fondi pubblici, società di Venture Capital registrate e simili.

Inoltre è possibile richiedere l’Entrepreneur visa anche se si è co-fondatori di una nuova impresa,ma solo se si rispetta  il criterio di avere il 30% minimo della start-up.

A differenza di altri visti simili, l’Entrepreneur visa non richiede di avere un patrimonio personale alle spalle e una formazione o esperienza specifica nello sviluppo di business.

entrepreneur-visa-2


Entrepreneur visa: la residenza permanente

Questo visto, che fa parte del Business Innovative Ideas Programme subclass 188 visa, permetterà di stabilire nuove attività in Australia che abbiano i caratteri dell’innovazione, per cui sono escluse forme di acquisto o franchising di aziende già esistenti, attività di intermediazione immobiliare e di gestione della manodopera. Piuttosto, sono incluse la commercializzazione di un prodotto o di un servizio e lo sviluppo di un’impresa in Australia. La durata del permesso di residenza nel Paese è di quattro anni, ma con la possibilità di fare richiesta per quella definitiva se l’impresa avrà successo sfruttando i visti della subclass 888. Questa categoria di visti riguarda la Business Innovation and Investment, che prevedono tutti l’invito da parte di un stato o di un territorio e trasformano in definitivo il visto temporaneo della subclass 188. Avere successo, ai fini del Department of Immigration and Border Protection, significa aver assunto dei lavoratori australiani, aver ottenuto ulteriori fondi e simili.

entrepreneur-visa-3


Oltre all’Entrepreneur visa: cambiamento nel sistema dei punti

Un’altra novità introdotta dal 10 settembre è relativa al sistema dei punti per i visti basati sulle skills. L’obiettivo è facilitare l’ottenimento del visto permanente per gli studenti che hanno frequentato un dottorato o un master presso un’università australiana in ambiti come le scienze, l’ingegneria, la tecnologia e la matematica o nel settore dell’ITC. Essi riceveranno infatti cinque punti in più per aver completato il corso di studio sopra citato.

entrepreneur-visa-4


Hai un’idea innovativa? Sei pieno di iniziativa e vuoi avviare una start-up in un Paese che offre molte opportunità come l’Australia? Possiamo aiutarti in tutto il percorso verso il trasferimento down under.

Spesso si ha voglia di fare, le competenze per farlo e un preciso progetto in mente, ma non si trovano le giuste condizioni per costruire qualcosa in Italia. L’Australia può essere la meta dove realizzare i tuoi sogni. Per superare le piccole e grandi difficoltà legate al trasferimento in un Paese così lontano Portale Australia può seguirti passo passo. Non esitare e contattaci oggi al numero italiano +39 389 252 7751 o a quello australiano +61 479 127 068, oppure scrivici cliccando sul banner qui sotto.

vivere-sydney

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

nuovo-working-holiday-visaimmigrazione-in-australia