Scegliere la scuola in Australia

Quale scuola?

Per molti genitori questa è una decisione importante da prendere già di per sé. Quando poi, è da poco che ci si è trasferiti in un Paese completamente diverso dall’altra parte del mondo, come si potrebbe scegliere al meglio?

Questo non è l’unico problema. In Australia ci sono scuole pubbliche,  scuole private e scuole Cattoliche.

Scuole pubbliche vs Scuole Private

Molte persone, quando arrivano in Australia, si convincono che la scelta migliore per i propri bambini possa essere una scuola privata.

Una volta ambientatisi nella nuova cultura invece, si scopre con sorpresa che tutti gli australiani prediligono le scuole statali vicino le proprie abitazioni. E quando scrivo vicino casa, intendo a soli cinque minuti di passeggiata. Le scuole private invece, molto spesso richiedono un viaggio, come minimo, di 45 minuti in macchina.

Oltre a ciò si vanno ad aggiungere le tasse, che variano molto dal tipo di scuola, fino ad arrivare a cifre esorbitanti; ma vediamo nel dettaglio le differenze tra i vari generi.

Scuole pubbliche

Il Governo australiano è obbligato a fornire l’educazione gratuita attraverso le scuole pubbliche a tutti i bambini in Australia. Ogni scuola pubblica ha l’obbligo di accettare tutti i bambini che fanno parte del proprio distretto. Se le scuole non hanno abbastanza aule, o hanno carenza di personale, devono provvedere assolutamente. L’educazione pubblica è gratuita, ma c’è un po’ di confusione perché ogni scuola può richiedere un contributo volontario, che può variare tra AU$ 60 e AU$ 1.000, condizione quasi irreale. Ma, cosa succede se non si paga questo contributo? Le persone che non l’hanno pagato, vengono inondate di lettere di sollecito, ma non capita nulla di particolare. Oltre al contributo volontario, i genitori devono comunque sostenere le spese per l’uniforme scolastica, l’equipaggiamento sportivo, le gite, o gli strumenti musicali e quant’altro.

Circa due terzi dei bambini australiani frequentano una scuola pubblica.

Scuole private

Se volete  mandare  vostro  figlio ad una scuola privata,  sappiate  fin da subito che sarete chiamati a pagare rette annuali  esose,  che varieranno da
AU$ 800 a AU$ 20.000.

Solitamente le rette aumentano man mano che i bambini crescono, così che l’iscrizione ad ogni nuovo anno sarà sempre un po’ più cara rispetto al precedente.

Un aspetto positivo è che se si ha più figli, che frequentano la stessa suola, vengono offerti significativi sconti alle famiglie. Inoltre, alcuni pagamenti sono deducibili dalle tasse.

Scuole cattoliche

Le scuole cattoliche sono organizzate più o meno allo stesso modo delle scuole private, entrambe infatti, richiedono il pagamento di una retta ai propri studenti e al tempo stesso, così come accade per le scuole private, ricevono un sussidio dal Governo. In media però, sembra che le scuole cattoliche siano meno dispendiose delle scuole private.

Scegliendo una scuola cattolica, la previsione di spesa varierà tra AU$ 600 a AU$ 3000 all’anno.

In definitiva la scelta spetta sempre a voi genitori, però online si trovano siti utili dove reperire informazioni interessanti. Per scegliere al meglio la scuola che fa per i vostri piccoli, il governo australiano ha allestito un sito web dove potrete valutare le peculiarità di tutte le scuole in Australia.

 

Post del forum consigliati

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

autostimarichiedere-passaporto