Trasferirsi in Australia: cosa ti trattiene?

ebook-trasferisi-australia

Quando il tuo sogno è quello di trasferirsi in Australia ci sono tante domande che ti passano per la testa: che lavoro farò? Che tipo di sistemazione potrò permettermi? E il partner e i figli, come si troveranno? Ci sono molti dubbi che possono trattenerti dal fare le valigie e partire. Vediamo di rispondere ai principali.

Sogni di trasferirti in Australia? Clicca su G+, ti porterà fortuna!
[plusone]


COSA VUOI SAPERE?


Trasferirsi in Australia: il lavoro

La maggiore preoccupazione quando si pensa di emigrare in un altro Paese è ovviamente legata al tipo di occupazione che si potrà trovare e a quanto permetterà di guadagnare. Quando si lascia la famiglia, gli amici e tutte le proprie certezze lo si fa per migliorare la propria condizione e raggiungere la tranquillità economica. Quindi è fondamentale non arrivare in Australia senza alcuna informazione, allo sbaraglio. La pianificazione è il primo passo: studiare il mercato del lavoro australiano, capire quali sono le prospettive per la propria professione o il proprio corso di studi, avere un’idea della paga media nel settore che ti interessa e sapere dove cercare gli annunci di lavoro. Il secondo è valutare se le proprie competenze sono adeguate per ottenere il lavoro che desideri. Questo vale non solo per le tue conoscenze tecniche, specifiche per quella professione, ma anche – e soprattutto – per la lingua. Senza un buon livello di inglese, infatti, non potrai fare molto in Australia. Se non è adeguato (e ci sono tanti test online per verificarlo), non disperare: puoi sempre venire in Australia per frequentare un corso intensivo di lingua e con un visto temporaneo (come lo Student visa), in vista di un inserimento lavorativo e quindi una permanenza più stabile.

trasferirsi-in-australia


Trasferirsi in Australia: la famiglia

A volte quello che ti frena è la presenza di un partner e di figli che non sai se potrai mantenere o se si troveranno bene in Australia. Chiaramente se non si hanno forti legami è più facile lasciare tutto e fa meno paura trasferirsi in un Paese in cui non si hanno certezze e sostegni. Ma emigrare in Australia con la famiglia non è impossibile. Richiede solo un po’ più di preparazione. Innanzitutto devi valutare bene quale visto ti servirà per portare con te i tuoi congiunti e quali sono tempi e costi. Poi è importante avere una sistemazione se non definitiva accettabile fin dagli inizi se si hanno figli: bisogna infatti avere un indirizzo stabile per poterli mandare a scuola. Il sistema scolastico varia da stato a stato, ma in linea generale è obbligatorio  dai cinque/sei anni in poi e prevede costi più o meno elevati per i residenti temporanei (per i residenti permanenti i costi sono irrisori, e si parla solo di scuole pubbliche, quelle private sono a pagamento a prescindere).

trasferirsi-in-australia


Trasferirsi in Australia: gli animali domestici

Avere un cane o un gatto significa avere un legame affettivo che di solito non si vuole troncare quando ci si trasferisce altrove. Non è però né facile né economico muovere un animale domestico fino all’Australia, perché ci sono regole molto restrittive sul trasporto degli animali per evitare di sconvolgere l’equilibrio della flora e della fauna locale. Cane e gatto devono essere vaccinati e avere il microchip, oltre a dover fare un periodo di quarantena una volta giunti in Australia. Il procedimento può durare fino a un anno e richiede molte carte, per cui pensaci bene prima di decidere di portare il tuo migliore amico a quattro zampe down under.

trasferirsi-in-australia


Trasferirsi in Australia: la lontananza

L’Australia non solo dista 16 mila km dall’Italia. È anche dall’altra parte del mondo. Quello che intendo è che la lontananza non è soltanto fisica ma anche mentale. A questo chiaramente si aggiungono i costi elevati per i viaggi aerei da e per l’Australia e i lunghi tempi di percorrenza, che non facilitano certo i ritorni temporanei per le vacanze o le feste. Ci sono ovviamente modi per limitare i danni e in particolare ti vengono in aiuto tutte le tecnologie che permettono di comunicare a distanza a costo zero, ma è chiaro che trasferirsi in Australia è una scelta radicale che ha bisogno di essere valutata con molta attenzione e che va ponderata nei suoi lati positivi e negativi, incluse le difficoltà e i prezzi per andare a trovare famiglia e amici in Italia.

trasferirsi-in-australia


Trasferirsi in Australia: i costi delle case

Quasi tutte le capitali degli stati australiani hanno un mercato immobiliare gonfiato, con prezzi molto elevati. Questo aspetto, che è tanto più vero per città come Sydney, Melbourne, Perth e Canberra, le mete preferite dagli emigrati per le opportunità professionali e le occasioni sociali e di svago che offrono, impone di fare bene i propri conti prima di trasferirsi (se si ha già un lavoro in Australia) o una volta arrivati. Naturalmente gli studenti e i giovani scelgono soluzioni più economiche come il room sharing oppure la condivisione di un appartamento, ma le famiglie hanno bisogno di uno spazio tutto per loro. Da una ricerca della fine del 2015 emerge una classifica delle città più care in cui vivere in Australia, considerando non solo i prezzi delle case ma più in generale tutti gli elementi che incidono sulle spese mensili. Al primo posto c’è ovviamente Sydney, seguita da Perth, con il suo boom edilizio a causa della ricchezza portata dalle risorse naturali presenti nel territorio del Western Australia, Canberra, che è la capitale amministrativa del Paese, Brisbane, nel Queensland, Melbourne, Newcastle, nello stesso stato di Sydney e che deve la propria fortuna al commercio del carbone, Adelaide, Wollongong, Gold Coast (che vive di turismo ed è la città non capitale più popolosa del Paese) e Hobart, in Tasmania.

trasferirsi-in-australia


Ci sono tanti aspetti da considerare quando si decide di trasferirsi in Australia! Come fare?

In questo articolo ti ho parlato dei principali, ma ognuno potrà aggiungere i propri personali dubbi. Per aiutarti a superarli e a prendere la giusta decisione, Portale Australia è a tua disposizione, con il suo staff che non ha solo approfondito i diversi elementi relativi al trasferimento nel Paese, dalla formazione al lavoro, dalla scelta della città alle informazioni sui visti, ma anche ha vissuto in prima persona l’iter dell’expat.

Non è semplice lasciare tutti i propri affetti e le proprie certezze per emigrare così lontano da casa, ma se il tuo sogno è vivere un’avventura down under, che sia per qualche mese o per sempre, Portale Australia può renderti le cose un po’ più facili, con tutti i consigli e le informazioni necessarie per prendere la decisione prima e per il trasferimento vero e proprio dopo. Chiamaci al numero italiano +39 389 252 7751 o al +61 479 127 068 (dall’ Australia), oppure scrivici cliccando sul banner qui sotto.

vivere-sydney

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

costa-vivere-a-sydney