I 10 migliori sobborghi di Melbourne

ebook-melbourne

Secondo una recente indagine che ha classificato i 321 sobborghi di Melbourne in base al loro livello di vivibilità, non solo più le aree a sud e a est della città sono i posti in cui cercare casa, come è sempre stato storicamente. Oggi, grazie ai molti investimenti fatti, ci si orienta sempre di più sui quarteri settentrionali e occidentali. Vediamo insieme quali sono i migliori sobborghi di Melbourne in cui vivere.

Sogni di andare a vivere a Melbourne? Clicca su G+, ti porterà fortuna!
[plusone]


COSA VUOI SAPERE?


Una veloce panoramica di Melbourne

Melbourne è la seconda città australiana per numero di abitanti (ne conta circa 4,5 milioni, subito dopo Sydney) ed è considerata la capitale culturale del Paese, la più dinamica, giovane e ricca di occasioni per il divertimento e la nightlife. Nominata per il sesto anno consecutivo il centro urbano più vivibile al mondo dal prestigioso The Economist, ha uno stile di via rilassato e offre la possibilità di trovare lavoro in diversi settori, dal retail all’hospitality, dall’IT all’ingegneria, tutte caratteristiche che ne fanno una delle mete preferite di chi emigra down under. Quando si arriva in una città completamente sconosciuta, tuttavia, e si va alla ricerca del luogo in cui vivere servono consigli e punti di riferimento. Per fortuna esistono delle classifiche che ci permettono di capire meglio qual è l’opinione degli abitanti sui propri quartieri e di comparare diversi aspetti, come la presenza di una rete efficiente di trasporti e di buone scuole, la facilità nel raggiungere il centro, l’esistenza di negozi, caffè, ristoranti, l’abbondanza di parchi e aree verdi, il livello di criminalità. In questa guida ti presento i 10 migliori sobborghi di Melbourne, classificati in base ai criteri appena citati.

migliori-sobborghi-di-melbourne

Melbourne by night: uno spettacolo da lasciare senza fiato!


I 10 migliori sobborghi di Melbourne: la top three

Il primo in classifica (la classifica è The Liveable Melbourne study, compilato da Deloitte Access Economics and planners Tract Consultants) è East Melbourne, che ha raggiunto il podio grazie alle sue belle case (molte di epoca vittoriana e ancora ben conservate), alle strade immacolate e a tanto verde, anche se non offre molto a livello di negozi, punti di incontro e ristorazione, che si trovano invece nei vicini suburbs di Fitzroy, Collingwood e Richmond. L’area ospita alcuni edifici governativi (il Parlamento dello stato di Victoria e la sede del Governo), è adiacente al centro (per centro a Melbourne si intende il Central Business District) ed è ben servita sia dalla metropolitana con due stazioni sia dal trasporto su strada. Naturalmente i prezzi vanno di pari passo e lo scorso anno la media per l’acquisto di una casa era di 1,7 milioni di dollari australiani.
South Yarra è il secondo classificato tra i migliori sobborghi di Melbourne in cui vivere. Anche questo non si trova troppo lontano dal centro, ma a differenza di East Melbourne è più vivace. A lungo è stato il centro della vita, anche notturna, della comunità gay della città. Oggi rimane un’area piena di ristoranti, caffè, locali e negozi di tendenza, oltre che di aree verdi e parchi come il Royal Botanic Garden, ed è servita da tram, bus e treni.
Al terzo posto un altro sobborgo dell’area orientale, Toorak, affacciato sul fiume Yarra. Associato con i concetti benessere e ricchezza (non a caso Toorak significa “snob, ricco”), è il sobborgo che i cui abitanti in media guadagnano di più di tutta Melbourne e dove ci sono le case più care. La vita si concentra attorno al Toorak Village, con i suoi negozi e caffè.

migliori-sobborghi-di-melbourne

Le luci del giorno calano sul quartiere di East Melbourne.


I 10 migliori sobborghi di Melbourne: il centro della classifica

Subito ai confini con Toorak c’è il quarto classificato, Armadale, un sobborgo che ospita alcune delle scuole private migliori della città, negozi di antiquariato e di alta moda. Naturalmente i prezzi delle case vanno di pari passo.
Melbourne, che comprende il Central Business District detto anche The City, rappresenta l’area centrale della città, il suo cuore economico e finanziario. Nata sui due quartieri più antichi di Melbourne, Hoddle Grid e Queen Victoria Market, si estende fino alle oggi rinnovate aree dei docks. Questo sobborgo è quello con il tasso di crescita più veloce di tutta l’Australia come numero di residenti e offre un mix tra studenti e giovani professionisti che vivono in piccoli appartamenti e proprietà molto care. Di recente si sta assistendo allo sviluppo di nuove zone residenziali al suo interno, insieme ad aree commerciali, piazze e ristoranti e caffè. Il grande vantaggio del vivere nel centro di Melbourne è la vicinanza con la maggior parte delle aziende che hanno sede in città e di potersi avvalere della fitta rete di trasporto pubblico (che tra l’altro si può usare gratuitamente se si circola solo in centro).
Al sesto posto c’è un altro suburb di sud-est, Elsternwick, un tempo un villaggio ai margini della città che piano piano è stato inglobato dal centro urbano. Noto per essere la sede dei principali bordelli di Melbourne (di cui anche il primo quotato in Borsa, il Daily Planet), anche questo quartiere ha prezzi abbastanza elevati, con una media di 380 A$ a settimana per affittare un appartamento.

migliori-sobborghi-di-melbourne

Una deserta High Street, il cuore pulsante del quartiere di Armadale, alle prime luci dell’alba.


I 10 migliori sobborghi di Melbourne: le ultime posizioni

Albert Park è uno dei sobborghi più belli di tutta la città: strade ampie, case di antica costruzione ma perfettamente conservate, vegetazione esotica, caffè e ristoranti all’aperto, parchi e perfino un laghetto. Si trova a sud del CBD ed è di fronte al mare, per cui offre anche una lunga teoria di spiagge. Le case sono per lo più grandi proprietà vittoriane e villette a schiera. Albert Park è la sede del circuito omonimo che ogni anno ospita la Formula 1.
A nord-est si trova l’ottavo classificato: Ivanhoe, un borgo antico che oggi ospita l‘upper-middle class e offre negozi, servizi e tante opportunità gastronomiche. È noto per lo spettacolo delle Christmas lights sul Boulevard, in cui i residenti decorano casa e giardino con le lucine colorate tipiche del periodo natalizio gareggiando tra loro a chi sfoggia più luci o le combinazioni più stravaganti.
Parkville è un sobborgo che si estende a nord della città ed è caratterizzato da un grande parco, il Royal Garden che ospita anche i giardini zoologici. È un’area molto ricercata dagli studenti visto che ospita la University of Melbourne e la Monash University. I prezzi sono infatti elevati, con gli affitti che superano in media i 400 A$ alla settimana e una tendenza alla crescita.
North Melbourne, l’ultimo suburb della top ten dei migliori sobborghi di Melbourne, era chiamato Hotham, un’area popolare che si è sviluppata in questi ultimi anni e oggi è diventata un quartiere tipico della middle class. Inoltre, è una zona dove vivono molti giovani (l’età media è di 29 anni) e che ospita un vero mix di culture e provenienze, tra cinesi, malesi, vietnamiti e rifugiati dai Paesi dell’Africa centrale. Le case qui non sono economiche, però, e si sta assistendo a una veloce salita dei prezzi.

migliori-sobborghi-di-melbourne

Una veduta aerea del bellissimo quartiere di Albert Park e del suo lago.


I 10 migliori sobborghi di Melbourne: i quartieri più economici

Per trovare sobborghi ancora dalla buona vivibilità ma molto più affordable a livello di costi delle case bisogna andare a occidente e a nord. Tra questi il più economico è Footscray, dove si trova la Victoria University, un luogo multiculturale e giovane in cui affittare un appartamento per poco più di 300 A$ alla settimana. Anche Newport è da tenere d’occhio, grazie alla sua vicinanza sia alla City sia all’oceano e alla grande offerta di caffè, ristoranti e occasioni culturali, oltre alla facilità di muoversi sia in in auto che con i mezzi pubblici. Altri sobborghi economici sono Seabrook, Jancana e Frankston North.

migliori-sobborghi-di-melbourne

La Victoria University, situata nel quartiere di Footscray.


Stai pensando di trasferirti in Australia e Melbourne sembra sia la città per te? Non esitare! Portale Australia può aiutarti a capire meglio dove andare a vivere e come orientarti.

Melbourne è una delle destinazioni più gettonate di tutta l’Australia perché molto vivibile e abbastanza ricca e dinamica per offrire sia occasioni di lavoro sia possibilità di divertimento e incontro. È però anche una megalopoli e potrebbe spaventare un po’. Non ti preoccupare, Portale Australia può guidarti in tutti gli aspetti del trasferimento e darti tutte le informazioni necessarie per un’esperienza australiana di successo. Per parlare con noi chiama dall’Italia il +39 389 252 7751 o il +61 479 127 068 dall’Australia, oppure scrivici cliccando sul banner qui sotto.

vivere-sydney

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

trasferirsi-in-australia