White Card: lavorare nell’edilizia in Australia

Cos’è la White Card e come si ottiene? Se sei in Australia e lavori nel campo dell’edilizia e delle costruzioni non puoi non possederla. Se invece stai pensando di trasferirti è importante che tu abbia tutte le informazioni necessarie per poterla ottenere una volta arrivato (o ancora prima di partire se l’ente che la rilascia lo consente) e poter così iniziare a esercitare subito la tua professione. Non pensare di poterne fare a meno: ne va delle tua sicurezza, innanzitutto, oltre che del tuo lavoro. Inoltre, a chiedertela sarà non solo il datore di lavoro, ma anche le autorità che fanno controlli periodici nei cantieri. Se non ce l’hai puoi essere multato.

white-card-australia

Cos’è la White Card?

Si tratta di un certificato obbligatorio che tutti coloro che lavorano nel settore dell’edilizia devono possedere per provare la conoscenza delle norme relative alla sicurezza. Questa professione è infatti esposta a diversi pericoli ed è considerata ad alto rischio. Più propriamente è detta General construction induction card e a volte è ancora chiamata Green/Red/BlueCard, dato che questa tessera formato bancomat è stata in passato di colore verde/rosso/blu a seconda degli Stati che la rilasciavano.

La White Card è un obbligo di legge per diversi tipi di figure professionali, inclusi:

  • capo cantieri;
  • supervisori;
  • fornitori;
  • operai/manovali;
  • ispettori;
  • apprendisti;
  • lavoratori freelance.

Inoltre, devono possederla tutti coloro che hanno regolarmente accesso ai siti in costruzione, soprattutto se non sono accompagnati da qualcuno che possiede una White Card.

Come si ottiene la White Card?

Per ottenerla basta seguire un corso in cui ricevere l’adeguato training relativo a: sicurezza in cantiere, salute e procedure in caso di incidenti. In particolare, gli argomenti trattati nel corso riguardano: misure per la sicurezza, risk management, protezione personale, segnali ed equipaggiamento di sicurezza.

Il corso, che si intitola Occupational Health and Safety course, può essere frequentato sia nella sede di un ente riconosciuto (RTO o Registered Training Organisation) o online. Le lezioni che si svolgono frontalmente sono generalmente concentrate in una sola sessione di sei ore, mentre il corso online – che per legge deve coprire gli stessi argomenti – dura generalmente dalle due alle quattro ore, a seconda di quante interruzioni fa lo studente e dalla sua velocità nel seguire le diversi parti.

Alla fine della lezione teorica (che utilizza di solito anche materiali video) si sostiene un test per valutare che si siano acquisite le conoscenze richieste, dopodiché la certificazione arriverà via posta nel giro di pochi giorni (1-3 giorni lavorativi).

Quali documenti servono?

Per poter partecipare al corso bisogna fornire validi documenti di riconoscimento. Per gli immigrati arrivati in Australia da meno di sei settimane servono il passaporto e il timbro sullo stesso più la patente di guida o un certificato della carta di credito o un bank statement (estratto conto). Se invece si è entrati nel Paese da più di sei settimane è necessario fornire tante prove di identità quante sono necessarie per raggiungere 100 punti (per es. il passaporto, una bolletta e un estratto conto). In generale le autorità vogliono avere conferma di nome, data di nascita, indirizzo corrente, firma e una fotografia. Potrebbe essere richiesto che il documento con la fotografia sia autenticato da una terza parte autorizzata (come il giudice di pace). Per conoscere meglio i documenti che servono in Australia qui trovi la guida definitiva.

La White Card è valida nel mio Stato?

. Dal 2012 è stato stabilito per legge che la White Card debba avere valore in tutto il Paese in modo che chi la possiede abbia la libertà di lavorare in tutta l’Australia e di partecipare a cantieri in diversi Stati senza doverla ottenere nuovamente. Ogni Stato ha naturalmente i suoi enti certificati per il rilascio.

Quanto costa?

Dipende. Non esiste una tariffa unica per sostenere il corso e ottenere il certificato. A livello nazionale l’unica fee stabilita è quella per il rinnovo in caso di smarrimento (A$ 32). Il costo per i corsi online tende a essere inferiore (A$ 40-60), mentre per quelli face-to-face si può arrivare fino a A$ 100 e oltre.

Per quanto tempo è valida?

Per sempre. Dal 2009 la White Card non ha più data di scadenza, quindi in teoria è necessario acquisirla solo una volta. Tuttavia, secondo il National Code of Practice il datore di lavoro può chiederti di sostenere nuovamente il corso se non hai svolto alcuna attività in cantiere per due anni.

Lavorare nel campo dell’edilizia, quantomeno a un entry-level, è spesso una delle opzioni che chi si trasferisce in Australia per un’esperienza temporanea prende in considerazione. Quindi non ti dimenticare di ottenere la White Card. Se non sei sicuro che questa sarà la tua occupazione e stai cercando in diversi settori puoi sostenere il corso online in qualsiasi momento ed essere pronto in pochissimi giorni, per cui puoi aspettare di ricevere un’offerta di lavoro prima di farne richiesta, così da non dover spendere soldi in qualcosa che non ti è necessario.

Recommended Posts
Showing 3 comments
  • Dora

    Sempre articoli interessanti. Grazie

  • Andrea Virgili

    Grazie a te, Dora. Sono molto contento che l’articolo scritto da Antonino ti sia piaciuto. Cerchiamo sempre di offrire ai nostri lettori informazioni e consigli utili.

  • Salvatore

    Buonasera io lavoro in UK ed ho la CSCS Card per lavorare on-site e nelle costruzioni, volevo sapere se è valida anche per l Australia.
    Che comunque riguarda la conoscenza sulla sicurezza sul lavoro.

Start typing and press Enter to search