Dove dormire in Australia

Una volta atterrati sul territorio australiano dovrete decidere dove alloggiare. Le scelte sono moltissime, dalle più dispendiose alle più economiche: vediamo di analizzarle più nel dettaglio.

Sia che abbiate programmato un viaggio itinerante, sia che dobbiate sostare a lungo nella stessa località, avrete bisogno di scegliere un posto per dormire. Le opportunità che l’Australia offre sono davvero moltissime, per tutte le tipologie di viaggiatore e per tutte le tasche.

Ostelli in Australia

Se volete fare un viaggio all’insegna del risparmio la soluzione più adatta è sicuramente l’ostello. Questa tipologia di alloggio vi permetterà di risparmiare parecchio: per farlo scegliete la sistemazione in camerata, che è decisamente la più economica. Ormai anche gli ostelli si sono evoluti: in molti di essi infatti avrete la possibilità di affittare anche una stanza doppia, spesso anche con bagno privato: il prezzo salirà ma se avete bisogno di una maggiore privacy è la soluzione più adatta.

Molti hanno dubbi e perplessità sul soggiorno in ostello. Io vi consiglio di informarvi bene su internet oppure sul forum di Portale Australia, cercando i contatti di qualcuno che vi ha soggiornato: non c’è miglior garanzia del racconto di chi ci è già passato per prendere una decisione consapevole. Valgono sempre alcuni consigli generali: dal momento che i malintenzionati sono dappertutto state sempre attenti alle vostre cose, specie quelle di maggior valore. Portate un lucchetto per chiudere le vostre valigie e non lasciate mai nulla incustodito.

[s01e12]

 

Bed and breakfast in Australia

Altra sistemazione economica è quella del bed and breakfast che ormai sta soppiantando gli alberghi tradizionali. Di questo tipo di alloggi ce ne sono veramente di ogni tipo e per ogni portafoglio. Se non avete già prenotato, ma vorreste cercare qualcosa sul posto, potrete rivolgervi agli uffici turistici locali.

Hotel e motel in Australia

E’ inutile dire che ormai, specie nelle grandi città, troverete hotel e motel di ogni livello, dai più economici sino ai grandi hotel di lusso. Nelle zone più remote del paese probabilmente avrete meno scelta, ma non dimenticatevi che l’Australia è un paese molto turistico e di conseguenza le possibilità per soggiornare non mancano mai.

Working hostels

Nelle zone cosiddette regionali, quelle più lontane dai grandi centri abitati, esistono i cosiddetti working hostel. Questi sono ostelli pensati per chi è alla ricerca di lavoro nelle farm e nei campi coltivati: i datori di lavoro infatti si mettono in contatto con i lavoranti proprio tramite i proprietari dell’ostello che svolge la funzione di un ufficio di collocamento.

Abitare in una casa famiglia

Un’altra opzione è quella di andare ad abitare presso una famiglia australiana. Molte famiglie infatti, una volta che i figli sono partiti per il college, decidono di affittare una stanza a studenti stranieri. Questa opportunità vi permetterà di entrare subito nella vita quotidiana australiana, allenando la lingua e conoscendo le abitudini e i modi di fare dei veri cittadini australiani.

Stanza in un appartamento condiviso

Se dovrete soggiornare a lungo in una stessa zona, per motivi di studio o di lavoro, potrebbe essere vantaggioso pensare all’idea di affittare un appartamento, o una stanza in un appartamento condiviso. Il mercato immobiliare australiano è sempre attivo quindi non faticherete a trovare quello che cercate. Gli affitti in Australia si pagano settimanalmente (anche la maggior parte degli stipendi viene pagata a settimana) e l’affittuario vi chiederà una caparra, chiamata bond in inglese, per l’affitto che vi verrà restituita una volta che lascerete la casa perché il vostro contratto di affitto sarà scaduto.

Se siete in coppia o in gruppo, potrebbe essere conveniente affittare un intero appartamento, altrimenti potrete rivolgervi al mercato delle share room e degli share flat. Con questi termini vengono indicate le stanze e gli appartamenti condivisi con altre persone. Spesso sono ragazzi o studenti che cercano di ammortizzare le spese.

Anche qui vale il consiglio di porgere sempre la massima attenzione perché le truffe sono sempre in agguato. Prima di tutto non prendete contatti dall’Italia, ma cercate direttamente sul posto dove avrete la possibilità di andare a vedere di persona gli appartamenti. Leggete sempre attentamente le offerte e cercate sempre di scegliere un affitto in cui siano comprese anche le spese: sarete sicuri di non trovare brutte sorprese!

Campeggio o camper

Se amate i viaggi più a contatto con la natura potete scegliere una sistemazione in campeggio o in camper: in questo caso difficilmente i prezzi supereranno  i 15 AUD a persona (escluso l’utilizzo di corrente elettrica).

Post del forum consigliati

Recommended Posts
Comments
  • Amarilda

    Ciao siamo una coppia che vorremmo venire a provare l’esperienza dell’Australia abbiamo già i visti (working holiday viza) ma volevamo saperne un po’ di più perche continuiamo a leggere molte cose su internet che ci mettono solo confusione in testa.. A noi piacerebbe soggiornare a Brisbane perché così ci hanno consigliato per il lavoro di cui si occupa mio marito che aveva un impresa edile se per favore ci potreste contattare per un aiuto . Vi ringraziamo in anticipo

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Gli ostelli australianiviaggi-australia