Viaggi Australia

Prima di partire è sempre meglio fare un riassunto di tutto ciò che vi potrebbe essere utile sapere nel momento in cui metterete piede sul continente australiano.

Visti per l’Australia

Per entrare in Australia tutti i cittadini stranieri (compresi i cittadini italiani) dovranno essere muniti di un passaporto con validità di almeno 6 mesi dall’ingresso e di un visto temporaneo. Il visto è disponibile in diversi modelli (per maggiori informazioni clicca qui), che possono essere richiesti online o direttamente alle agenzie di viaggio o con l’acquisto del biglietto. 

Dogana

La dogana lascerà entrare liberamente quasi tutti i beni personali, ma è molto severa riguardo le questioni di quarantena. Tutti i vostri bagagli saranno controllati ai raggi x quindi assicuratevi di dichiarare il possesso di oggetti per cui l’Australia richiede uno specifico controllo, altrimenti rischierete di dover pagare multe molto salate. Tra gli oggetti da dichiarare rientrano le armi, i farmaci, le piante e gli animali e le somme di denaro superiori ai 10000 AUD. 

Internet

Non è difficile trovare un modo per connettersi ad internet in Australia. Il modo più facile è utilizzare una delle linee wi-fi pubbliche che ultimamente si stanno espandendo molto rapidamente nelle varie città, nei locali e in quasi tutti gli alberghi. Assicuratevi sull’eventuale prezzo del servizio prima di utilizzarlo per evitare spiacevoli sorprese. Molto diffusi sono anche gli internet bar con tariffe dai 3 ai 10 AUD per ora di navigazione. Se avete bisogno di una connessione, un’altra soluzione potrebbe essere quella di recarvi in una biblioteca pubblica: la tessera dei servizi è molto economica e conveniente. 

Elettricità

Le prese elettriche australiane sono tripolari e supportano una corrente elettrica di 240 AC a 50 Hz. Per utilizzare i vostri apparecchi elettronici, assicuratevi di aver acquistato un apposito adattatore. Lo troverete in tutti i negozi di elettronica, o direttamente all’aeroporto. 

Moneta

La valuta ufficiale è il dollaro australiano (AUD) ma potrete tranquillamente utilizzare in Australia la vostra carta di credito o di debito elettronica dei principali circuiti internazionali. Ormai i pagamenti elettronici sono sempre più diffusi e raramente si registrano problemi in questo senso. Se intendessi fermarti più a lungo di una semplice vacanza, potrebbe esserti utile leggere l’articolo Come aprire un conto corrente in Australia.

Mance

In Australia la prassi della mancia, sia nei locali pubblici che nei taxi, è molto comune ma non obbligatoria e ammonta a massimo il 10% del conto totale. 

Numeri di emergenza

A differenza dell’Italia, in Australia c’è un unico numero di emergenza, lo 000. Chiamate questo numero in caso di necessità di diversa natura, saranno gli addetti del centralino ad indirizzare la vostra chiamata all’autorità di dovere. 

Legge

Durante un viaggio la speranza è quella di non dover mai avere a che fare con le autorità, ma è meglio partire informati. Una cosa molto importante da ricordare è che alla scadenza del vostro visto potreste essere considerati clandestini e rischiare il carcere. Nel caso veniste arrestati, sappiate che avete il diritto di contattare una persona di vostra fiducia prima che inizi qualsiasi tipo di interrogatorio e che spesso gli avvocati non chiedono denaro per un primo consulto. 

Ora che sei quasi pronto per partire, sicuro di aver messo tutto in valigia? Non dimenticare di leggere Cosa mettere in valigia, per non lasciare qualcosa di importante a casa.

Voli per l’Australia

Il modo più comodo e rapido per arrivare in Australia è l’aereo. Vediamo di approfondire con qualche informazione a riguardo.

Vista la grande distanza l’aereo è la soluzione più comoda e veloce per raggiungere l’Australia. Il viaggio è molto lungo e prevede sempre almeno uno scalo intermedio, che vi accorgerete essere anche molto apprezzato vista la durata del viaggio.

Il viaggio dall’Italia verso l’Australia dura, in media, dalle 20 alle 25 ore. Il consiglio che mi sento di darvi è quello di scegliere, laddove è possibile, un posto vicino al corridoio che vi permetterà di muovervi per sgranchirvi le gambe senza disturbare i vostri vicini di viaggio e, fidatevi, avrete spesso la necessità di alzarvi e sgranchirvi le gambe.

La cosa che spaventa di più di un biglietto aereo per l’Australia è il prezzo. Questi sono solitamente molto alti, ma ci sono alcuni accorgimenti che si possono adottare per risparmiare.

Prenotate con largo anticipo

Prima di tutto programmate per tempo il vostro viaggio: le offerte low cost dell’ultimo minuto sono piuttosto rare e spesso molto scomode (molti scali con molte ore di attesa).

Date flessibili

Siate flessibili il più possibile: avere flessibilità in termini di date vi permetterà di analizzare i picchi dei prezzi dei biglietti e poter decidere le date più convenienti per il vostro viaggio.

Fatevi aiutare

Non disdegnate le agenzie di viaggi: spesso queste ottengono offerte vantaggiose (anche più di quelle trovate in rete). Il consiglio è quello di prendere visione delle principali offerte sui siti internet delle compagnie e confrontarli sempre con i prezzi di agenzia. Ricordatevi anche che acquistando un biglietto in agenzia avrete un servizio clienti dedicato che vi aiuterà a risolvere qualsiasi tipo di problematica.

Prenotate A/R

Prenotate insieme l’andata e il ritorno: anche se non sapete con certezza quando tornerete il consiglio migliore è quello di prenotare sempre un biglietto di A/R. Sappiate che tutte le compagnie permettono di cambiare la data del ritorno una volta acquistato il biglietto. Le tariffe per questo servizio cambiano a seconda delle compagnie: in alcune il primo cambio è gratuito e si pagano solamente gli eventuali cambi successivi. Un ragazzo arrivato in Australia, dopo una settimana è dovuto tornare per motivi familiari ed ha acquistato un biglietto di ritorno pagandolo 1.749 $

Confrontate

Studiate i prezzi delle diverse destinazioni e programmate il vostro viaggio anche in base a questo fattore: se atterrare ad Adelaide è molto più conveniente che atterrare in un’altra città, tenete conto di questo fattore per programmare il vostro itinerario.

Fate un’assicurazione

Fate un’assicurazione sul biglietto aereo: visto l’alta spesa che dovrete sostenere è il caso di pensare di stipulare un’assicurazione che vi rimborsi il costo del biglietto in caso di mancata partenza. Ogni compagnia aerea lo permette e potrebbe reputarsi una scelta saggia e vantaggiosa.

Viaggiate comodi

Non risparmiate a tutti i costi: scegliere una tratta con molti scali di lunga durata vi farà sicuramente risparmiare denaro ma probabilmente vi farà perdere molto in salute e stanchezza. Se programmate un viaggio piuttosto breve non ha senso passare i primi tre giorni a riprendersi delle fatiche del viaggio.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

dormire-in-australiaspiaggia-australia