Libri sulla vita

La crescita personale è sempre un argomento un po’ difficile da trattare, perché comunque è facile sentirsi spaesati e confusi, quando si cercano delle dritte per migliorare se stessi, ma in questo articolo ti consiglierò alcuni libri sulla vita. Dopo averli letti, mi hanno lasciato qualcosa di significativo.

In particolare mi concentrerò su dei libri che mi hanno offerto interessanti spunti di riflessione e che mi hanno dato qualche idea valida nel progettare il mio piano per il futuro passo dopo passo. Questa mia lista include sia dei best seller dedicati alla crescita personale sia scritti più recenti di grande ispirazione e molto educativi. Ho cercato di fare una lista di libri sulla vita che potrebbero aiutare davvero a cambiare vita.

Dovrai intendere questi libri come una fonte di ispirazione e di motivazione per la tua crescita personale.

Iniziamo con il nostro viaggio alla scoperta dei migliori libri sulla vita, che hanno segnato l’esistenza di molte persone, oltre la mia, e che continueranno a farlo.

Il Gabbiano Jonathan Livingston,  di Richard Bach

un vero cult scritto negli anni Settanta

Il gabbiano Jonathan Livingston impara a crescere, a volare, a vivere grazie al sacrificio e al piacere di farlo. Lo scritto è stato interpretato secondo moltissime chiavi di lettura e ha lasciato il segno in diverse generazioni.

Definirei questo libro una vera e propria fiaba per adulti, al cui centro è posta la figura del gabbiano Jonathan, e la sua passione per il volo è la metafora della vita e della libertà.

Mi ha colpito molto la dedica che l’autore ha lasciato in apertura del romanzo: “Al vero Gabbiano Jonathan che vive nel profondo di ognuno di noi”, perché in effetti ciascuno di noi si può riconoscere nel gabbiano Jonathan. Ciascuno di noi infatti, cerca di spiccare il volo, e di perfezionarlo, in vista di una libertà di espressione del proprio io. E come potrebbe farlo se non a tappe intermedie?

Nonostante questo libro sia stato scritto più di 45 anni fa, resta comunque sempre attuale, soprattutto perché la crescita personale e il costruire se stessi, passo dopo passo, continuerà ad essere un argomento senza tempo.

 

4 ore alla settimana. Ricchi e felici lavorando dieci volte di meno di Timothy Ferris

4 ore alla settimana è a buon diritto da considerarsi un libro sulla vita, perché la vita la cambia realmente. Mai come ora molto attuale, visto che con l’esplosione dei new media e con il dilagare dell’abitudine ad essere sempre connessi e sempre reperibili anche per lavoro, questo libro invita a riprendere la propria vita in mano. Insegna l’importanza del sapersi organizzare.

Dopo aver letto “4 ore alla settimana”, ti sentirai immediatamente più proattivo e proverai il desiderio di prendere immediatamente in mano la tua vita.

L’autore, Tim Ferris, racconta come la scoperta del principio di Pareto abbia contribuito ad aprirgli gli occhi. Il principio sostiene che l’80% delle azioni producono solo il 20% del risultato e che il 20% delle azioni producono l’80% del risultato. È questo assunto alla base dell’invito ad una maggior organizzazione della propria giornata lavorativa, alla riscoperta del perfetto bilanciamento tra lavoro e vita.  È il libro migliore per ampliare i tuoi orizzonti di vita.

Pensa ed arricchisci te stesso di Napoleon Hill

 “Non esistono limiti alla mente, se non quelli che noi stessi le imponiamo”, o “La mente umana può creare tutto quanto può concepire e credere”. Devo aggiungere altro a questa mia recensione? Credo che bastino queste citazioni brevi per invogliarti a leggere quello che è diventato uno dei libri cult di tutti i tempi, Scritto agli inizi del Novecento, ci sono state numerose riedizioni  e riadattamenti alla concezione della vita moderna.

Pensa e arricchisci te stesso è un libro sulla vita a tutti gli effetti, anche se oserei definirlo la Bibbia sulla vita.

Si tratta di un libro che ha venduto più di 20 milioni di copie. Moltissimi autori che si son occupati di crescita personale, si sono in realtà ispirati a Hill, e hanno sentito notevolmente la sua influenza.

Il libro è un insieme di concetti e frasi motivazionali capaci di aprire la mente del lettore come un vero paracadute. Un esempio è l’assunto “Le sconfitte temporanee sono solo un banco di prova dietro cui potrebbero celarsi occasioni favorevoli” che suona come un invito a credere maggiormente in se stessi, guardando con un occhio differente le vere cause degli insuccessi di ciascuno.

C’è bisogno di dire altro su questo fantastico libro capace di segnare l’esistenza di milioni di persone?

Scegli te stesso di James Altucher

Dello stesso autore online troverete anche il blog, i cui punti salienti sono riassunti in questo fantastico libro sulla vita.

In brevissimo tempo Altucher è diventato una delle persone più influenti negli Stati uniti per quanto riguarda la crescita personale e lo sviluppo del proprio io. Scegli te stesso trae spunto dall’esperienza personale dell’autore in persona, che si è trovato costretto ad affrontare divorzio, fallimento economico e pensieri suicidi.

Il consiglio fondamentale del suo libro  è quello di prendere in mano la propria vita, in particolare quella lavorativa, senza dover dipendere da qualcuno che ti devi scegliere. Sono diversi gli strumenti concreti che Altucher propina tra le pagine del libro per iniziare a costruire la propria indipendenza.

Si tratta di un libro intriso di significato  e di interessanti spunti di riflessione.

Sei come pensi di essere di James Allen

Sei come Pensi di Essere ha influenzato milioni di persone in tutto il mondo. È stato pubblicato in moltissime lingue diverse e ha raggiunto molti fan grazie al suo messaggio semplice e profondo, in grado di spingere le persone ad una introspezione e riflessione che spingono automaticamente al cambiamento ed al miglioramento. Questo libro potrebbe essere definito a buon diritto un piccolo capolavoro.

Non si tratta di un libro in cui teorie sulla psicologia e sulla crescita personale si alternano senza quasi giustificazione, quanto piuttosto si tratta d un susseguirsi di semplici messaggi che inducono alla reazione di ciascuno di noi. Sei come pensi di essere è il libro ideale in cui trovare la giusta spinta  superare ansie e paure, che spesso siamo proprio noi a costruirci.

La scienza del diventare ricchi di Wallace Delois Wattles

La scienza del diventare ricchi è un libro in cui scoprirai un metodo infallibile per raggiungere la ricchezza che desideri. La scienza del diventar ricchi è un vero e proprio manuale pratico, che richiama egregiamente teorie ed ide di grandi filosofi e pensatori del passato, come Schopenauer ed Hegel, fino a Spinosa e Cartesio.

Uno stile molto semplice e chiaro caratterizza questo libro, che spinge man mano all’assumere un atteggiamento proattivo e creativo, accantonando invece la passività e la poca fiducia nei propri mezzi. È il libro ideale per te che stai cercando il giusto spunto per riuscire a scoprire e far fruttare il tuo talento nella quotidianità.

La magia del pensare al successo di David J. Schwartz

Molto spesso ci vediamo assalire da un senso di sconforto quando assorti nei nostri pensieri chiediamo a noi stessi che cosa vogliamo veramente. È la sensazione di impotenza è ancora maggiore quando ci rendiamo conto di non avere una minima idea del piano da seguire.

Dimentica tutto ciò, la magia del pensare al successo è il libro che fa per te. Il libro della vita, il libro sulla vita. Questo scritto infatti vuole indicare la strada per la felicità, per ottenere la giusta soddisfazione quotidiana, spiegando le tecniche migliori per raggiungere il proprio intento. Molto spesso questo libro viene consigliato a tutti coloro che svolgono un lavoro a contatto con i giovani, ma forse è l’ideale proprio anche per i giovani stessi. Anche se, il diritto alla felicità non ha età. Consiglio di leggerlo perché è ricco di elementi da cui trarre ispirazione per la quotidianità di ciascuno, puntando anche e soprattutto sulla condivisione e la collaborazione.

Lungo cammino verso la libertà di Nelson Mandela

Lungo cammino verso la libertà è il libro sulla vita per eccellenza. Non potrebbe essere definito altrimenti. “ho percorso questo lungo cammino verso la libertà sforzandomi di non esitare, e ho fato alcuni passi falsi lungo la via.” Questa è solo una frase tratta dal libro, nella sua parte conclusiva,  in cui viene narrato il lungo cammino di Nelson Mandela che ha condotto il popolo nero verso la libertà e la scoperta della dignità dell’essere umano.

Leggere questa autobiografia significa scoprire un modo del tutto nuovo di osservare e percepire la realtà scoprendo le vicende di uomini che hanno avuto il coraggio di lottare per la conquista della libertà propria e dei propri simili. Al di là dell’interessante squarcio storico che permette di scoprire le vicende che negli anni si sono susseguite nell’Africa del sud, questo libro  è nella sua interezza uno spunto per una riflessione profonda su ciò che siamo disposti a mettere in gioco pur di ottenere la nostra libertà.

Passi da gigante di Anthony Robbins

Il sottotitolo di questo libro è “piccoli cambiamenti per fare una grande differenza”. Non nascondo che mi son ispirato a passi da gigante molte volte quando ho scritto articoli sulla crescita personale. Robbins propone una serie di soluzioni per ottenere i risultati migliori investendo il minimo del proprio tempo.

Da un lato in questo libro troverai la spinta a cambiare, a migliorarti, ma dall’altro avrai moltissimi spunti per ragionare sul modo migliore per concentrare la tua energia verso risultati misurabili. Questo libro sulla vita è diviso idealmente in un vero e proprio anno di vita. I capitoli infatti sono dodici e in totale troverai 365 consigli da seguire ogni giorno dell’anno. Troverai una marea di spunti per concentrarti sul tuo potere decisionale o sul condizionamento, spingendoti a riflettere su come molto spesso le domande che ti poni sulla tua esistenza sono esse stesse le vere risposte. Si tratta di un libro piacevole alla lettura, veramente molto valido.

Steve Jobs di Isaacson Walter

Steve Jobs è un libro che si basa sulla raccolta di interviste, avvenute in circa due anni a Steve Jobs, corredato di ulteriori interviste a suoi amici, famigliari, colleghi e  rivali. Si tratta di una biografia che è stata definita dalla critica “una romantica retrospettiva moderna”.

Tra le righe di questo libro scoprirai paure, sogni, incertezze, timori di un uomo che è riuscito ad imporsi sul mondo, che è riuscito a raggiungere il suo obiettivo e a trasformare i propri sogni in realtà, tenendo ben saldi i piedi per terra, riconoscendo i limiti dell’essere umano e della malattia. Il messaggio fondamentale che traspare da questo libro è la necessità del coraggio nel voler cambiare, nel perseguire i propri obiettivi consapevoli delle proprie scelte. Il monito a non fermarsi di fronte agli ostacoli che la vita ci propone è l’anima dell’intero libro, motivo per il quale l’ho letto in un soffio e per cui ora mi trovo qui a consigliartelo.

Il pensiero positivo di Norman Vincent Peale

Il pensiero positivo è un libro sulla vita che racchiude la saggezza di Peale. Caratterizzato da uno stile molto semplice, quando incisivo, è un susseguirsi di frasi, di riflessioni acute, di massime illuminanti. Con delle piccole affermazioni o semplici frasi Peale è riuscito a realizzare uno scritto capace di spingere all’azione, invadendo il lettore dalla voglia vibrante e viva di non lasciarsi sopraffare dagli eventi luttuosi e dolorosi della vita.

Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie

Come trattare gli altri e farseli amici è una raccolta di consigli da mettere immediatamente in pratica nella propria quotidianità, sul lavoro, a casa, con gli amici e con gli altri in genere.

Lo stile di questo libro  è molto scorrevole. Carnegie usa un tono amichevole e propone soluzioni su come affrontare la vita di tutti i giorni con brevi consigli come “aumenta la tua popolarità” o “suscita entusiasmo intorno a te”.

Conosco diverse persone che hanno letto questo libro, tra cui il mio amico che me l’ha consigliato ed altre persone a cui l’go consigliato a mia volta, e ora mi trovo qui a scriverlo a te, perché tutti hanno trovato questo scritto molto interessante, scorrevole ed efficace nella sua semplicità nell’evidenziare errori banali che tutti compiamo nella vita e che hanno un peso enorme nelle nostre relazioni. È un libro per tutte le età, utile ai giovani ma adatto anche alle persone più mature, perché al suo interno si trovano tantissimi spunti, anche su aspetti della vita, su cui noi molto spesso, presi dalla frenesia o dalla superficialità con cui trattiamo alcuni rapporti, non ci fermiamo mai, a torto, a pensare realmente.

Padre ricco, padre povero di Robert Kiyosaky

Kiyosaky viene definito il maestro dei milionari, perché insegna alle persone a come diventare ricche. Leggendo padre ricco padre povero finalmente comprenderai che non c’è bisogno di uno stipendio alto per diventare ricchi, né tanto meno che la scuola offre un valido approccio economico-finanziario alla vita. L’autore promuove l’istruzione finanziaria nel mondo. Egli  è convinto infatti che la maggior parte della gente ha effettivi problemi finanziari perché non ha mai imparato davvero nulla sul denaro. È un libro che definirei leggero e abbastanza facile, ideale magari, se sei ad una prima lettura di scritti di questo genere. Questo libro davvero ti apre la mente.

I principi del successo. Come arrivare da dove sei a dove vuoi essere di Jack Canfield

Canfield ne i principi del successo offre numerosi consigli su come inseguire i propri sogni. Il segreto sta nel non abbandonare il proprio desiderio di rivalsa e di successo, nonché di affermazione, fino a che non si è raggiunto il proprio obiettivo. Cancella alcune parole dal tu vocabolario mentale. Inizia con “rimandare” e “domani”. Ciò che conta è il farlo adesso. Ciò che è necessario al tuo cambiamento è il riuscire ad iniziare sin da subito  il proprio processo di cambiamento. Anche ora che stai leggendo queste mie righe, cosa stai aspettando? Corri a leggere il libro. È arrivato il tuo momento di agire.

Miracoli, come fare accadere quello che vuoi di Stuart Wild

Miracoli. Come far accadere quello che vuoi spiega che sei tu il mago del tuo destino. I miracoli non sono frutto della magia o di una stregoneria. I miracoli sono frutto della mente, del tuo entusiasmo. Sei tu che compi il miracolo nella tua vita. In questo libro troverai le istruzioni per compiere il miracolo nella tua esistenza, per fare finalmente la differenza. Imparerai tra le righe il modo per compiere il più importante dei miracoli, quello di riuscire a vincere sui dubbi e sulle esitazioni.

Leggendo questo libro ti sentirai sostenere nel tuo percorso di crescita personale, soprattutto nei momenti di crisi o di errore. Entrerai davvero in una nuova dimensione, in una dimensione miracolosa. È il libro ideale per iniziare a credere seriamente in te stesso. Il miracolo.

Chiedi e ti sarà dato di Esther e Jerry Hicks

In [ chiedi e ti sarà dato si approfondisce la più potente delle leggi universali, la legge dell’attrazione. La legge cioè, che ci porta a scoprire ciò che desideriamo davvero nella nostra vita e come fare per arrivarci.

Al libro dei coniugi Hicks si è ispirata ache Rhonda Byrne per il suo “Il segreto”. Leggendo questo libro imparerai ad essere l’artefici del  tuo futuro, grazie ad alcuni processi che ti faranno entrare in comunione con la parte non fisica di te stesso.

È un libro scritto bene, relativamente semplice da capire e abbastanza scorrevole. Potrebbe essere inteso come un manuale pratico per avvicinarsi all’approfondimento della legge dell’attrazione.

L’alchimista di Paulo Coelho

L’alchimista narra le vicende di Santiago, un giovane pastore che dopo aver sognato per ben due volte un bambino che lo invita a raggiungere le Piramidi per trovare un tesoro, intraprende un viaggio lunghissimo alla scoperta del mondo. Il pastore lascia tutto. Prima di partire, vende tutto per muovere i primi passi del suo cammino verso la conoscenza. Un viaggio che  gli permetterà di incontrare una ragazza che lo farà innamorare e un uomo inglese che ha studiato alchimia e desidera incontrare l’Alchimista.

Gli incontri di Santiago saranno molti. Infatti, in direzione verso l’Egitto Santiago si imbatterà in un saggio che gli insegnerà ad ascoltare il proprio cuore e perseverare per compiere la propria leggenda personale. Ma il vero cambiamento ci sarà quando Santiago verrà rapito dai predoni e svelando il motivo del suo viaggio, scoprirà che uno di loro faceva un sogno simile al suo. Sognava infatti un tesoro nascosto in Andalusia, nel paese di origine di Santiago.

È in quel momento che il protagonista capisce di dover far ritorno nella sua casa, ricco ormai. Torna a casa dal suo unico amore, dalla sua donna amata, che aveva lasciato per intraprendere il viaggio, capendo quanto fosse importante ritrovare se stessi per riuscire a condividere la propria vita con qualcun altro, ancor più se questa è la persona amata. Quando lessi questo libro andavo alle superiori, e ricordo che lo lessi in un sol fiato. Nel momento in cui ho chiuso il libro, dopo aver letto l’ultima pagina, è stata una delle poche volte in cui mi sono sentito davvero ricco per l’insegnamento ricevuto dallo scritto. È un’opera scritta in maniera superba, svelta, carina, tipica dello stile di Coelho. Un libro che vale davvero la pena di leggere.

Il vantaggio della felicità di Shawn Achor

È opinione diffusa che lavorando sodo, riusciremo a raggiungere il successo e solo allora saremo felici. Niente di più sbagliato, ed è questa l’anima de” il vantaggio della felicità”. Secondo la così detta Psicologia Positiva, è la felicità, e quindi il pensiero positivo, a permetterci di raggiungere il vero successo.

Con il giusto atteggiamento mentale, quello positivo, siamo più creativi, più impegnati, più motivati, In breve, prendiamo realmente in mano le redini della nostra vita.

Anchor analizza sette principi pratici  utili a potenziare  le nostre capacità, e tra questi spiccano l’Effetto Tetris per riaddestrare il cervello ad individuare le varie possibilità che ci si presentano. e il Cerchio di Zorro, utile ad incanalare i nostri sforzi su obiettivi più semplici da gestire.

Le 7 regole per avere successo di Stephen Covey

Le sette regole per avere successo è di uno dei testi più noti ed originali della letteratura manageriale. È un manuale in cui viene spiegato come gestire la propria vita in modo efficace.

Si tratta di un libro utile per la crescita personale e professionale, ma anche per migliorare la propria capacità di relazionarsi con gli altri.

Per riuscire a raggiungere il successo è importante riflettere sulle proprie abitudini, e sui propri atteggiamenti con apertura mentale e spirito di autocritica.

Sono in molti a credere che questo sia un libro fondamentale per coloro che sono interessati alla crescita personale. È uno strumento utile per ritrovare quelle che sono verità insite in noi stessi, ma che spesso hanno bisogno di essere risvegliate.

È un libro dal quale si possono prendere davvero ottimi spunti per una riflessione profonda sul proprio modo di essere e sul proprio modo di porsi.  È un ottimo regalo da fare a se stessi. Anche lo stile in cui è stato scritto è molto veloce e snello, rispetto a quello che ci si potrebbe aspettare da un manuale. Un libro sulla vita che vale davvero la pena di leggere.

Mindset. Cambiare forma mentis per raggiungere il successo di Carol Dweck

Mindset. Cambiare forma mentis per raggiungere il successo è davvero un libro che lascia il segno. Robert J Stemberg, docente alla Yale University, a proposito di questo libro ha affermato: “Questo è un libro che può cambiarvi la vita”.

Il libro si concentra sull’assunto che ciò che conta per il nostro successo è il modo in cui ci approcciamo ai nostri obiettivi, più che il frutto delle nostre abilità innate, che ovviamente sono utili ed essenziali. È necessario modificare la nostra forma mentis da statica a dinamica per riuscire a raggiungere traguardi persino inaspettati. Nel libro viene anche spiegata la differenza tra mentalità statica  e mentalità dinamica. La prima influenza il nostro processo interpretativo, mentre la mentalità dinamica ci spinge a creare qualcosa di costruttivo.

Quello che mi ha colpito maggiormente di questo libro è l’assunto che se cambiamo prima noi, man mano cambieremo anche gli altri che ci circondano, creando così un ambiente migliore.

Le 48 leggi del potere di Robert Green

Non fidatevi troppo degli amici. Difendete ad ogni costo la vostra reputazione. Fate in modo che lavorino gli altri attribuendo a voi il frutto del loro operato. Rifuggite gli infelici e i disperati. Annientate completamente il nemico. Preservate pulite le vostre mani. Sfruttate il bisogno di credere degli altri per crearvi un seguito carismatico. Entrate in azione con audacia. Concentrate le vostre forze. Toccate il cuore e la mente delle persone. Disdegnate le offerte gratuite. Non spogliatevi di qualunque forma. Non mostratevi mai troppo perfetti. Disarmate ed irritate con l’effetto specchio. Non superate l’obiettivo che vi eravate prefissi: nella vittoria, imparate quando è il momento di fermarsi.

No, non sono impazzito. Non sto ritrattando all’improvviso tutto quello che ho detto finora. Quelle che hai appena letto sono degli estratti de le 48 leggi del potere di Greene.

Un libro ricco di riferimenti storici e colmo di tesi dell’autore. È un viaggio a ritroso, un viaggio nella storia. Greene infatti ripercorre la vita dei personaggi più noti che sono salti al potere e hanno lasciato il proprio segno nella storia.

Un libro avvincente, che ti consiglio davvero.

Pensieri lenti e veloci di Daniel Kahneman

In pensieri lenti e veloci, Kahneman, premio Nobel, è convinto che noi essere umani siamo continuamente ed inevitabilmente soggetti alle convinzioni che regolano il nostro approccio alla realtà e il nostro relazionarci con gli altri. Proprio per spiegare la propria tesi, Kahneman distingue due processi di pensiero, ben diversi tra loro, uno lento e uno, invece, veloce.

Il pensiero veloce presiede all’attività cognitiva automatica e involontaria, mentre il pensiero lento entra in azione quando dobbiamo svolgere dei compiti e ci permette di portare a termine attività anche relativamente molto complesse. Ma l’errore  è dietro l’angolo, in particolare l’errore sistemico, quello che viene definito bias, e che si presenta nel momento in cui l’intuizione di lascia sopraffare dagli stereotipi e dalle convinzioni sociali e la riflessione non ha davvero voglia di correggerla.

Nonostante in alcuni casi  abbia trovato il testo un po’ tropo ripetitivo, è comunque un bel manuale dedicato alla psicologia e che offre interessanti punti di vista e spunti per riflettere sul nostro modo di  essere assoggettati alla convenzione.

Questi sono libri che definisco veri libri di vita, i libri sulla vita. Molti di questi hanno segnato fasi importanti della mia esistenza. Hanno contraddistinto momento difficili quando iniziava a prendere corpo in me l’idea di un vero cambiamento e mi sono serviti quasi come una pacca sulla spalla da parte di un amico. Sono libri che ormai davvero sono diventati miei amici di vita, ed è per questo che li consiglio anche a te.

Recommended Posts
Showing 3 comments
  • Denisa Zeneli

    “Passi da gigante” è quello che in questo periodo della mia vita mi interessa maggiormente.365 consigli,uno per ogni giorno dell’anno è fantastico!Spesso ci accontentiamo di svolgere un lavoro di molte ore per poco salario,invece sfruttando le proprie potenzialità potremmo tutti trovare lo spazio per dedicare le nostre energie in attività molto più remunerative!

    • Antonino Loggia

      Ciao Denisa, in effetti tutti i libri di Anthony Robbins sono un must per chi vuole iniziare a cambiare vita, io ne ho letti molti, anche se per me, il numero uno e per sempre al top resta “Padre ricco, padre Povero”, un libro che ne vale piu` di mille.

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Come-scrivere-una-lettera-di-presentazionecome-fare-un-blog