50 consigli di viaggio

 

Viaggiare è una delle possibilità più affascinanti che la nostra vita ci possa offrire. Per godere al meglio la propria vacanza però è bene seguire alcuni utili consigli che permetteranno di evitare quei dettagli che potrebbero mandare tutto a monte rovinando i vostri sudati giorni di ferie. Ecco una lista di cinquanta utili consigli da seguire prima di partire.

1. Date un’occhiata alle recensioni

 

 

Sulle recensioni ci sono due scuole di pensiero: qualcuno non si fida e altri invece le usano come una sorta di vademecum indispensabile per ogni scelta. Credo che si possa sostenere, senza il rischio di essere smentiti, che le recensioni (se usate con criterio) possono essere molto utile. Per utilizzarle al meglio bisogna leggerle con intelligenza chiedendosi se quel tipo di viaggiatore condivide le nostre idee.

Ricordatevi anche di guardare sempre le recensioni più recenti. Un albergo, un ristorante o una qualsiasi attrazione potrebbe non avere nulla a che fare con quella recensita 4/5 anni fa dal viaggiatore che ha lasciato il suo giudizio. Oltre ai siti più noti di recensioni (come Tripadvisor) vi segnalo TravelPost.com, una sorta di aggregatore delle migliori recensioni online.

 

2. Iscrivetevi nei forum di viaggi

Altre particolarmente importanti di informazioni sono i forum di viaggi. Qui potrai non solo leggere i giudizi degli altri viaggiatori ma potrai metterti direttamente in contatto con loro intavolando una vera e propria conversazione dove potrai chiedere tutto ciò che hai bisogno di sapere. Ormai esistono così tanti forum che è bene sempre assicurarsi della loro attendibilità. Siti come Tripadvisor e Lonelyplanet sono assolutamente una sicurezza. In Italia molto utilizzato è quello di Zingarate.com.

 

3. Alla ricerca dei blogger

Con l’avvento dei blog e dei social network la rete ha creato dei veri e propri esperti di viaggi e turismo. Ogni città ha il suo blogger di riferimento che potrai trovare facilmente girando in rete (Instagram è una fonte inaspettata di informazioni). Solitamente i blogger sono piuttosto disponibili: non esitate a contattarli direttamente per farvi consigliare i posti da non perdere della loro città.

Date un’occhiata anche ai loro siti: troverete tantissime informazioni utili che a volte è difficile scovare anche nelle migliori guide realizzate da professionisti. Il blogger vive la propria città a 360°  ed è un vero e proprio esperto.

 

5. Usate i social network

 

A volte usiamo i social network per motivi futili. Quando programmiamo un viaggio invece essi si rivelano fondamentali: vi permettono infatti di fare una domanda ad un gran numero di persone contemporaneamente ricevendo consigli e suggerimenti.

Se Facebook racchiude il cerchio nei vostri amici pensate all’utilità di Twitter. Ponete la vostra domanda e troverete sicuro qualcuno pronto a consigliarvi. Cercate un albergo in una città che non conoscete? Fate una semplice domanda e qualcuno verrà in aiuto.

 

6. Rivalutate i viaggi in autobus

I viaggi in autobus sono considerati da molti un’alternativa cheap per i ragazzi squattrinati che vogliono risparmiare. Prima di prenotare un volo in aereo (o in treno) date un’occhiata alle compagnie di trasporto della zona. Ormai gli autobus sono dotati di un grandissimo numero di comfort a prezzi ragionevoli. Non sottovalutate il fatto che muovendovi via terra avrete modo di vivere davvero al 100% il vostro viaggio.

 

 7. Sfruttate i programmi di raccolta punti

Molte compagnie aeree e qualche catena di alberghi creano dei programma di raccolta punti per i loro clienti. Ogni volta che viaggerete e utilizzerete i loro servizi vi saranno accreditati dei punti che si tramuteranno in sconti da utilizzare sui viaggi successivi. Prima di prenotare il vostro viaggio controllate lo stato del tuo saldo i punti e annota quanto puoi risparmiare: a questo punto potrete confrontare anche le altre offerte per vedere quale è davvero la più conveniente.

 

8. Tenete d’occhio le convenzioni

Molto spesso gli istituti bancari creando delle convenzioni con le compagnie di trasporto o con gli alberghi. Questo vuol dire che ogni volta, ad esempio, che userete la vostra carta di credito accumulerete un credito da spendere in uno dei negozi o ditte convenzionate con il vostro istituto. Se siete viaggiatori abituale prediligi compagnie che offrono convenzioni con tutto ciò che potrà tornarvi utile nei vostri viaggi.

 

 

9. Sottoscrivete un’assicurazione

Quando ci si appresta a preparare un viaggio spesso (per risparmiare) si sottovaluta l’importanza di una buona polizza assicurativa che ci protegga dagli inconvenienti che possono capitare durante i viaggi. Chiunque abbia dovuto confrontarsi con alcuni di questi (dalla perdita del bagaglio a problemi di natura sanitaria) sa che assicurarsi prima di partire è una condizione necessaria che ci permetterà di goderci la vacanza con la massima serenità. Informatevi sulle polizze e scegliete una compagnia affidabile: su questo non si scherza!

 

10. Viaggiate leggeri!


Questo è un consiglio che vi abbiamo dato tante volte. Abbandonate l’idea di viaggiare con chili e chili di bagaglio perché maledirete presto il giorno in cui avrete fatto la valigia. Ricordatevi che in vacanza uno dei requisiti chiave è la comodità. Portate solo le cose necessarie e considerate attentamente che tipo di vacanza andate ad affrontare. Più essa sarà itinerante e più dovrete portare con voi solo il minimo indispensabile.

 

11. Cosa portare necessariamente con sé

Ok. Vi starete domandando: ma quali sono le cose veramente essenziali? La prima cosa è la valigia: non risparmiate sul bagaglio. Compratene una capiente ma leggera e duratura. Portate con voi una fotocamera per memorizzare i momenti più belli della vostra vacanza. Non dimenticate di fare sempre almeno una copia dei vostri documenti da tenere lontano dall’originale: vi sarà utile in caso di furto o smarrimento.

 

12. Confrontate i prezzi del volo

Prima di prenotare il vostro viaggio il miglior consiglio è quello di usare un comparatore di prezzi che vi permetterà di confrontare le migliori compagnie aeree per risparmiare qualcosa. Questi siti non effettuano prenotazioni ma vi rimanderanno al sito ufficiale della compagnia dove potrete finalizzare l’acquisto, in totale sicurezza. Skyscanner è il più famoso ma ne esistono davvero moltissimi.

 

13. Controllate il sito dell’aeroporto

Se non conoscete le compagnie che servono un determinato paese vi basterà andare sul sito dell’aeroporto per vedere tutte le compagnia (di linea e low cost) che effettuano il proprio servizio. Ricordate inoltre che esso vi potrà essere utile per controllare particolari avvisi che riguardano il periodo del tuo viaggio.

 

14. Informatevi sui prezzi

Come fare a stabilire se stiamo prendendo un’offerta conveniente o una fregatura? Dovremo informarci sul prezzo abituale della tratta di viaggio che ci interessa. Il sito Kayak permette di monitorare le tariffe più basse (e più alte) a cui un determinato biglietto è stato acquistato: in questo modo sapremmo se il prezzo a cui stiamo acquistando è conveniente o meno.

 

15. Le newsletter: non sempre una scocciatura

Chiunque abbia una casella di posta elettronica finisce per odiarle ma le mail inviate dalle compagnie aeree, dalle compagnie di trasporto e dagli alberghi a volte possono risultare utili. Se siete viaggiatori seriali usatele per cogliere al volo importanti occasioni che rischiereste di perdere senza questo servizio.

 

16. Siate flessibili!

La flessibilità è uno dei metodi migliori per risparmiare nella programmazione del vostro viaggio. Avere la possibilità di ritardare o anticipare la partenza di qualche giorno vi potrebbe far risparmiare anche centinaia di euro. La maggior parte dei motori di ricerca permettono di ampliare le date di viaggio di qualche giorno per valutare la differenza nei costi.

 

17. Monitorare il web

Ok. A questo punto saprete qual è il prezzo giusto da pagare per la vostra tratta. Alcuni siti (come Yapta.com) hanno un opzione per avvertirvi tramite mail nel momento in cui trovano un’offerta in linea con le opzioni che avete indicato. Comodo no?

 

18. Eliminate gli intermediari

I siti di intermediazione per l’acquisto dei voli o per la prenotazione alberghiera possono offrire prezzi convenienti. Il consiglio è sempre quello di confrontare quanto vero risparmio c’è rispetto alla prenotazione con la diretta compagnia o con l’albergo. Percorrete sempre entrambe le strade prima di acquistare.

 

19. Attenzione ai pacchetti

Sono tante le agenzie (online e non) che vendono offerte complete che contengono volo, albergo ed eventuali trasferimenti. Prima di prenotare informatevi con attenzione e leggete con la massima cura i dettagli dell’offerta. A volte il servizio offerto non è di prima qualità e potrebbe farmi rimanere delusi: non fatevi attrarre solamente dal costo allettante.

 

20. Cosa fare dopo l’acquisto: continuate a monitorare

Avete concluso la vostra prenotazione e pensate che non ci sia nulla più da fare. Beh vi sbagliate: a volte lo stesso albergo o la stessa compagnia di trasporti può proporre offerte interessanti. Controllate le regole di disdetta della vostra prenotazione e cercate di capire se avete ancora possibilità di risparmiare.

 

 

21. Ottenere un rimborso

In alcuni casi qualche società applica delle regole particolari in caso il prezzo diminuisca dopo l’acquisto. In questo caso potrete chiedere un piccolo rimborso qualora il prezzo attuale sia migliore di quello a cui avete prenotato. Naturalmente non tutti permettono di sfruttare quest’opzione ma vale la pena controllare.

 

22. Non c’è solo l’Economy

A volte, per abitudine, prenotiamo il nostro volo in economy senza nemmeno guardare la differenza con le altri classi. In realtà al giorno oggi il confine tra economy e business si è assottigliato e alcune compagnie hanno creato dei posti ibridi che si trovano in una linea di confine tra le due classi. Prima di prenotare guardate attentamente i prezzi di tutte le classi: a volte con un sovrapprezzo davvero minimo avrete la possibilità di viaggiare al doppio della comodità.

 

23. Assicurati i posti migliori

Quando effettui la tua prenotazione ricorda sempre di selezionare i posti migliori, soprattutto se il viaggio è molto lungo. A volte le compagnie chiedono un piccolo sovrapprezzo per alcune tipologie di posti: può essere una spesa che vale la pena effettuare. Per le compagnie low cost il consiglio è di arrivare in anticipo al check in: sarete i primi a salire e potrete scegliere il vostro posto preferito.

 

24. W il Boeing 767!

Il tipo di aereo utilizzato dalla compagnia aerea non è la prima informazione che si va a cercare al momento della prenotazione. Invece dovrebbe: è uno degli aerei più comodi su cui viaggiare ed è quello che di solito viene utilizzato per voli a lungo raggio.

 

25. Portate quello che ti serve in viaggio

Se viaggiate spesso saprete che molto spesso le compagnie aeree non offrono tutto quello che serve per passare le ore del volo senza tormento. Portatevi qualcosa da mangiare e intrattenimento a sufficienza per passare il tempo. Ricordatevi anche una felpa: in aereo le temperature sono basse.

 

26. Se potete fate tutto da soli

Le compagnie aeree fanno di tutto per poter avere qualche soldo in più. A volte alcuni servizi che sono gratuiti online richiedono un piccolo pagamento se fatti in aeroporto prima della partenza. Cercate di fare da soli tutto quello che potete in modo da non dover pagare ancora oltre al prezzo del biglietto.

 

26. Controllate gli extra

Avete prenotato il vostro volo a un prezzo conveniente ma poi avete scoperto di dover pagare una fortuna per il bagaglio aggiuntivo o per un pasto durante il viaggio. Il consiglio è quello di valutare ogni tipo di spesa prima di prenotare: a volte una compagnia può sembrare meno conveniente a prima vista ma se si analizzano i dettagli si scopre che offre molto di più.

 

27. Pensate ai bambini

Se viaggiate con bambini sappiate che passata l’euforia del decollo presto si inizieranno ad annoiare. Portate tutto ciò che è in grado di distrarli. Un ottimo strumento sono i film e i cartoni: comprate un lettore portatile o caricate il vostro tablet. Si terranno occupati e non penseranno al volo. Anche voi sarete più tranquilli.

 

28. Incubo cappelliera

 

Avete paura di non trovar posto per il vostro bagaglio in cappelliera? L’unico modo è quello di entrare in aereo il prima possibile. Quando vi accorgete che la vostra fila sta per essere chiamata all’imbarco preparatevi in anticipo e cercate di farvi trovare tra i primi della fila. Troverete spazio per i vostri bagagli senza rischiare che vengano spostati lontano dal vostro posto o imbarcati.

29. Fotografate i vostri bagagli

Ok. Alcuni di voi penseranno che sia paranoia ma probabilmente non hanno mai perso un bagaglio. Fare una foto alla vostra borsa prima di partire vi assicurerà di poter fornire un’immagine reale del bagaglio smarrito e aumenterà le probabilità che possa essere ritrovato insieme a tutti i vostri averi. Potrete anche dimostrare che l’etichetta attaccata era quella giusta per la vostra tratta.

 

30. Massimizzate lo spazio

Quando le gambe cominciano a fare male per il poco spazio a disposizione anche pochi centimetri possono dare sollievo. Levate le riviste dalla retina del sedile davanti e sfruttate lo spazio lasciato libero dai cataloghi.

 

31. Domire, dormire, dormire

Uno dei modi migliori per affrontare il viaggio senza noia e fastidi è addormentarsi. Se viaggiate di sera fate una bella cena in aeroporto. Può essere una buona idea assumere qualcosa che vi aiuti a rilassarvi: chiedete al vostro medico ma ricordatevi di aspettare di essere sopra l’aereo in partenza.

 

32. Attenti ai batteri

Può sembrare non particolarmente entusiasmante ma l’aereo è un ottimo ricettacolo per i batteri. Utilizzate le normali abitudini igieniche come, ad esempio, quella di portare con voi una soluzione antibatterica per pulirvi le mani e quella di non toccarvi naso, occhi e bocca. Bevete acqua in bottiglia e non chiedete bevande con ghiaccio a bordo (l’acqua potrebbe contenere batteri).

 

33. I vantaggi dei soci

Siete arrivati in albergo. Controllate se esso offre la possibilità di diventare soci: spesso questa condizione permette di usufruire di servizi aggiuntivi che potrebbero rivelarsi particolarmente utile. Stiamo parlando di utilizzo gratuito della rete internet oppure la possibilità di stirare gratuitamente i propri abiti. Anche gli addetti vi guarderanno con un occhio di riguardo senza contare che potreste usufruire di questi servizi anche nei vostri viaggi successivi.

 

34. Stelle cadenti

Mentre un tempo erano l’indicatore di primo livello per accertarsi della qualità di un albergo oggi questo sistema è leggermente più complicato da padroneggiare visto che gli standard non sono equiparati in tutti i paesi. Informarsi, prima di partire, è fondamentale. Siate scrupolosi accertandovi, ad esempio, il tipo di camera che andrete a prenotare.

 

35. L’arte della negoziazione

A volte siamo molto riluttanti a contrattare, ad esempio, il prezzo di una stanza. È vero anche che i manager degli alberghi non sono così propensi a fare sconti. Considerate però che a volte potrebbero essere tentati di inserire qualche servizio aggiuntivo nella loro offerta come la prima colazione o il parcheggio. Al momento di prenotare un tentativo in questo senso non può essere dannoso.

 

36. Un milione di possibilità

Attualmente l’offerta per il soggiorno all’estero non si limita agli alberghi o alle catene tradizionali. Prima di prenotare prendete in esame altre possibilità come appartamenti, stanze in affitto o B&B a conduzione familiare. Su internet troverete tutti gli strumenti necessari al vostro bisogno.

 

37. Case in affitto

Ormai è sempre più facile trovare persone che mettono in affitto la propria casa ai viaggiatori. A volte si può risparmiare parecchio soprattutto se si prenota a ridosso della partenza. Questa opportunità è molto allettante ma assicuratevi sempre di ricevere ogni tipo di informazione che testimoni che non si tratti di una truffa.

 

38. Alberghi a sorpresa

Negli ultimi anni si sta sviluppando un servizio che permette di ottenere camere di alberghi importanti a prezzi convenienti. Come? Il cliente non conoscere il nome della struttura fino al momento della prenotazione. Un acquisto al buio che vi permetterà di risparmiare qualche soldo.

 

39. Occhio alle novità e ai ruderi

Un altro fattore a cui dovrete far attenzione prima di prenotare è l’età dell’albergo che avete scelto. Una struttura appena aperta presenta sempre qualche pecca ma, d’altro canto, anche un albergo mai ristrutturato potrebbe essere in decadenza. Scegliere strutture affidabili e rinnovate.

 

40. Evitate di pagare in anticipo

Quando è possibile evitate di dover saldare in anticipo il costo del soggiorno. È vero che a volte le offerte sono allettanti ma spesso non si possono effettuare cancellazioni e in caso di problemi rischierete di perdere tutto. Quest’opzione può essere comoda a ridosso della partenza o con prezzi davvero convenienti.

 

41. Igiene prima di tutto

Quando arrivate in camera non poggiate mai la borsa sul letto. Il vostro bagaglio potrebbe essere veicolo di insetti che non è sano avere insieme a voi mentre dormite. È buona abitudine alzare il lenzuolo per verificare lo stato del materasso. A volte potreste trovare brutte sorprese.

 

42. Sos parcheggio

A volte il problema del parcheggio vicino agli aeroporti (e ai porti) può essere fastidioso e vi potrebbe far spendere un mucchio di denaro. Gli alberghi di queste zone a volte permettono di usufruire di un servizio di parcheggio gratuito fino al momento della partenza: se non è specificato chiedete prima di prenotare.

 

43. Il ritorno del last minute

Parliamo nello specifico delle crociere e del ritorno degli sconti dell’ultimo minuto. Se non avete prenotato nulla e volete partire date uno sguardo alle navi in partenza nei giorni a seguire: se alcune cabine sono rimaste libere le compagnie vorranno fare di tutto per occuparle.

 

44. Non lesinate sulle mance

 

Le mance per gli addetti ai servizi di soggiorno sono sempre apprezzati. Se avete un cameriere di fiducia trattatelo bene e lui renderà il vostro soggiorno ancora più piacevole. A volte, in crociera, viene richiesta una mancia ulteriore al termine del viaggio: informatevi in anticipo!

 

45. Il club delle macchine in affitto

Se acquistare una membership di un albergo può essere superflua lo stesso non si può dire delle compagnie di affitto di vetture. Essere socio vi permetterà di evitare lunghissime file e avere dei piccoli vantaggi che si rileveranno fondamentali durante il vostro viaggio.

 

46. Evitate le file

 

Quando si visitano importanti città il tempo è sempre poco. Uno dei modi più efficaci per ottimizzare le giornate è quello di prenotare i biglietti in anticipo. Basta guardare sui siti ufficiali se c’è la possibilità di acquistare i biglietti o programmare una visita in un determinato orario.

 

47. Non i soliti souvenir

Comprare un regalo per i propri amici al ritorno da un viaggio è un’impresa sempre più difficile. Evitate i negozi turistici per non cadere nel banale. Informatevi prima di partire su cosa ci sia di veramente tipico del paese che state visitando.

 

48. Non fidatevi del concierge

Quando dovete chiedere un posto carino per mangiare o qualche attrazione da visitare non fidatevi ciecamente della reception del vostro albergo. Spesso vi propongono ristoranti convenzionati che non sono il massimo della qualità che potrete trovare. Se volete chiedete affidatevi anche ad un secondo parere o controllate su internet prima di prenotate.

 

49. Chiamare a casa senza spendere una fortuna

 

Se avete bisogno di mettervi in contatto con il vostro paese d’origine potreste correre il rischio di spendere una fortuna. Skype è uno dei servizi più economici da utilizzare: se avete una connessione internet potrete chiamare gratis, altrimenti acquistando qualche credito a tariffe comunque molto convenienti.

 

50. Usate lo smartphone

 

 

 

Il telefono, al giorno d’oggi, è uno strumento a tutto tondo. Salvate i vostri documenti, gli itinerari e le prenotazioni per averlo sempre con te. Usate le mappe per orientarti in città e scarica le migliori applicazioni usate dai viaggiatori.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

fare-una-vacanzaviaggiare