Consigli di viaggio: se solo l’avessi saputo a vent’anni…

Se vuoi partire per un viaggio, questo articolo fa proprio a caso tuo! L’esperienza è talmente preziosa che sarebbe un peccato non farne tesoro; purtroppo per acquisirla bisogna sperimentare la vita sulla propria pelle. Ma se a vent’anni avessi saputo quello che so oggi, forse mi sarei comportato diversamente… Ecco alcuni consigli di viaggio tutti per te!

consigli-di-viaggio

Adori viaggiare? Clicca su G+, e condividi queste dritte con tutti i tuoi amici!

[plusone]


COSA VUOI SAPERE?

consigli-di-viaggio


Quindici consigli di viaggio, ovvero lezioni di vita

Per i viaggiatori invecchiare ha i suoi lati negativi, come ad esempio perdere un visto o sentirsi spaventati in un dormitorio, ma ha anche il grandissimo vantaggio di sapere una cosa o due in più su come vivere nel mondo. Ricorda che viaggiare è una scuola di vita e fonte di cambiamento.

Questo articolo non parla solo dei viaggi in Australia, ma di tutti i viaggi che potrai fare nella vita e di come comportarti nelle situazioni sconosciute.

Se ti interessa approfondire l’argomento, leggi anche l’articolo 50 consigli per il viaggio.

Ricorda in ogni caso che la prima regola per partire per un viaggio è avere fiducia nelle proprie capacità. Scarica il nostro e-book gratuito Credere in se stessi per saperne di più.

Nel frattempo, ecco qualche consiglio di viaggio che ho imparato sulla mia pelle e che oggi comunico a te, che forse stai per viaggiare all’estero per la prima volta!

Se solo l’avessi saputo quando avevo vent’anni…

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #1: Non è obbligatorio sbronzarsi tutte le sere

Non c’è niente di sbagliato nel bere un po’ di più quando si viaggia e avrei ancora la sensazione di perdermi un evento di una certa rilevanza se almeno in vacanza non potessi concedermi un paio di drink ogni sera quando mi sento lontano da casa. Ma non c’è bisogno di esagerare! Quei postumi da sbornia giornalieri una volta o l’altra cominceranno davvero a prendersela con te e allora capirai che forse è giunto il momento di darti una regolata.


Consigli di viaggio #2:Un accento sexy non è un motivo legittimo per convivere con qualcuno

Se stai solo cercando un paio di notti di divertimento o vuoi aggiungere una bandiera alla tua collezione, allora va bene: un accento invitante è una ragione legittima per convivere con qualcuno. Ma se stai cercando qualcosa di serio e che duri a lungo dovrai conoscere la sua personalità prima o poi. Leggi anche questo articolo con qualche riflessione sulle relazioni nate in viaggio: Relazioni oltreoceano: storie d’amore australiane.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #3: Mangiare non è barare

Un grandissimo consiglio di viaggio: non è una decisione ragionevole rinunciare alla cena per potersi permettere qualcosa in più con un budget limitato in vacanza, dalla bevanda nazionale alla maglietta dell’Hard Rock. Anche se si tratta solo di una tazza economica di noodles, non mettere mai in secondo piano i pasti.


Consigli di viaggio #4: Non c’è nulla di cui vergognarsi se ti concedi un po’ di lusso

In passato odiavo ammettere con le persone che soggiornavano negli ostelli che avevo appena mangiato un pasto fantasioso in un bel ristorante o che nell’ultima città visitata avevo alloggiato in un vero e proprio hotel. Le persone pensano che tu sia snob se fai cose di questo tipo. Ma la verità è che se ottieni una grande quantità di godimento da quelle piccole fette di lusso, allora non dovresti farti problemi a concederti qualche coccola quando puoi permettertela.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #5: Le località “festaiole” non sono il massimo per una vacanza

Tutte le destinazioni “festaiole” non sono l’ideale per un viaggio: le feste potrebbero essere divertenti per un giorno o due, ma non si può passare un’intera vacanza a girare per città che vivono soltanto di notte e non hanno nulla da offrire durante il giorno. Il mio consiglio di viaggio a proposito è di informarti a dovere sulle attrattive della città nella quale vuoi passare la tua vacanza.


Consigli di viaggio #6: Solo perché puoi farlo, non significa che devi farlo

Immagino che fossi già a conoscenza del famoso detto “Paese che vai, usanze che trovi”. Ecco, vale lo stesso per le leggi. In alcuni posti che visiterai scoprirai che le regole sono diverse da quelle in vigore in Italia. Puoi affittare uno scooter e non sei obbligato a indossare il casco? Puoi davvero ubriacarti e galleggiare in un fiume? Puoi guidare un motoscafo senza giubbotto di salvataggio? Tutto questo potrebbe sembrarti fantastico, ma in realtà se ci pensi bene sono tutte idee terribili! La prima regola da rispettare quando si va all’estero è di seguire il buon senso, ricorda sempre questo importantissimo consiglio di viaggio. Inoltre prima di andare in un Paese estero è bene che ti informi sulle principali leggi in vigore: se sei interessato a quelle vigenti in Australia leggi l’articolo Leggi australiane.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #7: Non avrai mai abbastanza soldi

Ecco una buona regola per chiunque sta viaggiando. Ogni volta che pensi di aver messo da parte abbastanza denaro per le tue vacanze, ripeti questo a te stesso: non ho messo da parte abbastanza soldi per la mia vacanza. Perché sappi che finirai sempre e inesorabilmente con lo spendere più denaro di quanto avessi calcolato in precedenza. Se vuoi optare per una vacanza low cost in Australia, potresti considerare l’opzione di viaggiare con pochi soldi e zaino in spalla. Se invece non vuoi andare oltreoceano potrebbe interessarti sapere quali sono le 56 città europee da visitare low cost.


Consigli di viaggio #8: Non devi fare per forza tutto quello che la guida ti dice di fare

Le guide sono molto utili per non perdersi nelle città sconosciute e sapere cosa vale la pena di visitare, ma tieni presente che non sono scritte in modo specifico per te. Sono scritte per un ampio target di persone nelle più differenti situazioni di viaggio. E qualche volta l’idea di “vacanza da non perdere” degli autori di guide turistiche è bizzarra, per non dire altro. Vale la pena di evitare le raccomandazioni della guida se non ti sembra che possano interessarti: segui sempre il tuo istinto e i tuoi interessi, perché dopotutto è la tua vacanza, quindi goditela come preferisci.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #9: Non tutti là fuori cercano di truffarti… ma alcune persone sì

Quando per la prima volta parti per un viaggio potresti avere l’impressione che tutti intorno a te stiano cercando di truffarti o vogliano farti del male. Ti ci vuole un momento per realizzare che non è davvero così. Il rovescio della medaglia è che certamente ci saranno alcune persone ingannevoli là fuori e questo istinto di sopravvivenza potrebbe essere fondamentale per la tua avventura: ricorda che l’unico modo di individuarli è l’esperienza. Se ti interessa approfondire questo argomento, leggi anche l’articolo Sicurezza in viaggio: ambientarsi nella cultura locale.


Consigli di viaggio #10: Non ti affannare: puoi sempre tornare!

È forte la tentazione di cercare di inserire una quantità enorme di attività o esperienze imperdibili in ogni vacanza che fai, ma rallenta un attimo e ragiona: se ami veramente un posto, hai un’intera vita per rivisitarlo, puoi sempre tornare. È valsa la pena di rilassarsi e prendere le cose così come vengono perché è sicuramente meglio che tentare di spuntare ogni singola casella dalla lista delle mille cose da fare e da vedere nella località nella quale ti trovi! Segui questo consiglio di viaggio: prendi le vacanze con leggerezza e senza affanno.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #11: Che ne sarà di tutte quelle persone che hai incontrato?

Questa è una triste verità che dovrai semplicemente accettare: durante i tuoi viaggi farai amicizie strepitose e intense e ogni volta che dovrai patire prometterai a queste persone che tornerai per incontrarli di nuovo. Ma non lo farai. Sicuramente esistono delle eccezioni, ma la maggior parte delle persone non le rivedrai mai più;


Consigli di viaggio #12: Tutti possono sentirti durante i momenti intimi in un dormitorio

È vero, potrebbe capitarti di lasciarti andare ad un momento intimo occasionale in un dormitorio pensando che nessuno se ne accorga, ma credimi: se ne accorgeranno.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #13: Dovresti cercare di imparare un’altra lingua

Puoi partire per una vacanza senza problemi con la sola conoscenza della lingua inglese, ma stai lasciando da parte un’importante esperienza di viaggio se non riesci ad avere una conversazione di significato compiuto con gli abitanti del Paese che stai visitando. Ovviamente non puoi imparare tutte le lingue del mondo, ma vale la pena fare lo sforzo di imparare le basi di almeno una nuova lingua. Se pensi che questo sia impossibile, scarica il nostro e-book gratuito Imparare le lingue.


Consigli di viaggio #14: Nessuno vuole ascoltare le tue storie o vedere le tue foto

Questo più che un consiglio di viaggio è una dritta per il ritorno a casa: non frega un fico secco a nessuno di vedere tutti i tuoi video, le tue foto, i biglietti dei musei che hai visitato e tantomeno sentire i racconti di tutte le cose meravigliose che ti sono successe all’estero: con il tempo capirai la futilità anche solo del gesto di provare a far interessare le persone a quello che hai fatto e visto durante i tuoi viaggi. Non importa a nessuno tutto questo. Ti puoi soltanto consolare facendo un album di foto su Facebook e aspettando che i tuoi genitori siano davvero interessati e vadano a vederli.

consigli-di-viaggio


Consigli di viaggio #15: Cogli sempre l’attimo

Ho viaggiato per un certo periodo con un ragazzo che avrebbe sempre fermato tutti per dirgli che era successo qualcosa di fantastico. Non ho mai dimenticato il modo in cui si godeva ogni piccola situazione nuova e piena di vita. Non è sempre necessario che tu condivida pubblicamente tutti i momenti che vivi, ma sarebbe fantastico se tu riuscissi a riconoscerli, avendo la cognizione precisa del tempo: ne prendi nota, li apprezzi e li assapori nei più piccoli dettagli. Percepisci la sicurezza di aver trovato il coraggio di partire, sei davvero riuscito a compiere questo grande passo e hai realizzato il tuo sogno. E come ti avevo promesso: se puoi sognarlo, puoi farlo.


Portale Australia ti può aiutare

Adesso sai quali sono i quindici consigli di viaggio per avere un’esperienza positiva durante le tue avventure all’estero.

Ma se è proprio l’Australia che stai cercando e che sogni da tutta la vita, allora ti possiamo aiutare concretamente! Portale Australia è l’agenzia che fa a caso tuo per aiutarti nella pianificazione del tuo viaggio in Australia e nella sua realizzazione! Possiamo fornirti le informazioni necessarie per partire, ma anche aiutarti nell’organizzazione della tua nuova vita oltreoceano! Con noi scoprirai quale tipo di visto fa per te, ti daremo una mano a trovare la casa dei tuoi sogni e l’offerta di lavoro adatta alle tue esigenze! Cominciare una nuova vita in Australia non è mai stato così facile: basta che ci contatti al nostro numero italiano (+39 389 252 7751) o australiano (+61 479 127 068). Non esitare a chiamarci per fare il primo passo verso la realizzazione del tuo piano australiano di successo o clicca il banner qui sotto per contattarci tramite e-mail, ti risponderemo il prima possibile!

skills-assessment

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

andare-in-australia10-consigli-per-i-backpackers