South Australia

Lo stato dell’Australia meridionale è una zona ricca di fascino ed estremamente caratteristica. Qui si susseguono, in pochi chilometri, molti dei paesaggi tipici di tutto il continente australiano. 

Il South Australia costituito da bellissime terre e da una costa di una bellezza disarmante. È anche una terra di forti contrasti: il deserto senza fine del nord e le fertili vallo del sud-est sono davvero un mondo fuori dal mondo.

Storia

Lo stato dell’Australia meridionale è uno dei pochi a non essere nato come colonia penale. Conquistata dalla colonizzazione britannica nel 1836 in pochissimi anni questo stato ebbe un’importantissima crescita economica, che lo portò ben presto ad una completa autonomia dalla madrepatria. Tantissimi immigrati, provenienti da tutta Europa, si stanziarono in questa regione che non impiegò molto a divenire uno dei centri nevralgici dell’economia del paese e stanziò il suo centro nella città di Adelaide, così chiamata in onore della moglie del sovrano Guglielmo IV. 

Nel 1836 il colonnello William Light scelse il posto migliore per la cappitale del South Australia sul territorio del Kaurna vicino al River Torrens. Le colonie dei primi tempi erano molto diverse dalla convinzione comune che immagina semplici quanto povere capanne di fango, anche se comunque sono passati molti anni prima che si sviluppasse la tipica cittadina in zona. La prima città progettata al mondo è una graziosa capitale costituita da strade molto larghe e parchi pubblici molto carini.

Negli anni quaranta dell’ottocento i tedeschi luterani in fuga dalle persecuzioni in Europa colonizzarono l’Adelaide Hills e la Barossa Valley, portando con se la tradizione della coltura del vino e la libertà sociale tipiche della loro proprietà di provenienza, trasformandole in caratteristiche del posto.

Nei primi anni settanta del novecento l’elezione del moto ribelle Don Dunstan come primo ministro ha dato vita ad un decennio di riforme sociali che non si sono mai trovate in tutti gli altri stati australiani. Gli abitanti del South Australia sono molto fieri della loro storia in particolare condita di innovazione sociale e di benessere, che ha permesso lo sviluppo di una cultura di tolleranza e di diversità sociale.

Quando partire

I mesi estivi registrano temperature piuttosto alte con basso tasso d’umidità che sale leggermente durante i mesi invernali, quando le temperature si abbassano. I mesi di aprile e maggio sono quelli dedicati alla vendemmia: in questi mesi i paesaggi dell’Australia meridionale si riempiono di un fascino tutto particolare. 

Cosa troverete

Flinders Ranges National Park

Per coloro che amano viaggiare, il South Australia è il luogo perfetto per esplorare strade poco battute. Lo stato ha la popolazione maggiormente concentrata intorno ai centri cittadini, e l’outback dista a solo un’ora o due di strada da Adelaide.

Le Flinders Ranges sono alcune delle montagne più antiche sulla terra. Al loro centro si trova l’anfiteatro naturale di Wilpena Pound ( Ikara), un mondo a parte costituito da cipressi, pini e ruscelli nascosti, intervallato dalle grotte create dall’Akurra, il serpente che viaggia da nord, con la pancia che brontola piena di acqua salata.

La costa dello stato che si affaccia sull’Oceano del Sud include le incredibili scogliere del Great Australian Bight e le paludi coperte del Coorong. Questa parte del paese è un vero rifugio per gli uccelli del luogo e quelli migratori che potranno essere facilmente osservati, stando comodamente seduti con un binocolo.

Per prima cosa non potete mancare una visita alla vivacissima città di Adelaide, regno dei festival e dei grandi eventi. Incontrerete poi le vallate circostanti con le grandi distese di vigneti e i fertili terreni agricoli. Da non perdere una visita a Kangaroo Island o nei bellissimi paesaggi montuosi della Flinders Ranges, dove si trova il Flinders Ranges National Park. Gli appassionati di natura non potranno perdere il Coorong National Park all’estremità meridionale dello stato. Qui avrete inoltre la possibilità di osservare dalla costa il passaggio delle balene che risalgono verso nord dai freddi mari del sud del pianeta. 

Trasporti

La zona è servita dall’aeroporto internazionale di Adelaide (che si trova ad una decina di chilometri dal centro città) oppure da un importante sistema ferroviario e una fitta rete di autobus che la collega al resto del paese. Una volta giunti ad Adelaide avrete diverse opzioni per spostarvi all’interno dello stato: la più comoda, e quella che vi consente la maggiore autonomia è quella di affittare un veicolo e muovervi liberamente. Altrimenti, potete optare per gli autobus e i treni che svolgono egregiamente il servizio di collegamento tra le principali zone dello stato.

15  ragioni per considerare il South Australia il viaggio della vita

Il South Australia è probabilmente uno dei luoghi più straordinari da visitare sotto molteplici punti di vista, al punto da poterlo considerare come la meta prediletta  per un viaggio straordinario nella vita di ognuno. Vi diamo venti buone ragioni per motivare ciò che stiamo dicendo.

1. Mediamente una spiaggia in South Australia ha questo aspetto

 

2. Quindi potete facilmente immaginare come sono le spiagge migliori del paese. Un team della Sydney University ha visitato diecimila spiagge australiane (che bel lavoro!) valutandole in base al colore delle acque, la pulizia e la riservatezza e hanno votato come migliore spiaggia del paese la vergine Vivonne Beach sulla Kangaroo Island. Immaginatevi cosa può essere…

3. Potete nuotare coi leoni marini.
4. Aspettatevi di vedere dei canguri mentre procedete attraverso il paese…
5. e poi wallaby, koala, echidna e foche.

6. Dove altro potete trovare dei segnali stradali come questo?

 

  

7. È difficile trovare del cibo che non sia biologico e inoltre ha un aspetto delizioso.

8. Anche i vini sono straordinari. Potete trovare dei vini che hanno il vostro stesso anno di nascita. Nella vineria a conduzione familiare  Seppetsfield nella Barossa Valley, ogni anno dal 1878 viene imbottigliata un porto da stappare solo dopo cento anni.

9. Ci sono molti festival del vino dei quali sicuramente non avete mai sentito parlare. Alcuni sono interamente dedicati alla degustazione di vini e a pranzi lungo un interno week end.

10. La capitale dello stato, Adelaide, è soprannominata la città festival. L’eclettico Adelaide Fringe e il Feast Festival sono i più grandi festival artistici d’Australia. WOMADelaide è un carnevale musicale all’aperto. C’è poi un intero festival dedicato al genere musicale del cabaret.

11. Potete ancora godere della vostra solitudine nel bel mezzo della città noleggiando una bici per pedalare a fianco dello scenografico River Torrens.

12. Le persone hanno il senso dell’umorismo come ad esempio Hugh Hamilton che, diseredato dalla sua famiglia, ha costruito il tema della propria vineria a partire da sé stesso, cioè la “pecora nera”. Il locale ha anche un Black Sheep Club.

13. E hanno anche il senso della libertà. Immaginate una colonia nudista a pochi chilometri di distanza da Adelaide. Ci dispiace, non abbiamo foto.

14. Potete scoprire storie straordinarie come quella di un rifugiato polacco che, dopo sei anni in India per sfuggire ai gulag della Siberia durante la II Guerra Mondiale, si è stabilito qui.

15. E non abbiamo ancora menzionato l’eccezionale outback australiano, un brullo deserto dove potrete vedere gente soltanto ogni qualche centinaio di chilometri.

Insomma, potreste innamorarvene prima ancora di andarci.

Popolazione 1.596.570
Superficie totale 984.377 kmq
Persone per kmq 1,6
Greggi per kmq 13,25
Lunghezza della costa 3816 km
Numero di isole 346
Fiume più lungo Murray River (650 km)
Lago più esteso Lake Eyre (9500 kmq)
Montagna più alta Mount Woodroffe (1440 m), Musgrave Ranges, Pitjantjatjara Land
Luogo più basso Lake Eyre, 15 m s.l.m. (il punto più basso d’Australia)
Luogo più caldo Ad Oodnatta nel 1960 sono stati raggiunti i 50,7° C – il record di temperatura max raggiunto in Australia
Luogo più umido Lake Eyre (una media di circa 125 mm di pioggia all’anno)
Nome di località più lungo Nooldoonooldoona, un bacino sulle Gammon Ranges
Onde migliori per il surf Cactus Beach, vicino Ceduna
Migliori scoperte e invenzioni Penicillina inventata da Howard Florey (ha descritto la sua scoperta come “un’incredibile colpo di fortuna); La botte di vino ad opera di Tom Angove
Costa più pericolosa Ci sono stati 80 naufragi intorno Kangaroo Island
Miglior uomo politico Il Premier Don Dunstan, che ha indossato dei pantaloncini rosa in parlamento per promuovere la campagna in favore per la riforma della legge per i gay negli anni Settanta.
Cibo d’asporto preferito Adelaide’s pie floater ( un pasticcio di carne annegato in una zuppa di piselli – con o senza salsa di pomodoro)
Birra locale  Coopers
Lo sai che…? Adelaide detiene il primato di maggior numero di ristoranti per numero di residenti in relazione a tutti gli altri stati australiani.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

adelaide_australia