Coober Pedy

Completamente isolata all’interno dell’entroterra del South Australia la cittadina mineraria di Coober Pedy è una delle zone più famose per la ricerca di opali in territorio australiano.

Cosa troverete a Coober Pedy

Arrivati a Coober Pedy avrete l’impressione di essere isolati all’interno del nulla più totale, ed infatti è esattamente così. Basti pensare che Adelaide si trova a quasi 850 chilometri e il grande centro più vicino è Alice Springs, a 689 chilometri.

La città è famosa soprattutto per le sue numerose miniere di opali. La prima pietra venne ritrovata, in queste zone, nel lontano 1915 ma fu solo nel 1917, con la conclusione dei lavori di costruzione della ferrovia, che cominciò il vero slancio economico in questa regione. Ammirate le numerose buche che sono disseminate lungo il terreno circostante la città (e state attenti a dove mettete i piedi!)

Strada per Coober Pedy

Come tutte le piccole cittadine (gli abitanti sono circa 3500) troverete Coober Pedy estremamente particolare e a tratti eccentrica. Non perdete l’occasione di provare a scavare, in cerca di fortuna, presso la Tom’s Working Opal Mine o partecipate all’interessante visita guidata lungo la Old Timers Mine per riscoprire l’antica vita dei minatori.

Il clima di Coober Pedy

Dal momento che ci troviamo praticamente immersi nel deserto australiano le temperature a Coober Pedy possono raggiungere anche picchi molto elevati, superiori ai 50 ° in estate. Per questo motivo gli abitanti hanno creato una vera e propria città sotterranea (la più grande di tutta l’Australia in questo genere).

Qui le temperature si mantengono sempre stabili tra i 22 e i 26 gradi e offrono una possibilità migliore di vita durante i mesi più caldi. Sotto terra si trovano, oltre alle abitazioni  e agli alberghi, anche alcune chiese, liberamente visitabili, con attenzione agli orari delle messe e delle celebrazioni.

Per qualsiasi informazione rivolgetevi al centro visitatori e ricordatevi che Coober Pedy dispone anche di un piccolo ospedale, dotato di Pronto Soccorso. Una piccola curiosità: la città è stata scelta da numerosi registi che qui hanno deciso di ambientare le loro opere. Tra i tanti ricordiamo Red Planet e Priscilla, la regina del deserto.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

South-Australia-la-zona-vinicola