Gita a Yamba con la famiglia

Il percorso in macchina da Sydney a Yamba offre tutta una serie di diversivi. Tanto per cominciare grazie a Russell Crowe che ha acquistato il vecchio albergo Nymboida Coaching Station Inn resuscitando così un antico pezzo d’Australia. Allo stesso tempo ha mantenuto prezzi ragionevoli sia al bar che per i pasti, ha sturato le docce e cambiato la tavoletta nel wc delle signore oltre ad aprire un museo nella porta accanto. Dal momento che si tratta dell’unico bar esistente sulla via che a Armidale porta a Grafton, l’albergo è sia un pit stop che un servizio pubblico. I più piccoli si riversano fuori dalle macchine di famiglia per correre nei giardini dell’albergo e andare a caccia di gechi sotto ai cespugli. Gli adulti si fermano ad ammirare il legno di cedro lavorato a mano con le fasce di mogano oltre alle antiche foto esposte sui muri dell’albergo prima di sedersi comodamente a un tavolo riparato per gustare un pasto ammirando il fiume Nymboida. Crowe ha deciso di mettere in vendita l’hotel ma di tenere il museo.

Percorsi possibili

Sapere dove e quando fermarsi può fare davvero la differenza durante un viaggio in macchina con la famiglia. Se volete che i vostri ragazzi (o voi stessi) ammirino dei luoghi puri dell’Australia e assorbano un po’ dell’eredità culturale che si annida tra piccole città e paesaggi lungo la via, continuate a guidare. Guidando da Sydney a Yamba lungo la costa nord potete scegliere prima di percorrere prima un tratto di entroterra, fino ai Northern Tablelands, e poi dirigervi a est, verso la costa. Se al ritorno preferite una strada più diretta potete percorrere l’autostrada Pacific che vi riporterà a Sydney in un giorno pur dandovi la possibilità di sostare in alcuni luoghi eccellenti. Senza distrazioni tecnologiche sia i sedili anteriori che quelli posteriori sono delle meravigliose postazioni per ammirare i parchi che si attraversano e per scegliere i luoghi dove mangiare, tutti generalmente abbordabili. Eccovi adesso un ipotesi di percorso da seguire con tutta la famiglia.

Andando verso nord

Pranzo a Gloucester

Un buon posto per fermarsi a pranzo è la cittadina di Gloucester. Situata tra i colli della Hunter Valley là dove si incontrano i fiumi Avon, Gloucester e Barrington, Gloucester possiede una caratteristica strada principale e un parco lungo il fiume. Per arrivarci è necessario uscire dall’autostrada Pacific e prendere la Bucketts Way proprio a nord di Raymond Terrace e poi guidare attraverso la campagna che alterna pascoli e coltivazioni. Alla fine della strada principale di Gloucester, sulle sponde del fiume i ragazzi possono vagare liberi e i più adulti hanno la possibilità di concedersi un ottimo caffè scegliendo tra un’ampia offerta. Nella libreria di Gloucester potrete acquistare un ottimo libro per le vacanze prima di dirigervi al di là del fiume sulla Thunderbolt’s Way dalla quale potrete godere di una stupenda vista della Great Divide. Gloucester dista da Sydney duecentosettanta chilometri.

Walcha, una sosta pomeridiana

La Bucketts Way è molto popolare tra i ciclisti per via delle sue curve e della sua superficie e anche se a più riprese si incontrano cartelli che invitano a svoltare per visitare parchi nazionali e affini, val la pena di proseguire fino a Walcha. Anche se non l’avevate nemmeno presa in considerazione questa cittadina vi sorprenderà con il suo parco centrale fresco e ombreggiato e con le sue intriganti sculture di legno, senza contare il fatto che questo centro è uno straordinario polo di attrazione per i pescatori di trote e ospita ogni quindici giorni un mercato degli agricoltori dove le parole locale, di stagione e fatto a mano sono la norma. Walcha dista da Gloucester centocinquanta chilometri.

La sera ad Armidale

A un’ora di macchina da Walcha, passando da Uralla e dalla New England Highway, si trova Armidale. Quando raggiungerete Uralla con le sue caratteristiche stradine, non mancate di raccontare ai vostri piccoli la terrificante storia del brigante capitano Thunderbolt, un fuggiasco, un ladro e un eccellente cavaliere che sul suo destriero percorse tutta la terra lì intorno fino ad essere arrestato dalla polizia. Venne giustiziato tramite fucilazione nel 1870. Proprio a Uralla è possibile visitare ancora oggi la sua tomba. Per quanto riguarda la sistemazione notturna ad Armidale, in genere è semplice trovarla ed è anche abbastanza economica, fatta eccezione per i periodi delle lauree alla University of New England. L‘Armidale Regency Motel offre delle stanze per le famiglie che permettono di risparmiare, ha il wi-fi gratuito, è centrale ma silenzioso. Lo staff è molto educato e attento: per qualunque problema basta una rapida chiamata alla reception e si presenteranno immediatamente da voi con la soluzione del problema. Sulla centralissima Dangar Street, difronte al St Ursulas e al St Mary’s, c’è un’area giochi, in alternativa potete guidare fino a Dumaresque Creek dove l’antica pianura alluvionale offre grandi spazi verdi per scorrazzare in libertà. Per la cena è d’obbligo il Mandarin Restaurant su Beardy Street. Armidale si trova a sessantacinque chilometri da Walcha.

A est, verso la costa

Mattinata ad Armidale

Prima di andare via non potete mancare di gustare caffè, pasticcini e gli squisiti frutti di bosco che vengono direttamente dal mercato degli agricoltori di Armidale. Dopo di che potete partire per Grafton passando da Nymboida e attraversando la campagna verde di pascoli e boschi e circondata da una vera e propria catena di parchi nazionali. Questa è la strada verso la costa usata per generazioni dai pastori e dai lavoratori degli altipiani ragion per cui dalla parte di Armidale la strada viene chiamata Grafton Road e viceversa a Grafton porta il nome di Armidale Road.

Pranzo a Nymboida

È una giornata calda? Potete ristorarvi nuotando nel fiume. Fa freddo? Godetevi un bel calduccio al Nymboida Coaching Station Inn. Il bar è sempre aperto e lo staff non vi prenderà in giro se ordinerete semplicemente una bibita gassata: in fondo dovete guidare no? Il Museo delle cose interessanti di Russell Crowe contiene la collezione personale dell’attore di memorabilia dei film. Esso inoltre fornisce delle utili dimostrazioni del modo in cui il lavoro veniva svolto in tempi antichi, cioè prima dell’avvento dei computer. Tra Armidale e Nymboida ci sono centocinquantasei chilometri.

Pomeriggio a Ulmarra

La corsa verso est conduce i viaggiatori attraverso un lussureggiante entroterra. Dopo aver oltrepassato il possente Clarence River, il fiume di Grafton, attraverso la Pacific Highway si giunge alla minuscola Ulmarra, un antico porto fluviale con la sua strada principale, i suoi B&B nelle strade laterali e un pub eccellente. L’ombreggiato beer garden del Commercial Hotel è situato lungo la riva del fiume mentre al Cafe Clarence è possibile ammirare, mentre si ordina da bere e da mangiare, gli antichi soffitti di metallo pressato e le vecchie mappe di suddivisione del territorio. Da Ulmarra la spiaggia di Yamba dista cinquanta chilometri, anche tagliano attraverso Maclean. Da Nymboida a Ulmarra ci sono cinquantadue chilometri da percorrere.

Dritti verso sud

La Pacific Highway (o A1) è ancora una strada a carreggiata unica, pericolosa e oggetto di conflittuali dibattimenti politici. Anche se alcuni segmenti sono stati ampliati e divisi in due carreggiate e anche se alcuni svincoli e cavalcavia sono stati rimessi a nuovo, c’è ancora molto lavoro da fare prima che questa strada possa essere considerata a tutti gli effetti sicura. Percorrendola al ritorno, verso Sydney, è possibile sostare in negozi caratteristici e parchi naturali.

Colazione a Woolgoolga

Lasciando la Pacific e dirigendosi verso l’incrocio tra la Beach e la Wharf street a Woolgoolga fate una sosta nel parco e gustate caffè e prodotti da forno. Se avete bisogno di un supermercato lo trovate sull’altro lato della strada e potrete fare l pieno per il pranzo. Avete dimenticato il vostro Esky? Quanto è poco australiano tutto ciò… Tra Yamba e Woolgoolga intercorrono centoventi chilometri.

Driver Reviver, sulla costa verso nord

I volontari al Driver Reviver provenienti dalla Pacific Highway vicino a Port Macquarie vengono divisi in gruppi. Rispondete a un breve questionario, donate una moneta d’oro, bevete per i giovani e per i vecchi e sedetevi per gustare un pranzo al sacco mentre i vostri bambini giocano in un’area recintata. Con l’arrivo dell’ inverno anche il leggendario caminetto potrebbe essere acceso. Sentitevi liberi di indugiare. Port Macquarie dista da Woolgoolga centottantadue chilometri.

Pomerggio a Bulahdelah

Una tranquilla rampa d’uscita conduce dalla Pacific Highway alla strada principale di Bulahdelah vicino alla quale si trova il parco e il pub e da dove è possibile passeggiare lungo una pendenza erbosa fino al Myall River. Tavoli da picnic, cani al guinzaglio, oche, famiglie che si rilassano insieme, piccole sfilate di imbarcazioni: questo è quello che troverete. È una bella sensazione ristorare i propri piedi nell’acqua fredda ammirando i nuotatori che dal molo arrivano sulla riva opposta. Centoquarantotto chilometri separano Port Macquarie da Bulahdelah.

A Mooney Mooney nel tardo pomeriggio

Tirare dritto fino a Sydney è una tentazione non indifferente ma è bene sapere che lungo la A1 Pacfic Highway che diventa M1 Pacific Motorway incontrerete molto traffico e code attorno alla zona di Mount White. Proprio come al Mooney Mooney Point e alla Deerubbun Reserve. Lasciate la Pacific Motorway appena prima dell’ Hawkesbury River Bridge, continuate giù e via di nuovo verso la vecchia Pacific Highway per andare oltre il punto critico. Da Bulahdelah a Mooney Mooney ci sono centosettantadue chilometri.

Sydney: arrivo in serata

Dopo aver acquistato (per puro scopo medico, è ovvio!) del cioccolato in più a Bulahdelah, da nascondere agli occhi dei più piccini fino a l momento opportuno, e dopo aver fatto stancare per bene i bimbi alla Deerubbun Reserve, il percorso di cinquanta chilometri che separa l’Hawkesbury River dal centro di Sydney non dovrebbe essere un grosso problema.

Note di viaggio

Come arrivare

Destination NSW” può aiutare i viaggiatori a pianificare un itinerario e il suo servizio di mappe online consente ai viaggiatori di optare per percorsi che evitano le strade a pedaggio e le autostrade.

Dove alloggiare

L‘Armidale Regency su Dangar Street offre stanze con aria condizionata. C’è una piscina recintata, un buon ristorante in loco e il wi-fi gratuito. Le queen rooms partono da centoventisei dollari a notte. Per informazioni e prenotazioni potete telefonare allo 02 66468600 o visitare il sito armidaleregency.com.au. A Yamba il luogo ideale per i viaggiatori con bambini è l’Angourie Rainforest Resort, a metà strada tra la spiaggia per surfisti di Angourie e Yamba stessa. Immaginate una casa vacanze ben arredata, con l’aria condizionata, in un villaggio con una piscina centrale, caffetteria e ristorante. Durante la bassa stagione una casa con due letti parte da centosessanta dollari a notte che diventano trecento venti durante l’alta stagione- Telefonate allo 02 6646 8600 o visitate il sito angourieresort.com.au.

Per ogni altra informazione potete consultare il sito visitnsw.com.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Bembokamio-monte