South Australia – Outback

Anche lo stato dell’Australia meridionale ospita una porzione di uno dei paesaggi più suggestivi di tutta l’Australia: l’Outback. 

Cominciamo subito col dire che l’Outback è un territorio difficile. La maggior parte della difficoltà nel visitarlo risiede nel fatto che esso sia quasi completamente disabitato e che i principali centri si trovino a moltissimi chilometri di distanza l’uno dall’altro.

Passeggiare nel nulla

Per visitarlo sappiate che spesso vi ritroverete a percorrere chilometri e chilometri senza incontrare nessun segno di vita. Anche le condizioni stradali sono spesso difficili. Se non avete dimestichezza con i lunghi viaggi ( e con i loro inconvenienti!) evitate di affrontare il viaggio senza l’aiuto di una guida più esperta.

Se siete particolarmente abili e coraggiosi potete percorrere il polveroso Oodnadatta Track, la strada completamente sterrata che si estende per più di 600 chilometri. Da qui potrete raggiungere il Lago Eyre che vi colpirà per le sue imponenti dimensioni e per il paesaggio naturale circostante.

L’outback occupa tutta la porzione settentrionale dell’Australia meridionale. Una delle attrazioni principali sono le miniere di opali nei pressi di Coober Pedy. In queste zone l’economia è cresciuta grazie all’estrazione mineraria e sono sorti molti piccoli centri abitati per lo più dai lavoratori del settore.

Simpson Desert

Una vita sotterranea

Qui ammirate le case e gli hotel sotterranei costruiti per ripararsi delle altissime temperature che si possono raggiungere in questa regione.

Per vivere davvero l’essenza dell’outback spingetevi fino a Simpson Desert con le sue enormi distese di terra rossa. Altrimenti arrivate a Coongie Lakes dove risiede una foltissima popolazione di uccelli.

Un solido passato

Oodnadatta Track

Inutile dire che questo è il regno dell’antica cultura aborigena. Durante i vostri viaggi ammirate ciò che rimane di questa antichissima cultura e apprezzatene il valore e simbolismo percorrendo i fantastici itinerari del Dreaming Trail.

Lungo la strada e nei principali centri abitati incontrerete molti motel, bed and breakfast e alberghi in cui alloggiare. Non sottovalutate però di trascorrete qualche notte in uno dei ranch sparsi lungo le imponenti distese di sabbia. Qui avrete la possibilità di entrare in contatto con gli abitanti del luogo e potrete toccare con mano la vita quotidiana di questa regione.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Flinders-RangesSouth-Australia-la-zona-vinicola