Kimberley

Da molti considerati una delle zone più caratteristiche, Kimberley occupa l’estremità settentrionale dell’Australia occidentale. Vediamo perché merita una visita e dove è necessario fare una sosta per ammirare le bellezze della zona. 

Consigli utili

Prima di tutto alcune informazioni di servizio: il periodo migliore per visitare questa zona sono i mesi che vanno da Aprile ad Ottobre, quando arriva la stagione secca del dry, le precipitazioni diminuiscono e le temperature sono più facili da sopportare.

Per visitare la zona di Kimberley potete partire da Broome e arrivare tramite la costa o atterrare presso l’aeroporto di Kununurra, una piccola e tranquilla città al confine con il Territorio del Nord.

Broome e dintorni

Il centro più importante della zona è senza dubbio la città di Broome le cui spiagge offrono un panorama naturale veramente meraviglioso. Il verde delle mangrovie e le splendide pianura fangose offrono lo scenario tipico di questa zona, all’estremità occidentale della zona di Kimberley.

La spiaggia più importante e conosciuta è quella di Cable Beach, situata a pochi chilometri dal centro cittadino. Questa spiaggia sabbiosa è considerata una delle più belle spiagge australiane in assoluto. La sua particolarità è data dalle dune che ne costeggiano l’estremità e la separano dall’interno. Se volete potete anche percorrerla in cammello grazie alle escursioni organizzate sul posto.

Partendo da Broome visitate la Dampier Peninsula con i suoi splendidi paesaggi. Qui vivono tantissime tribù aborigene. Se volete visitare i piccoli centri abitati aborigeni dovrete però richiedere un apposita autorizzazione oppure aderire ad un tour organizzato. Le infrastrutture sono rare in questa zona, are rifornimento potrebbe rivelarsi complicato e anche per dormire attrezzatevi per tempo. In alta stagione infatti le poche strutture di accoglienza si riempiono con facilità.

La Gibb River Road

Gli appassionati di itinerari automobilistici ameranno percorrere la Gibb River Road, che collega la città di Derby con Kununurra. Essa infatti si trova all’interno del deserto di Kimberley e offre scenari veramente indimenticabili. Partendo da Derby, immersi nel deserto, arrivate fino agli splendidi Parchi nazionali di Windjana Gorge, Tunnel Creek e Geikie Gorge. Fermatevi per una sosta e un rifornimento a Fitzroy Crossing e proseguite infine verso Halls Creek.

Da qui potrete fermarvi all’interno dello splendido parco naturale di Purnuhulu e terminare il vostro viaggio a Kununurra. Prima di arrivare in città fermatevi presso il Lago Argyle. Questo bacino venne creato artificialmente nel 1972 per irrigare la zona circostante. Oggi è abitato da numerosi specie animali acquatiche e qualche esemplare di mammifero tipicamente australiano.

Grazie all’acqua fornita dal bacino la città di Kununurra si presenta oggi come un centro immerso in un oasi ricca di vegetazione e campi coltivati. Una volta visitato il centro cittadino, raggiungete Kelly’s Knob: bellissimo punto panoramico da cui avrete la possibilità di osservare tutta la zona circostante.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search