South Australia – Costa occidentale

La costa occidentale dell’Australia meridionale ospita la bellissima penisola di Eyre caratterizzata da paesaggi e panorami veramente suggestivi. 

Partendo da Adelaide e procedendo verso ovest si incontra la porzione occidentale della costa dell’Australia meridionale. Questo tratto di costa occupa due penisole di grande valore naturale e ambientale. Si tratta della penisola di York e della penisola di Eyre.

La penisola di York e i suoi tesori

La prima che si incontra provenendo da Adelaide è la York Peninsula. Qui si trovano alcuni parchi naturali come l’Innes National Park e le bellissime località di Maitland e Wallaroo. Passate qualche giorno nelle splendide baie create dalla costa frastagliata. Attenzione: non confondetela con la penisola di Capo York che si trova sempre in Australia, ma nello stato del Queensland!

Superando lo Spencer Gulf o proseguendo lungo la linea costiera, arriverete presso la penisola di Eyre. Se scegliete la seconda opzion,e fate tappa presso il centro urbano di Whyalla che ospita un interessante museo marittimo cittadino e l’aeroporto che serve l’intera zona circostante. Nei pressi di Whyalla si trova anche l’importante centro di Port Augusta, spesso utilizzata come base per raggiungere tutte le principali attrazioni della zona.

Eyre peninsula

Lungo la costa

Proseguendo lungo la costa si giunge al versante orientale della penisola di Eyre. Qui si trovano i centri di Tumby Bay e un lungo susseguirsi di spiagge. Fermatevi in uno dei piccoli centri sul mare e gustate l’ottimo pesce locale.

Presso Port Lincoln assaggerete il pesce più buono della vostra vita. Fermatevi qualche ora ad ammirare l’intera baia circostante e programmate una visita al Lincoln National Park dove si trovano tutti i più famosi animali della fauna australiana.

Famosa in tutto il mondo per la sua produzione di ostriche è il tratto di costa chiamato Coffin Bay. Qui potrete anche osservare l’imperdibile migrazione delle balene che risalgono verso nord dai freddi mari del sud. Lo spettacolo è suggestivo e merita una visita.

Tumby Bay

I delfini, ma non solo…

Oltre ai grandi cetacei la costa occidentale è anche la patria dei delfini, dei leoni marini ma anche dei temutissimi squali che nuotano a largo delle coste. Se avete in programma immersioni o bagni in mare, prima di buttarvi, informatevi sempre presso i bagnini delle spiagge.

La zona costiera dell’Australia meridionale prosegue poi verso ovest fino al confine con il Western Australia: fermatevi nella località di Ceduna e poi proseguite verso le importanti riserve naturali di Yellabinna e Nullarbor, per vivere uno dei viaggi che rimarrà nel vostro cuore per sempre.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Flinders-Ranges