Vivere in Australia: sì o no? A te la scelta!

ebook-trasferisi-australia

L’Australia, come tutti i Paesi, ha tanti pregi ma altrettanti difetti. Se hai intenzione di andare a vivere in Australia, è bene che tu sia a conoscenza non solo degli aspetti dolci, ma soprattutto di quelli più amari, cosa di cui ti voglio parlare proprio in questo articolo, che sono certo troverai parecchio interessante…

vivere-in-australia

Non è tutt’oro ciò che luccica, e l’Australia non fa eccezione a questo detto…

 Un po’ di dolce…

Le agenzie turistiche ti hanno presentato l’Australia come la terra delle isole paradisiache, delle belle ragazze sorridenti che fanno surf, degli animali bizzarri e interessanti… Ma nessuno ti ha mai detto quali sono i lati meno piacevoli di questo Paese e quali scoperte si fanno solo una volta trasferiti.

Lo scopo di questo articolo è renderti informato al 100% della scelta che stai per compiere. È giusto che tu sappia esattamente a cosa vai incontro. Quindi niente sorprese, gettiamo la spugna e parliamoci chiaro.

…e un po’ di amaro!

Quello che leggerai tra poco potrebbe farti cambiare idea sul tuo progetto di vita. Quindi ti prego di non sottovalutare le sensazioni alle quali andrai incontro. Prendi un bel respiro e sii sincero con te stesso.

Ecco alcune cose che devi assolutamente sapere per essere preparato se ti sei deciso ad andare a vivere in Australia. Accetterai la sfida o abbandonerai il tuo sogno? Potresti scoprirlo adesso: a te la scelta!

I problemi vanno affrontati

Nel podcast qui sotto una riflessione sui problemi che si presenteranno nel tuo percorso in Australia. Scrivimi nei commenti in fondo cosa ne pensi.

vivere-in-australia

Partire o rimanere? Sta solo a te deciderlo!

Vivere in Australia: Don’t worry, be happy!

L’Australia non fa per te se sei una persona pessimista, che non riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno ed è incline alla depressione. Devo ricordarti che andare a vivere in Australia non è una cosa da tutti: (A tal proposito leggi la storia di Rachele e scopri come è riuscita ad affrontare i suoi attacchi di panico), a cominciare una nuova vita in un posto dove non si ha neanche una spalla su cui piangere. Di conseguenza essere persone positive diventa fondamentale per essere felici oltreoceano. La regola è proprio “don’t worry, be happy!”.

vivere-in-australia

La felicità è anche il segreto del successo: più sorriderai e più la vita ti sorriderà di rimando!

Vivere in Australia: Ti mancano i tuoi?

Non sottovalutare il fatto che stai per spiccare il volo verso una terra sconosciuta, lasciando il tuo passato alle spalle, questo significa che i parenti, gli amici o anche solo il vecchio bar sotto casa dove prendevi una birra tutte le sere potrebbero mancarti immensamente. Se sei una persona particolarmente nostalgica, sradicare completamente la tua rete sociale e le tue abitudini potrebbe non essere facile. È una scelta che in pochi fanno serenamente, perché anche mantenendo i contatti arriverà il momento in cui non ti accontenterai più facilmente delle chiamate via Skype…

vivere-in-australia

Sentirsi soli è normale, ma è solo una condizione temporanea. Datti il tempo di trovare nuovi amici e vedrai come non sentirai più la nostalgia di casa.

Vivere in Australia: L’insostenibile spaesamento dell’essere

Una lingua diversa, una casa diversa, una città diversa… Tutto sarà nuovo per te, dovrai fare i conti con un senso di spaesamento che si nutrirà di tutte le volte che sbaglierai l’autobus o che non ti ricorderai la strada per arrivare a casa. Niente ti sembrerà più come prima: nuove abitudini e nuovi atteggiamenti saranno difficili da interiorizzare inizialmente. La fase dell’adattamento sarà forse la più faticosa. Come si dice: “Paese che vai, usanze che trovi”.

vivere-in-australia

Spaesato dopo il tuo arrivo in Australia? Tranquillo, non sei il primo e non sarai l’ultimo. L’importante è non perdersi mai d’animo.

Vivere in Australia: Non è un gioco da ragazzi

Dovrai trovare la forza di lottare ogni sera contro quella vocina dentro di te che ti dirà: “chi me l’ha fatto fare di abbandonare il letto comodo che avevo in Italia?”. Perché una volta arrivato in Australia dovrai veramente lottare per riuscire a trovare un lavoro, una casa e mantenerli. Ci vogliono una buona dose di spirito e tanta energia! Sarà difficile ma necessario.

Inoltre non puoi pensare di partire e trovare da un giorno all’altro le porte spalancate. Devi avere un buon piano, fare ricerche ed essere ben informato.

Se vuoi informazioni approfondite a proposito scarica gratuitamente da Portale Australia la guida “trasferirsi in Australia” o la guida “credere in se stessi”.

vivere-sydney

Vivere in Australia: Sei spilorcio? Gira i tacchi!

Inutile negarlo: fare un viaggio del genere può rivelarsi molto costoso! Anche solo il biglietto aereo è un bell’investimento. Poi bisogna contare le spese per il visto ed eventualmente per il periodo di studi. Se non hai intenzione di fare un investimento sul tuo futuro, questa non è la tua strada! Una volta fatta la scelta di partire, potresti anche ritrovarti sul lastrico.

La medicina sono la forza, la tenacia e la sicurezza che ti darà il pensiero di stare realizzando il tuo sogno australiano: se questa è la tua strada, non ti scoraggiare!

vivere-in-australia

Decidere di cominciare una nuova esperienza di vita in Australia deve essere visto come un vero e proprio investimento a livello economico.

Vivere in Australia: Chiusura mentale? No, grazie.

Piccolo particolare: in Australia troverai un’apertura mentale che non è da tutti. Si tratta di un Paese multiculturale, dove la fratellanza fa da principio cardine della convivenza civile. Ovviamente non mancano anche qui le eccezioni, ma ti sconsiglio fortemente di venire in uno stato così aperto se hai problemi con chi è diverso da te. Qui contano poco la nazionalità e il genere, come dovrebbe essere in ogni parte del mondo.

vivere-in-australia

L’Australia è la terra, per antonomasia, del multiculturalismo. Ben diversa dalla nostra Italia ancora così conservatrice.

Vivere in Australia: Hai presente l’Italia? Dimenticala.

Non ti aspetterai mica di trovare antichi palazzi e stradine in stile romanico? Devi sapere che l’Australia non ha una storia antica come la nostra: basti pensare che fino al 1600 ci sono stati solo insediamenti aborigeni e il primo insediamento britannico risale appena al 1788. Quindi non puoi certamente immaginarti il classico aspetto di una cittadina tipica italiana.

Altra importante differenza sono le distanze. L’Italia è un Paese molto piccolo e persino l’Europa è molto più piccola dell’Australia. Dimentica gli standard delle poche ore di macchine e abbraccia l’idea che se un giorno ti andasse di visitare Perth partendo da Sidney ci vorrebbero circa cinque ore e mezza di volo!

Ultimo ma non meno importante: considera il clima. Se sei un amante delle montagne e dell’alta quota, sappi che qui troverai tutto il contrario, eccezion fatta forse per la Tasmania.

vivere-in-australia

L’Australia non viene definita come “nuovissimo continente” per nulla, ma sebbene non abbia la stessa storia dell’Europa non si può evitare di vedere tracce della nostra cultura in alcuni angoli del Paese.

Vivere in Australia: Aracnofobia, ofidiofobia & co.

Hai paura dei ragni, dei serpenti o degli scarafaggi? Questi sono sicuramente alcuni degli animali più diffusi e più pericolosi in Australia. A meno che tu non viva in pieno centro città e non metta piede al di fuori dell’area metropolitana, sicuramente ti capiterà di trovarne. Se sei particolarmente sensibile a questi incontri indesiderati, puoi soltanto abituarti o mettere una “x” sull’Australia. Questa scelta sarà particolarmente difficile per chi ha problemi di panico con quei piccoli ragnetti italiani… qui è tutt’altra storia!

Per altre informazioni a proposito leggi anche l’articolo sui 10 animali più pericolosi in Australia.

vivere-in-australia

Questo è solo uno tra i tanti “simpatici” amici che potrebbero venire a farvi visita… Non avrete mica paura, vero?

Vivere in Australia: Non sei convinto?

Tieni a mente che non è il caso di trasferirsi in un’altra nazione solo perché lo fanno tutti e va di moda. Si tratta di una scelta che inciderà sulle tue possibilità di vita future, una scelta che va presa con la testa sulle spalle e una buona dose di convinzione.

Non puoi neanche pensare di andare a vivere in Australia solo perché auspichi ad un lavoro migliore. Può darsi che avrai fortuna e lo troverai, ma non è questa l’unica ragione che dovrebbe spingerti a compiere il grande passo.

Trasferirsi è una vera e propria sfida con te stesso: riuscirai a cavartela da solo in un nuovo continente oppure no? Questo è il grande enigma intorno al quale dovresti riflettere attentamente.

vivere-in-australia

Avere fiducia in te stesso è nelle tue capacità è la colonna portante del tuo successo in Australia!

Vivere in Australia: Uno sguardo d’insieme

Ricapitolando, ci sono mille motivi per andare a vivere in Australia e altrettanti per rimanere in Italia. È sbagliato fare un bilancio meramente matematico sui vantaggi e sugli svantaggi, perché l’unica persona che può mettere fine ai tuoi dubbi sei tu.

Se hai capito che l’Australia non fa per te, non importa: non è per forza necessario cambiare continente per trovare la felicità. Ma se nonostante tutto quello che hai letto in questo articolo continui a rimanere convinto del fatto che l’Australia è il Paese che fa per te, allora non pensarci due volte: prepara le valigie, pianifica la tua avventura e spicca il volo!

Ricorda il mio motto: se puoi sognarlo, puoi farlo.

Recommended Posts
Showing 2 comments
  • melita

    Sono cosciente che è diverso da noi e quindi comunque si parteeeeeeeeeee

Start typing and press Enter to search