Vuoi visitare l’Australia? Devi farlo adesso

Se stai pensando di visitare l’Australia nei prossimi tempi, allora è il caso che ti dia una mossa. L’Australia è stata nominata come l’unica e sola destinazione top per il 2016, secondo il Condé Nast Traveler. Ciò significa che una marea di gente sarà in procinto di preparare i bagagli e raggiungere la Down Under.

Solitamente, la rivista specializzata in viaggi presenta una lista di destinazioni da non perdere per un determinato anno. In questo caso è andata diversamente. Stavolta l’unico posto al mondo che dovresti visitare è l’Australia.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Visitare l’Australia perchè niente è impossibile

Nello speciale viene messo in risalto come l’Australia sia un paese dove “niente è impossibile”, e non  si possono perdere i posti citati nella lista. Nell’elenco non manca Adelaide, con la sua campagna mozzafiato chiamata Barossa Valley, situata nel nord della regione.

Sorprendentemente, Canberra è stata etichettata come la “capitale del cool, nonostante la città sia nota a molti australiani come il “paradiso della burocrazia noiosa”. In questo caso la capitale australiana viene messa in risalto per il suo incredibile background culturale.

Tra le alter, non mancano il MONA FOMA festival di arte moderna  della Tasmania e il Festival delle Idee pericolose di Sydney – dove potresti sentire discorsi sullo zucchero come nuovo tabacco, per esempio.

La sentita cultura del cibo Australiana viene messa in risalto, con il caffè bianco di Melbourne e i posti migliori dove andare a mangiare  a a Sydney.

Durante il soggiorno nel paese, non potrai rischiare di non assaggiare la colazione australiana. È proprio al mattino che i sapori si alternano, passando dagli spinaci, ai funghi saltati in padella, con avocado e uova e bacon. Non perdere neanche il mais fritto.

Visitare l’Australia: una tendenza in crescita

L’alto cambio del dollaro australiano e il costo della vita hanno reso il paese un posto molto caro per i turisti stranieri nel corso degli anni scorsi, ma una veloce perdita di valore del dollaro australiano nel 2015 sembra che stia cambiando la situazione.

Attualmente l’Australia è la destinazione più popolare per i turisti che provengono dalla Nuova Zelanda, seguiti dagli arrivi dalla Cina, Dal Regnio unito e dagli Statu uniti d’America. Almeno 624.000 visitatori sono entrati nel paese nel corso del mese di Ottobre 2015, con 7.27 milioni di visite nell’anno fino ad ottobre, secondo il Tourism Australia.  Per citare una pubblicità per il turismo in Australia, che ora ha veramente molto senso: dove cavolo sei? Che stai aspettando? È arrivato il momento di partire.

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

L'uomo-che-crea-maglioncini-per-pinguiniviaggiare-da-soli