Spiagge bollenti, prelibatezze e cocktail bar: cosa fare a Perth

ebook-perth

Ecco cosa fare a Perth, cosa mangiare, cosa visitare e tutte le ragioni per cui vale la pena visitare la capitale del Western Australia.

Hai mai assaggiato i pancakes di latticello alla banana con caramello saltato e noci pecan? Sei mai stato in un cocktail bar che offre 170 tipi di whiskey?

Le prelibatezze culinarie sono soltanto uno dei mille motivi per venire a Perth, dove le ampie spiagge, i quartieri tipici e i bar sulla spiaggia conquisteranno il tuo cuore!

[s01e11]

Spiagge, vicoli artistici e caffè culturali: ecco cosa fare a Perth

Cottesloe-perth

La meravigliosa spiaggia di Cottesloe

Sydney è famosa per le sue spiagge, definite da alcuni come le migliori di tutta l’Australia. Melbourne è conosciuta per i suoi vicoli artistici e i suoi caffè culturali. Ma Perth sta dimostrando ai viaggiatori di essere all’altezza di entrambe le città e persino di superarle in qualità.

La capitale della costa occidentale australiana è perfetta per una fuga estiva: si trova ad appena quattro ore di volo da Sydney e Melbourne.

Se ti piacciono i panorami oceanici, passa una giornata estiva nella bellissima spiaggia di Cottesloe, il luogo perfetto per guardare il tramonto.

Non sai dove alloggiare? Nessun problema: ti presento il “Cottesloe Beach Hotel”. È un albergo piuttosto popolare dal momento che ha qualcosa per tutti: il bar dello sport, il cocktail bar e il club sulla spiaggia per le serate mondane.

Gli amanti dell’arte si troveranno sicuramente bene in un hotel che è famoso per l’arte del “pop-up”: si tratta di una sorta di origami che rappresentano qualsiasi cosa, da una bancarella che vende tacos a un giardino di gin. Vedere per credere! Ti sorprenderai di fronte a questi capolavori, che vengono realizzati per strada.

Perth è appetitosa, in tutti i sensi

Passando alle prelibatezze che offre Perth, il ristorante “The Shorehouse”, incastonato tra Cottesloe e la Riserva Swanbourne, ti conquisterà con il suo strabiliante menù e il suo aspetto caratteristico!

The-Shorehouse-perth

The Shorehouse, a Perth. Dall’esterno sembra un edificio scolastico appoggiato sulla spiaggia, ma l’interno ha un aspetto fresco e giovanile.

Ha aperto a dicembre, su imitazione del locale “The Stokehouse” di Melbourne, il quale è stato dato alle fiamme appena qualche mese prima dell’apertura del “The Shorehouse” a Perth. Dall’esterno sembra un edificio scolastico appoggiato sulla spiaggia, ma l’interno ha un aspetto fresco e giovanile.

Ad un’estremità del locale la sala da pranzo si apre su un largo pontile all’aperto che offre vedute stupende dell’Oceano Indiano e dell’isola Rottnest, famosa per i suoi sorridenti quokka (simpatici animali marsupiali che si possono trovare soltanto in questa zona).

In questo ristorante le prelibatezze sono opera del primo chef di Stokehouse Oliver Gould. Il menù propone piatti locali tra cui la seppia, i gamberi dalla Baia degli Squali e il granchio blu nuotatore.

Per quanto riguarda i dessert, la prima scelta è la torta al miele.

Più sud a Fremantle l’acqua è calda, le spiagge altrettanto spaziose e ci sono molte opzioni tra cui scegliere per la cena: ad esempio i cibi freschi nei “Supermercati Fremantle”, al “The Raw Kitchen” e al “Bread in Common”.

Ma se stai cercando un posto per un brunch degno di essere fotografato e postato su Instagram, sicuramente non ti perderai l’esperienza culinaria offerta dal “Bib & Tucker”.

Dalla semplice marmellata fatta in casa sul pane tostato ai pancakes di latticello alla banana con caramello saltato e noci pecan, alle uova cotte del Medio oriente… La cosa peggiore è dover scegliere quale prelibatezza ordinare!

La sera ti troverai di fronte a panorami perfetti del tramonto, dorato come le medaglie Olimpiche dei proprietari del “Bib & Tucker”: il nuotatore Eamon Sullivan, il saltatore con l’asta Steve Hooks e il giocatore di hockey Jamie Dwyer, che una volta si contendevano il locale.

Per gli amanti della città: ecco cosa fare a Perth

Northbridge

Ragazzi da tutto il mondo presso un locale a Northbridge

Così come i sobborghi sulla spiaggia attraggono i visitatori alla ricerca del relax, la città è un punto di riferimento per chiunque voglia godersi una serata nei locali.

Il sobborgo di Northbridge, una volta deriso con il nome di “Knifebridge”, ha perso la sua pessima fama per diventare uno dei luoghi preferiti dai giovani mondani.

Il “Brass Monkeys” è un punto d’incontro per gli abitanti locali e i viaggiatori.

È anche dove i “Food Loose Tours” portano i partecipanti dei viaggi culinari per un’avventura da buongustai attraverso i vicoli artistici del sobborgo e i bar nascosti.

La prima tappa per socializzare facilmente è al “The Dominion League”, dove fare il barista è considerato un’arte in quanto tale.

C’è un lungo processo che i membri appassionati dello staff intraprendono nel servire i loro cocktail con il whiskey, incluso ingrassare l’alcol per farne un disegno a nido d’ape.

Da qui è solo una corta passeggiata fino al “The Standard” per una selezione di tapas, tra cui il kimchi di cavolfiore, i morsi di fava, i calamari caramellati, il carpaccio di manzo e un formaggio di capra blu che ti si scioglierà in bocca.

Ma non riempirti troppo, perché la prossima tappa è per la cena al “Sauma”, che offre un’esperienza rustica di cibo da strada Indiano, tra cui il bonda di Bombay, la salsiccia di Goan e il samosa di carne bovina di Wagyu. C’è anche una selezione di tipi di curry genuini, la capra al curry in stile montano e le costolette d’agnello speziate. Insomma, tutte prelibatezze da non lasciarsi scappare!

La tappa finale del tour è un dolce nel locale di nuova apertura: il “Livingstone’s Urban Jungle”, dove assaporerai le ciambelle ripiene di cioccolato, le crostate d’arancia al cioccolato e il gelato.

Cinque cose assolutamente da provare:

  • I pancakes al latticello con la banana, il caramello saltato e noci pecan da “Bib & Tucker”, a Fermantle;
  • Il formaggio blu di capra e la selezione di salumi al “The Standard”, a Northbridge;
  • Qualcuna delle 170 varietà di whiskey che offre il “The Dominion League”, da bere tutto d’un fiato o in un cocktail;
  • Le costolette d’agnello cotte due volte con il dolce chili di tamarindo al “Sauma”, a Northbridge;
  • Il granchio blu nuotatore e le orecchiette di crostacei allo zafferano, chili e pangrattato al “The Storehaouse”, a Cottesloe. 

Come arrivarci

voli-tiger-perth

La linea “Tiger Air Australia” vola quotidianamente tra Sydney e Perth con andata e ritorno a partire da 159$ per volo, e con due servizi giornalieri di andata e ritorno da Melbourne a partire da 155$ a tratta.

Stando lì: cosa fare a Perth

Mercure Perth è convenientemente situato vicino ai negozi, ristoranti e ad appena una breve camminata dallo “Swan River” e dalla nuova circoscrizione Elizabeth Quay, che offre suites, camere separate e comunicanti, una piscina all’aperto riscaldata, una spa e una palestra. 

Leggi anche:

Zaino in spalla alla scoperta di Perth

Le 5 migliori gallerie d’Arte di Perth

Alla scoperta dei tesori locali di Perth

Le 5 più belle spiagge di Perth

Perth, Australia

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search