Studiare inglese in Australia

Studiare inglese in Australia può essere l’opportunità che cercavi per migliorare, imparare e perfezionare lo studio di questa lingua che oramai è indispensabile conoscere. Scopri in questo articolo tutto quello che c’è da sapere a riguardo, cominciando con i motivi per cui scegliere l’Australia come meta per un corso di studi, scoprendo come vivere la tua vita da studente, imparando come cercare un lavoro part-time per mantenere i tuoi studi e tanto altro ancora.

studiare-inglese-in-australia

L’Australia: il posto perfetto dove intraprendere il tuo percorso di studi!

Perché scegliere l’Australia come meta per lo studio?

Ci sono tantissime ragioni per studiare inglese in Australia e non altrove. Innanzitutto è bene che tu sappia che l’Australia è una delle migliori nazioni in cui uno studente internazionale possa aspirare ad andare, seconda soltanto agli Stati Uniti e al Regno Unito.

Innanzitutto, in Australia sono presenti alcuni dei migliori istituti al mondo. Se dai un’occhiata alla lista delle migliori cento università al mondo, scoprirai che ben sette di esse si trovano proprio in Australia, cosa che è da considerare quasi come un record, se pensi che il Paese conta soltanto 23 milioni di residenti. Inoltre, avrai l’imbarazzo della scelta con ben 1100 istituti presenti su tutto il territorio.

Se quello che ti preoccupa è il costo della vita in Australia, sappi che è piuttosto buono, soprattutto se messo a confronto con la sua controparte nel Regno Unito. Se vuoi studiare inglese in Australia, ti sorprenderà sapere che alcune delle aree circostanti le università più famose hanno un costo della vita relativamente basso. Ovviamente le aree prettamente urbane (Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane, ecc…) potrebbero risultare un pochino più costose per viverci, ma tendenzialmente possiamo dire che la differenza tra una città capitale, un capoluogo di provincia e le cittadine minori è tangibile anche nel nostro Paese.

È anche piuttosto semplice trovare un lavoro part-time da svolgere durante i tuoi studi. Nelle aree urbane potrai trovare anche impieghi di praticantato e apprendistato correlati ad un tuo eventuale corso di studi. In base alla regione australiana in cui hai scelto di andare a vivere, inoltre, non mancano anche i posti di lavoro nel settore turistico, opportunità che potresti prendere seriamente in considerazione per stare a contatto con persone di tutte le nazionalità che vengono a visitare l’Australia e arricchire così il tuo bagaglio culturale. Tra pochissimo approfondirò il discorso su come cercare un lavoro che ti consenta di mantenere gli studi senza pesare troppo sul budget che ti eri prefissato di spendere.

Un’altra ragione per studiare inglese in Australia, ma non solo, è che il Governo australiano ha investito parecchi soldi nel progetto degli studenti internazionali. L’Australia, infatti, li accoglie letteralmente a braccia aperte, offrendo fino a 250 milioni di dollari australiani in borse di studio oltre a un aiuto finanziario mirato specificatamente agli studenti d’oltreoceano. Per sapere come fare per ricevere questo tipo di sussidi, consulta l’ufficio finanziario dell’Università nella quale sei stato accettato.

Più di due milioni e mezzo di persone hanno scelto di studiare inglese in Australia, e molti tra loro sono diventate persone di successo. Se studiare inglese non è abbastanza, non preoccuparti, in Australia troverai sicuramente il corso che fa per te. Alcuni dei campi di studio più popolari nel Paese sono le scienze naturali (biologia, zoologia, chimica…), la matematica, l’ingegneria, le scienze sociali (sociologia, antropologia, archeologia, psicologia…) e la medicina. Insomma, se sei portato allo studio, stai pur certo che l’Australia ha il programma giusto per te!

studiare-inglese-in-australia

Fai come loro, scegli di studiare inglese in Australia!

Studiare inglese in Australia

Come abbiamo detto nel precedente paragrafo, l’Australia è davvero uno dei posti migliori se il tuo obiettivo è quello di studiare o migliorare il tuo inglese. Ma cosa fare se sei uno tra quelli che non si sente a proprio agio con questa lingua? Magari la riesci a capire per grandi linee, ma trovi difficoltà a leggere e soprattutto a parlarlo e pensi che forse studiare inglese in Australia non fa proprio al caso tuo. Abbandona questa idea, perché non è affatto così!

In linea di massima, per essere accettato in una scuola australiana, devi dimostrare di avere una conoscenza sufficiente della lingua mediante una certificazione ufficiale che puoi ottenere direttamente in Italia. Ci sono moltissimi esami riconosciuti a livello internazionale che puoi svolgere per averla, tra cui il Cambridge Exam e il ben più famoso International English Language Testing System, altresì noto con l’acronimo di IELTS del quale abbiamo parlato abbondantemente in questo articolo.

Se sei giunto in Australia per seguire un altro tipo di corso universitario, ma vuoi comunque allo stesso tempo migliorare la tua padronanza dell’inglese, sappi che moltissime università australiane offrono la possibilità di frequentare dei corsi di inglese per stranieri. Questo tipo di corsi sono generalmente parecchio intensi e sono stati progettati con l’obiettivo di insegnarti l’inglese quanto più velocemente possibile in modo che tu ti possa adattare alla tua vita in Australia senza essere eccessivamente frustrato dal fatto che tutte le persone intorno a te parlano una lingua diversa da quella che sei abituato a sentire e a parlare tutti i giorni. Le classi d’inglese per stranieri sono solitamente piuttosto piccole (a differenza di quelle universitarie classiche) in quanto imparare una seconda lingua richiede un’attenzione al singolo studente non indifferente. A seconda dell’università che tiene questo tipo di corsi, ti potrebbe essere assegnato un partner di madrelingua inglese, in modo da poter apprendere la lingua molto più velocemente grazie alla conversazione e all’interazione con lui.

Altre opportunità che dovresti affrontare per perfezionare il tuo inglese, arrivano dalla vita di tutti i giorni: più rimani immerso nella lingua, più velocemente la assorbirai e sarai in grado di parlarla. Se vivi presso una famiglia o hai un compagno di stanza madrelingua, stare quanto più spesso possibile con loro ti farà acquisire miglioramenti notevoli in men che non si dica.

È importante non dimenticare, inoltre, che ci sono anche programmi speciali per le persone che hanno intenzione di studiare inglese in Australia con l’idea di vivere nel Paese in maniera stabile. Il governo australiano, infatti, ha un programma speciale orientato proprio a loro chiamato Adult Migrant English Program (AMEP), il quale prevede corsi gratuiti di inglese per coloro che hanno deciso di andare a vivere in Australia per lavoro.

Come hai potuto vedere l’Australia fa davvero di tutto e di più per aiutare coloro i quali decidono di entrare nei suoi confini da altri paesi che non utilizzano l’inglese come lingua di Stato. Se vuoi avere maggiori informazioni o hai delle domande su come imparare l’inglese prima o dopo il tuo arrivo in Australia, puoi consultare il sito ufficiale del dipartimento per l’immigrazione australiano o fare un salto sul nostro forum per metterti in contatto con le persone che stanno vivendo o hanno già vissuto questa esperienza di vita.

studiare-inglese-in-australia

Studiare inglese in Australia può essere impegnativo, ma quante soddisfazioni ti darà alla fine!

Il giusto visa per lo studente: International Student Visa

Ora che hai preso contatti con l’istituto e sei finalmente pronto per andare a studiare inglese in Australia, non ti resta che richiedere il visto per l’entrata nel Paese. Per la precisione stiamo parlando dell’International Student Visa. A tal proposito non dimenticare di leggere il nostro articolo omnicomprensivo di tutto ciò che c’è da sapere riguardo lo Student Visa.

Quello che dovrai fare è recarti all’ambasciata australiana con una serie di documenti, per la precisione:

  • Un modulo per la richiesta del Visa Australiano compilato in tutte le sue parti;
  • Un passaporto valido con una data di scadenza la quale è indicata a oltre sei mesi dopo la tua data di ritorno in Italia (Se per esempio, parti il 1° gennaio 2016 e torni il 1° settembre 2016, allora la data di scadenza del passaporto deve essere oltre il 1° febbraio 2017);
  • Fototessere a colori del formato valido per il passaporto. Ricorda che il tuo viso deve essere perfettamente visibile, quindi niente cappelli o occhiali;
  • Una lettera di accettazione da parte dell’istituto nel quale andrai a studiare;
  • L’attestato con il punteggio del test internazionale per la valutazione della lingua inglese (TOEFL, IELTS, SAT, GRE or GMAT);
  • Tutti i tuoi diplomi, lauree e attestati ufficiali;
  • Se vai accompagnato dal tuo coniuge o con i tuoi figli non dimenticare di portare il certificato di matrimonio, le foto del matrimonio e i certificati di nascita per dimostrare che vi sia una relazione effettiva con te che sei il dichiarante;
  • Documentazione dalla tua banca che dimostra la presenza di fondi monetari sufficienti a pagare per i corsi che andrai a frequentare e a garantirti un giusto tenore di vita;
  • Copia della tua fedina penale, la quale deve essere pulita;
  • Eventuali lettere di raccomandazione dai tuoi precedenti professori;
  • Una lettera che dimostra che avrai un alloggio nel quale abitare;
  • I tuoi documenti di viaggio che dimostrano quale sarà la tua data di partenza e quella di ritorno dall’Australia.
studiare-inglese-in-australia

Studiare inglese in Australia e ottenere un titolo di studio è possibile, con il giusto impegno e un ottimo mindset

Studiare e lavorare: si può fare!

Se stai considerando di studiare inglese in Australia, puoi anche sfruttare il tempo libero per trovarti un’occupazione che ti consenta di non pesare troppo sul budget economico che hai stabilito per il tuo soggiorno nella terra dei canguri o magari semplicemente sei una persona che non ama starsene con le mani in mano e vuoi cimentarti in qualche nuova attività lavorativa che possa andare a rimpinguare il tuo Curriculum Vitae. Ovviamente per poter lavorare in Australia dovrai fare dei cambiamenti al tuo Visa, se è stata rilasciato soltanto come permesso studentesco, ma non è un procedimento impossibile. La maggior parte dei Visa per studenti, tuttavia, consentono di lavorare fino ad un massimo di 40 ore nel corso di due settimane.

Potresti trovare un’opportunità di lavoro in svariati settori, sia che esse siano correlate ad un tuo attuale o precedente percorso formativo oppure un semplice lavoro part-time come fanno tantissimi altri studenti del luogo, come ad esempio il lavoro come commesso. Moltissime aziende sono propense ad assumere gli studenti internazionali senza troppi problemi, specialmente quelle che si trovano nel campo dell’ospitalità, del turismo, dell’agricoltura e amministrativo. Altre opportunità lavorative papabili sono quelle nel campo dell’apprendistato sotto un artigiano libero professionista oppure direttamente presso l’università che stai frequentando.

Se deciderai di lavorare in Australia, sappi che sarai protetto da numerose leggi sul lavoro anche se sei uno studente internazionale. Alcune di queste possono differire leggermente da stato a stato e da territorio a territorio, ma in linea di massima sono pressoché le stesse in tutto il Paese.

Considera anche la possibilità di lavorare per un’organizzazione no-profit, le quali in Australia sono note come NGO, ossia Non Government Organizations, delle quali una tra le più famose è sicuramente Volunteering Australia. Il volontariato è un’attività che viene altamente incoraggiata a persone di tutte le età, a causa del fatto che gli australiani danno grande importanza all’etica lavorativa e credono fermamente che bisogna ripagare la comunità di tutto quello che offre loro quotidianamente.

Ci sono tanti modi per trovare lavoro in Australia e se vuoi dare un’occhiata già da ora a quali tipi di lavoro possono essere disponibili nel luogo in cui andrai a vivere, puoi consultare numerose risorse online oltre che la nostra pagina dedicata agli annunci lavorativi.
Se, invece, sei già in Australia e non sei riuscito a trovare lavoro grazie a queste risorse, puoi sempre contattare l’ufficio internazionale del tuo istituto e chiedere loro una mano per trovare un lavoro part-time. Sicuramente grazie alle risorse di cui dispongono riuscirai a trovare un lavoretto che ti consentirà di mettere da parte qualche spicciolo. Per ulteriori informazioni su come trovare lavoro in Australia, leggi questo articolo e ascolta cosa ho da dirti nel video!

studiare-inglese-in-australia

Prendi in considerazione l’idea di trovare un lavoretto part-time mentre studi

La vita di uno studente in Australia

Quando si parla di studiare inglese in Australia, o più genericamente frequentare un qualsiasi tipo di corso, la parte accademica rappresenta solo una parte del quadro. Molti studenti internazionali decidono di scegliere l’Australia come meta per i loro studi non sono per l’alta qualità dell’educazione scolastica, ma anche per l’unica esperienza culturale che essa è in grado di fornire. Mentre ti prepari per attraversare l’oceano e atterrare in Australia, non dimenticare di pensare anche a come rendere la tua esperienza da studente il più piacevole possibile.

La prima decisione che dovrai prendere è sicuramente legata al fattore abitativo. Gli studenti internazionali in Australia hanno numerose opzioni tra cui scegliere e potrai farlo direttamente dall’Italia contattando l’istituto presso il quale intendi seguire un determinato corso oppure prenotare un pacchetto con un programma di studio che ti fornisce sin da subito una sistemazione. È possibile che molti college o università abbiamo dei dormitori annessi, e questa potrebbe essere una soluzione da prendere attentamente in considerazione, considerando che ti fornirebbe un accesso immediato a eventuali club studenteschi e alle risorse accademiche, cose che non solo ti saranno utili per lo studio in sé, ma anche per una crescita personale e per sviluppare al meglio la tua padronanza dell’inglese. Se però scegli di non vivere all’interno di un campus, cerca di non trovare un posto troppo lontano dall’istituto, in modo che tu possa comunque partecipare senza problemi a tutte le attività che esso organizza.
Che tu scelga di vivere all’interno o all’esterno del campus, potrai scegliere di vivere in un appartamento o in una stanza condivisi. Avere uno o più compagni di stanza è incredibilmente utile: avrai sin da subito una persona con cui condividere la tua esperienza oltreoceano e con cui migliorare il tuo inglese.

Oltre alla sistemazione, un’altra cosa importantissima per gli studenti in Australia sono i club studenteschi disponibili all’interno dell’istituto nel quale andrai a studiare. Tutte le scuole e le università, grandi e piccole, possiedono un discreto numero di organizzazioni studentesche, le quali possono essere di tipologie differenti che variano da semplici gruppi di studio a club dediti a specifiche attività. Prendendo parte a questi club potrai fare un sacco di nuove amicizie e sperimentare esperienze sorprendenti come il surf, il canottaggio, e l’andare in bicicletta tutti insieme.

Non dimenticare che oltre ai club studenteschi, ci sono anche numerose attività organizzate direttamente dagli istituti stessi che possono includere davvero di tutto, dalle conferenze alle feste passando per le attività sportive sia agonistiche che non.

Come hai potuto vedere, le università e i college australiani hanno davvero molto da offrire ai loro studenti, ma non dimenticare che alcune delle migliori esperienze che puoi fare in Australia saranno al di fuori del campus. L’Australia è una terra florida e vivace, con città ricche dal punto di vista culturale e meraviglie naturali da mozzare il fiato. Per questo motivo, se vuoi apprezzare al massimo il tuo soggiorno in Australia come studente internazionale, prenditi del tempo per esplorare tutto ciò che questo Paese ti può offrire.

I college sono situati nelle maggiori città australiane, quindi ti consiglio di cominciare ad esplorare l’Australia partendo proprio dalla città più vicina a te. Dalla soleggiata costa sud alla parte nord del paese e le sue influenze asiatiche, ogni area ha davvero molto da offrirti. Città come Perth, Melbourne e Sydney hanno luoghi in cui potrai fare shopping o mangiare un boccone che riflettono perfettamente il ricco retaggio culturale australiano, oltre a numerosi musei ed attrattive culturali.

Oltre ciò che si può trovare nelle città principali, l’Australia offre davvero tantissimo altro agli studenti internazionali. Il distintivo panorama del Paese ti darà l’opportunità di visitare alcune delle meraviglie naturali più sorprendenti e spettacolari: oltre alle più classiche spiagge e montagne, ci sono anche attrazioni notevoli come la Grande Barriera Corallina e l’Outback australiano.

studiare-inglese-in-australia

I club studenteschi: una grande opportunità per fare nuove amicizie, vivere nuove esperienze e migliorare l’inglese

Nuovo studente in Australia? Ecco gli otto consigli da non lasciarti scappare

Hai scelto di studiare inglese in Australia o ti sei iscritto ad un corso universitario? Non perderti allora gli otto consigli più importanti per vivere questa esperienza al meglio.

  1. Datti del tempo per prendere confidenza con il luogo
    Avrai bisogno di tempo per abituarti all’ambiente nuovo e prendere confidenza con esso. Non stressarti troppo se non riesci a gestire il tuo tempo libero o i tuoi compiti sin dall’inizio. D’altronde dovrai destreggiarti non soltanto con i tuoi corsi di studio, ma anche con tutto quello che ruota attorno all’inizio di una vita dall’altra parte del mondo. Non preoccuparti e abbi pazienza, si sistemerà tutto prima di quanto pensi.
  2. Non saltare mai i corsi
    Sia che stai frequentando un corso universitario che un corso d’inglese, sappi che la classe e i docenti non aspetteranno i tuoi comodi. Non frequentare la scuola nella quale ti sei iscritto, oltre ad essere una perdita dal punto di vista economico, potrebbe influire negativamente anche sulla tua valutazione finale. Anche se il corso che hai scelto non ha l’obbligo di frequenza, considera di presenziare alle lezioni il più spesso possibile e di saltare solo in casi gravissimi.
  3. Non rimanere indietro
    Quando si frequentano dei corsi di livello avanzato o universitari, è facile rimanere indietro con il programma a causa del numero cospicuo di cose che devi assimilare. Non procrastinare mai i tuoi studi e i tuoi compiti per assicurarti di non trovarti improvvisamente sommerso dal lavoro e rischiare non riuscire più a rimetterti in pari. Nel caso in cui un impegno improvviso ti ha impedito di studiare un determinato argomento, non saltare comunque la lezione successiva, perché potrebbe aiutarti a recuperare molto più velocemente che non rimanendo a casa a studiare.
  4. Abbi un atteggiamento positivo
    Non c’è bisogno di essere timido, ansioso o impacciato quando ti troverai inserito nel tuo nuovo corso di studi. Sicuramente ti potresti sentire spaesato arrivando dall’altra parte del mondo e magari da una realtà scolastica molto diversa, ma devi cercare di mantenere quanto più possibile un atteggiamento positivo e non perdere mai di vista quelle che sono le tue abilità. Ricorda che già il fatto di essere arrivato a studiare in Australia è già un grande successo e che acquisirai confidenza con l’ambiente in men che non si dica.
  5. Chiedi aiuto
    Un grosso campus universitario potrebbe farti sentire spaesato perché non sempre è facile capire dove andare. Se hai delle domande o ti sei semplicemente perso, non vergognarti, ma chiedi aiuto agli altri ragazzi. Gli altri studenti che troverai o sono nella tua stessa situazione o ci sono passati in precedenza, per cui capiranno perfettamente la tua situazione e saranno ben felici di darti una mano.
  6. Trai vantaggio dai servizi e dalle risorse fornite dall’istituto
    Una volta arrivato nell’università o nel college che hai scelto per il tuo percorso formativo, avrai accesso a numerosi servizi e risorse. Nel caso in cui vuoi informazioni più specifiche a riguardo o hai un problema, non esitare a contattare un membro dello staff.
  7. Pensa e programma in anticipo
    Le settimane iniziali di studio ti potrebbero sembrare facili, ma sappi che arriverà un momento in cui avrai diversi incarichi e compiti da portare a termine nel corso di una settimana. Segnati sul cellulare o sul calendario le date dei tuoi corsi già dall’inizio in modo che questo ti permetta di gestire il tuo tempo nella maniera più efficiente possibile.
  8. Divertiti e ricompensa te stesso
    Potrebbe non essere facile capire com’è il tuo rendimento scolastico globale. Ci potrebbero non essere dai dati sufficienti a dare un giudizio o potresti notare come i tuoi voti stanno subendo un lieve calo rispetto al solito. Per questo è importante ricompensare te stesso per ogni piccolo obiettivo superato. Prenditi del tempo libero per staccare dallo studio e divertirti un po’ ogni volta che porti a termine un compito importante o dopo aver presenziato ad una lezione particolarmente ostica. Vedrai che mantenere un equilibrio perfetto tra lo studio e il divertimento influirà positivamente anche sui tuoi risultati accademici!
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search