New South Wales

Situato sulla costa orientale dell’Australia il New South Wales è lo stato australiano che ha come capitale l’importantissima località di Sydney. Oltre alla città non perdetevi le splendide spiagge e un’escursione sulle Blue Mountains, a pochi chilometri dalla costa.

Informazioni generali

Il New South Wales è una terra di contrasti. Rigogliose foreste pluviali, bianche spiagge, piste da sci e la bellezza struggente dell’entroterra che lascia senza fiato chiunque venga da fuori. Le spiagge sembrano uscite da un dipinto, e tra tutte le più popolari sono BondiByron Bay. Fare surf, nuotare o andare in cerca di balene da osservare sono solo alcune delle innumerevoli attività che si possono fare lungo tutta la costa, ma Hyams Beach nel Jervis Bay National Park è il posto dove potrete trovare la sabbia più bianca e pura al mondo.

La scoperta dei Mungo Man and Woman, i resti miracolosamente giunti fino a noi di due Aborigeni, trovati tra le dune numerosi decenni or sono, è la prova tangibile che in questo posto sia esistita una civiltà risalente a 40.000 anni fa. Numerosi appartenenti alla civiltà aborigena hanno ritenuto da sempre il New South Wales la patria della propria civiltà, e ancora oggi c’è chi continua a pensarlo. Alcune reti per la pesca, rinvenute ben conservate fino ai giorni nostri a Brewarrina, sono ritenute da alcuni i manufatti più antichi al mondo.

Storia

Era il 1770 quando il primo europeo, il capitano James Cook, mise piede in questo stato, nei pressi di Botany Bay. Ma la storia del New South Wales è ben più antica se si pensa che già da 40000 anni gli aborigeni abitavano queste terre. Pochi anni dopo l’arrivo di Cook una seconda spedizione tornò con l’intento di creare una colonia permanente. Ancora oggi si festeggia la data dello sbarco, come Australia Day, il 26 gennaio di ogni anno (leggi l’articolo sulle festività australiane). L’economia dello stato crebbe velocemente e Sydney piano piano si trasformò nella grande città che oggi abbiamo imparato a conoscere.

La storia coloniale dello stato è iniziata dopo la Guerra di Indipendenza Americana, quando il New South Wales è diventato la soluzione per le prigioni sovraffollate in base alle leggi penali britanniche in vigore in Nord America (leggi l’articolo sulle colonie penali).  Le condizioni di vita erano molto rigide; i primi prigionieri di Maitland Gaol, che comprendevano molti bambini, erano obbligati a marciare per 6 km dal pontile di Morpeth alla prigione in manette e con le catene.

Le condizioni aspramente dure non erano limitate alle prigioni. Nel 1845, l’esploratore Charles Stut ha perso il suo secondo in comando perché era rimasto incagliato con la propria nave,  ed è stato arenato per sei mesi nell’entroterra nei pressi di Milparinka. Al giorno d’oggi il lontano Silverton è ricordato come il simbolo dell’isolamento dell’entroterra, con i suoi edifici e le zone brulle, che compaiono nei film australiani come Mad Max II  e The Adventures of Priscilla, Queen of the Desert.

Quando andare

Le temperature nel New South Wales sono sempre mediamente elevate sia in estate che in inverno e difficilmente si raggiungono temperature particolarmente rigide. Da Gennaio a Giugno l’umidità tende a salire leggermente per poi scendere nei successivi mesi dell’anno. Evitare i periodi di vacanza australiani (come le feste natalizie) è sempre un buon consiglio: in questi periodi infatti, oltre ai problemi derivanti dal grande affollamento, i prezzi di tutti i servizi tendono ad aumentare considerevolmente.

Cosa troverete

Non potete dire di aver visitato il New South Wales senza aver dedicato qualche giorno alla città di Sydney e ai suoi dintorni. Conoscerete una città pazzesca, probabilmente completamente diversa da quelle che avete visitato durante il corso della vostra vita. Dedicatevi poi alla scoperta della costa con le splendide spiagge: passate qualche giorno presso la Jervis Bay a sud di Sydney o salite verso il confine settentrionale fino a incontrare la famosa Byron Bay. Se siete amanti del vino e della buona cucina fermatevi presso l‘Hunter Valley oppure dirigetevi verso l’entroterra, attraversando le Blue Montains e recandovi quasi al confine con l’Australia meridionale per visitare il Mungo National Park e i paesaggi desertici caratteristici di Broken Hill.

In forte contrasto, a Sydney non mancano le luci brillanti della città e l’eleganza che si può ammirare tra le acque sgargianti del più grande porto naturale esistente al mondo. Il simbolico Harbour Bridge e l’Opera House, anche grazie ai successi delle Olimpiadi del 2000 e il famoso Mardi Gras per Gay e Lesbiche, hanno assicurato a Sydney e a tutto il New South Wales un posto nel panorama mondiale.

Trasporti

Il New South Wales è servito principalmente dall’aeroporto internazionale di Sydney da cui provengono la maggior parte dei turisti e visitatori. Per spostarsi da una località all’altra, se non disponete di un mezzo autonomo potete usufruire della fitta rete di autobus a lunga percorrenza che raggiungono i principali punti di interesse dello stato o il treno. Informatevi presso la Central Station di Sydney dove opera la principale compagnia ferroviaria statale: la Country Link.

.

Popolazione 7.274.874
Estensione territoriale 800.628 km2
Popolazione per km2 8.5
Pecore per km2 48
Lunghezza della costa 2007 km
Numero di isole 109
Fiume più lungo Fiume Darling (1390 km)
Lago più esteso Lago Eucumbene (145 km2)
Montagna più alta Monte Kosciuszko (2228 m)
Cascata più lunga Wollombi Falls (220), Oxley Wild Rivers National Park
Città più alta Cabramurra (1488 m)
Luogo più caldo Bourke (media 35,6°C in estate)
Luogo più freddo Charlotte Pass (media 2,6°C in inverno)
La città più remota Tibooburra
Luogo con il nome più strano Come-by-Chance
Personaggio locale più famoso Nicole Kidman
Evento più particolare Lo Stroud International Brick e il Rolling Pin Throwing Competition
Numero di “cose grandi” 49
Strada più panoramica Lawrence Hargrave Drive, Ryal National Park
Cibo preferito Sydney rock oysters (ostriche)
Birra locale Tooheys
Fatto interessante Lo Stockton Sand Dunes, esteso per 32 km, largo 2 km e alto 30 m,   forma il più grande ammasso di sabbia in movimento lungo la costa   nell’emisfero meridionale

 

Column 1 Column 2
Popolazione 7.274.874
Estensione territoriale Description
Item #3 Description
Item #4 Description
All Items Description

Start typing and press Enter to search