Murray River

Il Murray River percorre tutto il confine settentrionale dello stato del Victoria, ma è nella zona orientale che si trovano alcuni importanti centri e una vasta zona agricola, che vale la pena visitare.

Murray River e Mildura

Il Murray River è il fiume più lungo dell’entroterra australiano. La sua lunghezza infatti è di 2400 chilometri  ed è fondamentale per tutta la zona circostante. Esso infatti non solo fornisce una fonte di irrigazione alla fertile regione circostante, ma è utilizzato per tantissime attività all’aperto.

Una delle cittadine principali della zona è Mildura (leggi l’intervista a Luca, microbiologo in Australia). Da qui si può partire per un’escursione nella zona limitrofa, magari in uno dei sentieri che conducono direttamente sulle sponde del fiume.

Le gite in battello

Altrimenti potete salpare su uno dei battelli che partono dal porto cittadino e percorrono il grande fiume australiano. Ci sono anche dei battelli a pale che partono dalla vicina cittadina di Echuca, il cui centro nevralgico è proprio il porto con il suo andirivieni di barche che fanno la spola tra le numerose cittadine che si affacciano sul fiume in questa zona. Una volta giunti al molo fermatevi ad osservare gli antichi battelli che sono ormeggiati nella parte storico. Questi sono la principale attrazione della zona tanto che la città è da molti considerata la città dei battelli a pale più famosa di tutta l’Australia.

Swan Hill

Ultima alternativa per navigare sulle acque del Murray River è quella di fermarsi presso Swan Hill, piccola cittadina, meno conosciuta delle precedenti, ma con una sua identità tutta particolare. Qui si trova un importante museo dei pionieri, una vera e propria ricostruzione, il più possibile reale, della vita cittadina ai tempi dei battelli a pale.

Ad una ventina di chilometri da Swan Hill si estendono le numerose pianure fertili adibite a campi coltivati della zona. Vigneti, terreni agricoli e frutteti si estendono in maniera copiosa in questa zona grazie alla grande portata d’acqua del fiume che viene usato come fonte di irrigazione.

Il lavoro stagionale nelle farm

Non è un caso che nelle cittadine a ridosso di questa regione giungano un grandissimo numero di backpapers, ovvero di giovani stranieri provenienti da tutto il mondo che cercano una possibilità di lavorare stagionalmente nei campi circostanti. La loro presenza è molto forte e movimenta la tranquilla vita di questa regione contribuendo a renderla ancora più caratteristica.

Se siete interessati spingetevi fino ad una delle prime fattorie a ridosso delle città, potrete osservare in cosa consiste il lavoro nei campi e passare una giornata diversa dal solito. Altrimenti, potrete approfittare delle acque del Murray River e praticare le tipiche attività della zona: sci d’acqua e canoa.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search