Visitare Sydney in maniera alternativa

ebook-sydney

L’Australia è conosciuta per le sue coste varie, frastagliate ed affascinanti. La maggior parte delle migliori spiagge Australiane si trovano nei dintorni o proprio a Sydney. Se si pensa all’Australia, la prima cosa che viene in mente è il porto storico della città, dominato dal magnifico ponte e dalla bellissima Sydney Opera House, una vera e propria icona del paese.

Andando avanti con i pensieri si potrebbe pensare all’arco dorato di Bondi Beach o ai surfisti che cavalcano le onde di Manly. Ma, sebbene già queste attrazioni siano di per sé interessanti, c’è davvero molto di più da scoprire in questa parte di mondo. La costa in questa zona è molto varia e frastagliata. In alcuni punti potrete trovare soffice sabbia bianca delicata, sulla quale è piacevole passeggiare a lungo, mentre in altre zone potrete invece trovare spiagge dove arbusti e cespugli la fanno da padrone, intervallate da scogli e scogliere, così diverse tra loro, che a volte sembra di stare in un Paese diverso.

Per darvi dei validi consigli per pianificare il vostro prossimo viaggio in Australia, alla scoperta delle sue spiagge, ho pensato di parlarvi di modi alternativi per andare in giro tra la sabbia di Oz.

1. Scoprire le sculture sulla spiaggia

Un luminoso trattore giallo si fonde nella sabbia della spiaggia di Tamarama, mentre piccole creature pelose e di diversi colori si nascondono nel mare come se fossero tanti piccoli iceberg. Se vi trovaste a vedere tutto questo, potreste stare solo ad un evento, le Sculpture by the Sea, che ha luogo ogni ottobre e che interessa circa 2 km di costa, da Bondi a Tamarama, con più di 100 sculture all’aperto.

2. Tuffarsi in una piscina nell’Oceano di Sydney

Ci son moltissime piscine create dall’uomo nell’oceano nei pressi di Sydney, ma il gruppo migliore di vasche si trova negli storici Wylie’s Baths a Coogee. Fino a che il sole splende in cielo, ci saranno persone che si tufferanno nelle acque di queste piscine o si lasceranno trasportare dalla bellezza dei panorami. Prendono il nome dal loro fondatore, Henry Alexander Wylie, che aprì i bagni al pubblico nel 1907, e tra tutte la più popolare è quella a strapiombo.

3. Navigare con il kayak tra le spiagge di Sydney 

Si inizia da Rose Bay e si può proseguire pagaiando fino alle spiagge più tranquille della città. Alcune sono piccole, quasi come un pugno di sabbia, ma altre sono delle vere perle di bellezza. Le scogliere dorate di Shark Bay (circondate da una rete protettiva in modo che non dobbiate preoccuparvi degli omonimi visitatori), vanno a confluire nel Nielsen Park, un posticino perfetto per un picnic. Questo è uno dei luoghi preferiti dalla gente del posto.

4. Guardare una partita di paddle ball a Manly

Solitamente viene descritto come una sorta di rugby nell’acqua, ma questo nuovo e strano sport combina alcuni elementi del tranquillo passatempo di rugby con elementi di netball e lacrosse. Il taccaggio è permesso, ma ovviamente non con le pagaie, e questo permette che si verifichino momenti di vera e propria azione. C’è addirittura un campionato, il SupBall, che appunto mette in competizione tutte le squadre di stand-up paddle ball del Paese.

5. Incontrare i delfini di Jervis Bay

Dalle bianche spiagge con sabbia cosi fine che quando ci cammini sopra scricchiola, alle piste per ciclisti che portano fino al parco nazionale, c’è molto da fare a Jervis Bay, località a tre ore di viaggio a sud di Sydney. Nonostante questo, l’esperienza più sensazionale da fare in zona rimane una sola, ovvero un giro in barca per incontrare i delfini che popolano l’area. Ci sono molti tour che partono da Huskisson, che permettono un incontro ravvicinato con i dolcissimi delfini a naso di bottiglia, che vivono in questa zona da sempre.

6. Fare un giro in idrovolante sul Sydney Harbour

Non c’è modo migliore di ammirare il porto più simbolico al mondo che a bordo di un idrovolante. Viaggiare a bordo di un mezzo simile potrebbe essere un’esperienza unica, soprattutto per il fatto che si tratta di un mix tra volo in elicottero e atterraggio sull’acqua. Ci sono moltissimi tour che vengono organizzati e che partono da Rose Bay, alcuni includono persino un picnic a Shark Island o il pranzo in un cottage lungo l’Hawkesbury river.

7. Giocare a golf con l’Oceano Pacifico da sfondo 

Immerso tra la bellezza incontaminata del Botany Bay National Park, in cima al promontorio di Cape Banks, troverete uno dei campi da gol più spettacolari dell’Australia, il New South Wales Golf Club. Progettato dal famoso Alister MacKenzie nel 1926, è sicuramente una delle voci della lista di cose da fare almeno una volta nella vita, incastonato tra l’Oceano Pacifico e la scogliera di Henry Head.Amid.

8. Fare camping a Cockatoo Island 

Se non vi basta ammirare il porto dall’alto, allora perché non fermarsi a dormire lì per una notte – o magari su una delle tante isolette intorno, che fan parte del patrimonio dell’umanità, la Cockatoo Island. Un tempo era un cantiere navale ed è stato proibito l’accesso per più di 100 anni. Al giorno d’oggi invece Cockatoo Island è uno dei più originali dove campeggiare a Sydney.

9. Fare vela in una nave di alto bordo

partendo dal Sydney Harbour per esplorare il profondo blu hai intenzione di farlo con stile, e cosa potrebbe essere meglio di una crociera al tramonto a bordo di peschereccio con tre alberi?

10. Andare a un game fishing

Quando gli Australiani vanno a pesca, lo fanno seriamente, partendo a bordo di una barca, alla ricerca di grandi bottini del mondo marino: pesce spada, delfini e tonni.

Altre cose da non perdere lungo la costa australiana

Guidare lungo la Great Ocean Road

La Great Ocean Road permette di raggiungere alcune delle spiagge più spettacolari della costa australiana, ed una delle migliori strade da guidare al mondo. Percorrendola, durante le soste, potreste mangiare deliziosi piatti a base di pesce fresco, ammirare i surfisti cavalcare le onde, scoprire deliziose cittadine di mare e  osservare alcuni degli animali più selvaggi che si possono trovare in Australia nel loro habitat naturale. Uno dei posti da non perdere assolutamente sono la scogliera dei Dodici Apostoli che dominano l’oceano.

Fare diving nella Grande Barriera Corallina

Fare snorkelling, diving, e salire a bordo di una barca con il fondo di vetro sono tutti mdi fantastici per vivere la Barriera Corallina. Fai che il 2014 sia l’anno in cui smetti di sognare e inizia a vivere la realtà, parti!

Degustazione dei vini e fare surf sul ­Margaret River

Alcuni dei migliori vini australiani arrivano proprio dalla regione del Margaret River e se voli fino a Perth, aggiungendo un paio di giorni alla lista di cose da fare nel 2014. Esiste altro posto al mondo dove c’è la perfetta combinazione di ottime spiagge dove fare surf e ottimi vini da degustare in tranquillità con gli amici?

Ammirare i leoni marini sulla Kangaroo Island

A solo un tiro di schioppo di aereo o di traghetto da Adelaide, Kangaroo Island è uno dei posti preferiti dalla gente che abita qui. Guardare i leoni marini che giocano sulla spiaggia a Seal Bay, ammirare i koala sugli alberi e soprattutto, incontrare i canguri del posto, sono alcune delle cose migliori da fare.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search