Gold Coast

Non c’è dubbio: quando si pensa al Queensland si pensa subito alla Gold Coast con le sue giornate sempre assolate e le sue grandi spiagge di sabbia dorata, ritrovo dei surfisti di tutto il mondo.

Cosa vedere

La Gold Coast è un panorama che colpisce al primo sguardo, ma che non tutti apprezzano. Sarà per lo scontro tra le spiagge assolate e lo skyline dei grattacieli, sarà per il gran numero di turisti, sarà per la confusione delle vie del lungomare piene di negozi e ristoranti, ma se non amate la confusione la Gold Coast non è il posto che fa per voi.

L’occhio del ciclone della zona è rappresentato da Surfers Paradise meglio conosciuta in tutto il mondo come il “paradiso dei surfisti”. Qui il divertimento è assicurato in questa località piena di giovani e di backpackers provenienti da tutto il mondo.

Se vi piace la vita notturna avrete solo l’imbarazzo della scelta scegliendo uno tra i numerosissimi locali del lungomare e delle vie circostanti. Ristoranti delle cucine di tutto il mondo, pub e discoteche sapranno farvi trovare il modo di trascorrere le vostre serate senza conoscere la noia. Se amate il gioco d’azzardo tentate la fortuna al casinò cittadino aperto ogni giorno, 24 ore su 24.

Burleigh Heads Beach

Le spiagge della Gold Coast

Molti dicono che il suo fascino sia sulla strada del declino, ma se programmate una tappa in Gold Coast non potrete non fermarvi a Surfers Paradise, almeno per una giornata: l’atmosfera di festa e divertimento, per quanto piuttosto kitsch, che si respira in questa piccola cittadina non si trova in nessuna altra parte dell’Australia.

Se proprio non amate questo tipo di confusione spingetevi verso la vicinissima Broadbeach, il paesaggio è lo stesso ma la vita decisamente meno caotica. Ovunque decidiate di andare, una sola attività è d’obbligo: prendere la tavola da surf e cercare di cavalcare le onde dell’oceano.

Le cittadine più importanti

Al limite settentrionale della Gold Coast si trova invece Southport, cittadina decisamente più tranquilla, lontana dal jet set patinato, tipico di Surfers Paradise. Qui a farla da padrone sono solo la natura e l’oceano. La cittadina è il ritrovo di molti appassionati di pesca: se avete questa passione fatevi consigliare dagli abitanti del luogo , sempre molto disponibili, sulle migliori località per pescare.

Se amate le atmosfere tranquille e rilassate, potrete anche fermarvi a Burleigh Heads sede del parco nazionale omonimo o presso le spiagge di Coolangatta dove le onde si infrangono con grande potenza e sono temute anche dai surfisti più esperti.

L’entroterra

Se invece proprio non amate la vita da spiaggia, vi basterà spostarvi di qualche chilometro verso l’entroterra per trovare gli altopiani che contraddistinguono questa zona e che ospitano alcuni parchi nazionali. Tra questi vale la pena di ricordare il Tamborine National Park  e le sue splendide cascate, lo Springbrook National Park o il più gettonato Lamington National Park,che sorge in una zona che rientra nei Patrimoni dell’Umanità sanciti dall’Unesco.

Per grandi e piccini

La Gold Coast è conosciuta anche per i suoi numerosi parchi di divertimento. Tra i più importanti c’è Dreamworld, che oltre ad ospitare le famose Big 6 Thrill Rides (le 6 giostre più spaventose al mondo) ospita anche il parco WhiteWater World. Se amate i parchi acquatici, fermatevi al Sea World dove potrete vedere le divertenti esibizioni dei delfini. Scivoli da altezze mozzafiato vi aspettano invece al Wet’n’Wild dove si trova un temibile kamikaze.

Post del forum consigliati

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

Capricorn-CoastHeron Island